Con la Roma Pioli dovrà rinunciare a due titolari. Laurini, non ci voleva: Gaspar non convince. Chi al posto di Thereau?

28



È tempo di archiviare la brutta sconfitta subita a Crotone. Purtroppo, sulla strada della Fiorentina il calendario della Serie A propone un’avversaria tutt’altro che agevole come la Roma di Di Francesco. Non la migliore delle squadre da affrontare per riprendersi da una partita storta.

Da non sottovalutare il fatto che domenica ai viola mancheranno due titolarissimi (per fortuna il giudice sportivo non ha sanzionato Veretout per la discussione con il raccattapalle) di questa prima parte del campionato gigliato, cioè Thereau e Laurini. Due giocatori che avrebbero fatto molto comodo contro un’avversaria del valore dei giallorossi, soprattutto in virtù degli uomini chiamati a sostituirli. A preoccupare, in questo senso, è soprattutto l’assenza del terzino destro ex Empoli: non tanto perché abbia dimostrato doti strepitose, quanto per la sua applicazione nella fase difensiva e la sua esperienza nel calcio italiano.

Il giocatore chiamato a sostituire il francese, Bruno Gaspar, finora è apparso abile nell’accompagnare la fase di spinta della Fiorentina, ma in difficoltà nel contenere le sortite offensive degli avversari, soprattutto in marcatura. Considerando che se la dovrà vedere con calciatori del calibro di El Shaarawy o Perotti, va da sé che il popolo viola sia alquanto preoccupato del tipo di impatto che il portoghese potrebbe avere sulla gara.

Con la Roma mancherà anche l’attuale capocannoniere della Fiorentina, Cyril Thereau. Ad oggi è difficile prevedere se Pioli tornerà a schierare Gil Dias dal primo minuto (come accaduto contro Inter e Atalanta) oppure insisterà su Eysseric. Il portoghese è in leggero vantaggio. Possibili sorprese? Escludendo un rientro di Saponara (candidato ad essere ospite nella prossima puntata di Chi l’ha visto), dato l’atteggiamento a dir poco prudente mostrato dal tecnico viola con i giovanissimi in rosa, pare arduo immaginarsi lo schieramento a sorpresa di un Lo Faso piuttosto che di un Hagi (Zekhnini è il più arretrato nelle gerarchie); soprattutto in vista di un avversario complicato come la Roma.

Tuttavia, mai dire mai: chissà che Pioli non stupisca tutti inserendo un giovane di poca esperienza sullo stile di Paulo Sousa, quando l’anno scorso alla prima di campionato contro la Juventus tirò fuori il coniglio dal cilindro schierando un Federico Chiesa alla prima presenza in Serie A.

L’allenamento a porte aperte al Franchi (ore 14.30) magari potrà dare qualche risposta, anche se solitamente in queste occasioni gli allenatori mostrano poco o nulla dei loro futuri intenti. Sempre gradite queste iniziative, sebbene nel calcio moderno si verifichino sempre più di rado. Tuttavia, con una squadra nuova che ancora deve legarsi alla città di Firenze, qualsiasi avvicinamento verso i tifosi è il benvenuto.

28
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Matteo Praga
Ospite
Matteo Praga

Se la Roma è quella di ieri sera è 3-0 per loro dopo il primo tempo…. Ma siccome il calcio ha volte è illogico e magari l’approccio non è sempre lo stesso … No si sa mai…. speriamo… ma la vedo durissima

ETTORE DI VARESE
Ospite
ETTORE DI VARESE

,GASPAR NON E’ UN TERZINO MA PUO’ DIVENTARE UNA DISCRETA ALA O
UN VALIDO CENTROCAMPISTA. IO TENTEREI LA CARTA HUGO O ADDIRITTURA
MILENKOVIC.

Roquefort
Ospite
Roquefort

Se vuoi tentare di far punti Gaspar al posto di Therou nei 3 davanti. E V. Hugo o Milenkovic al posto di Laurini in un 4_3_3 che può diventare un 5_3_2 a seconda di dove si posiziona Gaspar. Altrimenti te la giochi a viso aperto e metti Gaspar in difesa e Lo Faso in avanti che tanto Esseryc e Gil Dias per ora fanno schifo.

