Confermare o cambiare? Il dubbio di Montella: “Chiesa sta bene, ma…”

3



L’allenatore della Fiorentina si prenderà ancora qualche ora per decidere se confermare il classico undici o cambiare qualcosa.

Toccare o no la formazione che ha permesso questa striscia? Questo l’interrogativo di Montella secondo La Gazzetta dello Sport. Nelle ultime cinque, infatti, l’undici titolare è sempre stato lo stesso. Parte della risposta passerà dalla rifinitura di oggi e dalle condizioni fisiche di Chiesa che, dopo il fastidio muscolare in Nazionale, è in grande crescita. Si respira ottimismo circa il suo recupero.

ALLENATORE. «Sta bene – dice Montella —, forse non è ancora libero di testa al cento per cento, quindi continuiamo a valutarlo. Lo vedo felice di essere rimasto, sa perfettamente di aver bisogno di un ultimo step che deve compiere giocando con continuità. Lui pensa solo a lavorare e migliorarsi, non certo al futuro».

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Fiorella Lenzi
Ospite
Fiorella Lenzi

: l’importanza è che il modulo calcistico non cambi, avanti sempre con il 3-7-0 :

claudwe
Ospite
claudwe

lui da’ sempre tutto. troppo facile fare critiche.gli manca il goal ma se si sblocca saranno dolori per tutti.il ragazzo e’ sano .non credo che pensi al domani. ora pensa alla viola . e’ la sua maglia . da altre parti per lui sarebbe un casino. entrare ogni tre gare come bernardeschi per lui sarebbe la fine.

Gaetano
Member
Gaetano

Vlahovic al posto di Lirola con Chiesa leggermente arretrato, è ora di provare per cercare di migliorare…
Lirola e non Dalbert da cambiare per il semplice motivo che Ribery non può fare tutta la fascia neanche per 15′.

Articolo precedenteFiorentina, il programma di oggi: allenamento mattutino, poi partenza per Brescia
Articolo successivoViola, cinque gare per confermarsi. Difesa solida con Caceres. Pedro…
CONDIVIDI