Condò: “Ancora dobbiamo capire cosa si sia rotto due anni fa. La forza di Pioli…”

13



Il giornalista di Sky Sport Paolo Condò è intervenuto a Radio Bruno: “Per quanto riguarda l’esperienza di Paulo Sousa sto ancora aspettando che ci venga detto cosa è successo dopo il girone di andata di due anni fa. Perchè quel girone è stato fantastico, la Fiorentina era una squadra entusiasmante, poi qualcosa si è rotto ed è stata buttata via una situazione idilliaca. L’ho anche chiesto a Sousa, ha detto che ha sempre dato tutto per la Fiorentina, ma la faccia e l’umore si vedono, e dopo quel gennaio sono cambiate. Qualcosa si è guastato, ma non ci è mai stato detto cosa. Viste come stavano le cose sarebbe stato meglio separarsi all’inizio della stagione, però vista la crescita di Chiesa e Bernardeschi forse non è tutto da buttare. Pioli? La forza di Pioli è quella di creare un ambiente, dove poi i giocatori possono dare il loro massimo. Speriamo che non arrivi deluso dalla brutta parentesi all’Inter”.

“Bernardeschi? L’anno del mondiale si deve giocare, e stare in un posto dove ci si trova bene. Se Bernardeschi è contento allora deve rimanere a Firenze, se dentro a qualcosa che gli dice ‘stai perdendo tempo’ allora deve andare”.

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Insider
Ospite
Insider

In compenso abbiamo capito benissimo cosa si è rotto oggi: le palle dei tifosi

Leo
Ospite
Leo

Se era un allenatore con le palle si sarebbe cavato dai coglioni subito invece di rimanere a fare danni…il suo non è stato un atteggiamento corretto… Se la società ha sbagliato in acquisti e gestione dei giocatori lui doveva prendere e sparire…forse almeno saremmo arrivati in Europa a mani bassi…Resta comunque il fatto che come allenata non vale niente… A mio modesto parere…poi ognuno la pensi come vuole…e non ditemi che nessuno avrebbe rinunciato ai soldi….vero…però a quel punto fai il tuo lavoro nel migliore dei modi…visto che li prendi….e anche tanti

Kozak
Ospite
Kozak

I giocatori sono rimasti gli stessi forse è cambiato qualche sistema di allenamento oppure “l’alimentazione”visto che fino Gennaio correvan il triplo degli altri poi si son sgonfiati ed hanno cominciato a palleggiare a metà campo . Guardate Inter Fiorentina 1-4 per renderci conto di quanto correvano i nostri. Sembravano invasati ed han pressato il portiere avversario fino al 90 e sul 1-4 . Qualcosa di mai visto decisamente amomalo.

daniele da volterra
Ospite
daniele da volterra

Cosa si è rotto? quello destro e quello sinistro!

Patcom
Tifoso
Member

Vien via Condò non fare finta di non sapere, la ragione di quello sfascio ormai l’hanno capita anche i sassi. I fratellini ciabattini, così perfetti e munifici, così appassionati e lungimiranti non hanno mai raccontato una verità che è una in vita loro ma sono esenti da colpe, anzi sono le vittime, mentre il malfatto è sempre colpa di qualcun altro. Nei panni di Sousa, avrei detto a loro tutto quello che ne pensavo, avrei sbattuto l’uscio e sarei andato via, anche a costo di pagare una multa! S’è fatto ridere tutti.

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

siamo arrivato a questo dossier che volevamo vendere perchè hanno fallito con gomez e rossi quindi son arrivati pure pensare di vendere la fiorentina?cioè allora tutte le società che sbagliano dovrebbero mettere in vendita la società,ma non vi rendete conto questi vi hanno preso per il culo sia quelli che son con i della valle sia quelli contro cioè pensare di vendere una società per aver fallito due acquisti son cose che fanno solo i pazzi oppure quelli che non capiscano come funziona il calcio ed è di questo che si sa loro non sanno come gestire una società sta… Leggi altro »

Luca
Tifoso
luca

bravo pecos bill la soluzione e molto facile ma anche condo non vuol dire la verita

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Caro Condò, ma cosa vuoi che ti spieghi quel povero Cristo di Paulo Sousa. Gli hanno ceduto Savic (facendolo scendere dall’aereo su cui si trovava con la squadra) 24 ore dopo che lui lo aveva dichiarato incedibile. Gli avranno promesso (dato che, come al solito, non c’era il tempo per acquistare un suo sostituto) che il centrale difensivo glielo avrebbero preso a gennaio 2016. Venuto gennaio 2016 gli hanno messo a disposizione tale Benaloune l’ultimo minuto dell’ultimo giorno di mercato (per di più rotto e non utilizzabile). E, a fronte di ciò, vieni a dire che ancora devi capire cosa… Leggi altro »

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Pecos, Cosa vuoi ti possa dire Condo’? Il fatto stesso che ne parli, fa capire che sa molto più di quello che vuol far credere, solo che se lo dice lui è una congettura, se lo dice Sousa è una notizia coi fiocchi. Sousa, però, non può dirlo, è ancora a inizio carriera e si brucerebbe, quanto meno in Italia. Qual’è il presidente che si metterebbe in casa uno che di fronte a uno sbaglio potrebbe sputtanarti?

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Giusto quello che dici. Ma se Condo’ sa che Sousa non può dire quello che avrebbe da dire proprio per i giusti motivi che hai evidenziato, allora facesse lui le sue considerazioni. Sarebbero congetture? Forse, ma sapendo noi (e non solo noi) quello che è successo a gennaio 2016 e, ancor prima, ad agosto 2015, tanto congetture non sarebbero.

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Vero quello che dici, ma i giornalisti sportivi, eccetto qualche eccezione, difficilmente si addentrano in certe questioni, così cosa fanno? Lanciano il c.d. sasso, o meglio, individuano la preda e cercano di stanarla con considerazioni provocatorie. Sousa muore dalla voglia di parlare, ma al tempo stesso, essendo uomo intelligente, non si lascerà andare. Questo a mio modo di vedere, anche se mi piacerebbe essere smentito

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Non sai come vorrei anche io che parlasse e vuotasse il sacco.?

Viola45
Tifoso
Il puffo

Caro Paolo, se vuoi levarti lo sfizio ( anche se adesso non serve a niente) lo puoi chiedere ad ADV. Per i tifosi Sousa è il passato….

Articolo precedenteSpese per commissioni ed intermediazioni in Serie A, la Fiorentina è quinta (FOTO)
Articolo successivoIl punto del ‘Ragazzo che gioca bene’: “Sbagliato il saluto a Gonzalo durante la partita. Berna, se vuoi Firenze un accordo lo trovi”
CONDIVIDI