Grulloparlante
Tifoso
Grulloparlante

Ohi ohi con sta storia della squadra nova…deve amalgamarsi e via discorrendo, quando arrivö Pradè anche s’aveva la squadra nova e s’era tutta un altra cosa…. diciamocelo corvino ormai unn’è bono…. basti guardare dove è la Samp

Ponzio
Tifoso
ponzio

non sono queste le partite da vincere quindi giochi chiunque a patto che ci sia concentrazione e impegno massimo e soprattutto tenuta fisica. Solo con un ritmo vertiginoso è possibile strappare un pareggio. nonostante tutto la roma ieri ha giocato quindi risentirà un pochino dell’impegno. Nessun dramma giochiamo e diamo tutto.

Tristezza
Ospite
Tristezza

Come siamo caduti in basso…. come siamo ridotti…. come ci hanno ridotti…. la Roma veniva a Firenze e regolarmente beccava…. ora i tifosi si rassegnano non sono le partite in casa con la Roma quelle da vincere…. siete i primi complici della nostra disfatta. Ci hanno ufficialmente ridotti a una provinciale. Il mio odio sportivo verso i solabrothers non ha confini. Sono schifato.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Fortunatamente la Roma ha tanti giocatori che non sono da Fiorentina, a cominciare da Nainngolan, schifato anni fa perchè non valeva certo gli otto milioni che voleva il Cagliari e proseguendo per El Sharawi perchè era pazzesco prendere un giocatore finito per 13 milioni. E Dzeko, riserva del City mentre noi abbiamo preso prima Gomez e poi il futuro nuovo Batistuta Simeone. A Firenze ci sono intenditori di calcio sopraffini, mica c…i, vedi sotto quello che esalta Gaspar.

Potini
Tifoso
Potini

Me lo ricordo. Nainngolan a Cagliari faceva già il fenomeno, venne a Firenze ed annullò Vargas per tutta la fascia, l’unico a non vederlo fu Corvino.

Jblk77
Tifoso
jblk77

Fiorentina Roma 3-0
Doppio Simeone e Babacar su rigore al 90′.

Potini
Tifoso
Potini

Ohi ohi, non ti basta trollare sulla curva virtuale? Io devo ancora capire che razza di divertimento provano i troll (sia in positivo che in negativo, sia chiaro). Casi psichiatrici.

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Io metterei come terzini Diego Della Valle a destra, il fratello a sinistra. Come centrocampista metterei Corvino. Che ne dite? Siamo in emergenza quindi!

Kiniko
Ospite
Kiniko

Diventa un problema sostituire un giocatore ex Empoli che faceva tanta panchina…
Se la campagna acquisti non fosse costata 70 mln, si potrebbe pure riderci sopra… Grazie Dv. Grazie ai 16 mila complici…

Potini
Tifoso
Potini

Se conti anche Saponara e Sportiello si superano gli 80.

Nessie
Ospite
Nessie

Gaspar, un difensore molto veloce che viene da un campionato molto diverso ma dai ritmi lenti, bocciato gia’ a ottobre da giornalisti che cosi’ credono di darsi un’aurea di intenditori ma che in effetti dimostrano ignoranza completa di calcio internazionale perche’ Gaspar gioca bene da anni, e’ intelligente e veloce (ora sta entrando anche in condizione fisica) e sapra’ adattarsi al campionato italiano.

Marius
Ospite
Marius

Mie convinzioni: Pioli non cambierà modulo. Continuerà col 433 o meglio, 4321. Anche perché tra Laurini, Gaspar od Oliveira ci può essere differenza, ma il gap con giocatori del calibro degli attaccanti della Roma è evidente in tutti i casi. Non credo che Pioli pensi di poter colmare questo gap cambiando modulo. Vincere con la Roma è possibile, ma altamente improbabile. Il ridimensionamento della qualità della rosa (e del relativo monte ingaggi) che è in atto da un paio di anni, ha infine prodotto tante evidenze, che nemmeno Sconcerti osa più metterlo in discussione. Solo Valcareggi reputa la qualità di… Leggi altro »

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Ottima idea il reintrodurre l’allenamento aperto nell’ottica di far sentire maggiormente alla squadra il tifo e l’ambiente, chissà che non produca buoni frutti dal lato impegno e motivazioni, clamorosamente mancate col Crotone a parte che per 20 minuti. Per quanto riguarda il match con la Roma, le ipotesi che si possono fare su chi sarà in campo sono infinite e tutte prive di senso, così come, nell’attuale situazione, non vi saranno particolari differenze di rendimento della squadra scegliendo di mettere l’uno piuttosto che l’altro. Il danno vero, concreto e misurabile, è solo l’assenza di Thereau e in misura minore di… Leggi altro »

gangia81
Ospite
gangia81

Per come la vedo io, se Pioli decidesse di giocare con 3 centrali la fase difensiva degli esterni sarebbe importante ma non così imprescindibile e ci permetterebbe di usare Gaspar e Biraghi più di spinta.

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Con una roma che ha steso agilmente il Chelsea è già tanto se si pareggia. Io non sono affatto ottimista per domenica

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

La Champions è cosa differente dal campionato. Prende parecchie energie sia mentali che fisiche. Se così non fosse, non ci sarebbe partita, vista la Roma di ieri sera, ma credo che loro non saranno al 100%

Venanzio Antonio, Rimini
Ospite
Venanzio Antonio, Rimini

E’ l’ora di lanciare Milenkovoc in difesa e Gaspar nel suo vero ruolo:
l’ala destra.
Sportiello.
Pezzella Milenkovic Astori Biraghi
Benassi Badelj Veretout
Gaspar Simeone Chiesa

Marius
Ospite
Marius

Vitor Hugo pare che l’abbiamo pagato 8 milioni. Qualcosa saprà fare. Perché non lui -eventualmente -nella difesa a tre?

Altavista
Tifoso
Altavista

perchè non è una difesa a tre

matteo praga
Ospite
matteo praga

Perche non è vero nulla che lo abbiamo pagato 8 milioni… 7 e mezzo son finiti a Casette d’Ete molto probabilmente…

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Vista l’indubbia superiorità tecnica e fisica dei giallorossi, secondo me l’unico modo di affrontarli dovrebbe essere quello di schierare una difesa a tre bloccata (perso per perso proverei il terzetto Pezzella/Milenkovic/Astori), un centrocampo a cinque con un regista (Badelj), un recuperatore di palloni (Sanchez), un mediano incursore (Benassi) e soprattutto due esterni che riescano alla meno peggio a fare le due fasi, sacrificandosi al massimo: a destra Chiesa, a sinistra Olivera (non Biraghi, please, anche se fra i due purtroppo non c’è molta differenza…). In avanti, Simeone posizionato come seconda punta in appoggio a Babacar.

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Con Olivera a sx regali quella fascia a Florenzi, se usi Chiesa a tutta fascia, ne riduci la pericolosità. La Roma ieri sera ha giocato bene, ma ha rivelato il suo punto debole. I centrali sono si bravi, ma lenti. Se metti Babacar, cui non piace molto il movimento, li agevoli dandogli un punto di riferimento. L’idea dei tre centrali bloccati invece mi piace. So che Pioli, se mi leggesse, si metterebbe a ridere (e non solo Pioli, ma anche i tifosi che vengono sul sito), ma io cercherei proprio la velocità, mettendo su una sorta di 3-4-3. Nei tre… Leggi altro »

Altavista
Tifoso
Altavista

Rinunciare ora a Veretout non mi pare una mossa geniale……è l’unico che può alzare il ritmo con incursioni palla al piede quando siamo in difficoltà….e con la Roma saremo spesso in difficoltà…purtroppo….e poi metterei certamente Lo Faso perchè Eysseric è ridicolo e Gil Dias non è ancora pronto per la serie A anche se ha dei colpi importanti……..
apoplettici purtroppo
FV

Scaramouche
Tifoso
SCARAMOUCHE

La migliore formazione in assoluto che potremmo avere domenica per sperare in qualcosa. Unica differenza per me, no Simeone(da fare rifiatare)ma un centrocampista in piu’ (Veretout), con Baba unico davanti e Chiesa largo a destra. Sportiello Astori Pezzella Hugo Badelj Sanchez Benassi Maxi Ma Pioli ci arrivera?

Scaramouche
Tifoso
SCARAMOUCHE

Mi è partito inavvertitamente l’invio…. Sportiello Astori Pezzella Hugo Badelj Sanchez Veretout Maxi Oliveira Benassi Chiesa Babacar.

Articolo precedenteChampions League, tris Roma contro Conte. La Juve pareggia a Lisbona
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI