Contrasto al match-fixing, corso fa tappa alla Fiorentina. Corvino: “Dovere trasmettere messaggi etici a atleti”

3



Il progetto “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, realizzato dalla Lega Serie A con Sportradar, in collaborazione con l’ICS, ha fatto tappa oggi al Centro Sportivo della Fiorentina per una giornata di formazione a 360 gradi sul match-fixing con la squadra viola.

Prima squadra e giovanili del club hanno partecipato insieme allo staff tecnico e ai dirigenti, ai workshop di formazione in cui è stato spiegato il fenomeno del match-fixing. Durante gli incontri sono stati tracciati gli identikit dei criminali che agganciano i giocatori attraverso tecniche di adescamento che sfociano anche in ricatti e minacce pregiudicando il futuro e la credibilità.

Trovo molto positivo trattare con decisione e chiarezza argomenti molti scottanti come quello delle frodi sportive – ha commentato il dg dell’area tecnica della Fiorentina, Pantaleo Corvino – È dovere dei Club e della Lega trasmettere messaggi eticamente corretti alle varie componenti del mondo dello sport“.

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
fra diavolo
Ospite
fra diavolo

MATCH FISSING !!!! USIAMO VOCABOLI ITALIANI PER FAVORE,SIAMO IN ITALIA E LA NOSTRA LINGUA CONTIENE SOSTANTIVI AGGETTIVI E VERBI PER ILLUSTRARE COMPIUTAPENTE FATTI E SITUAZIONI,QUESTO RICORSO SISTEMATICO ALL’INGLESE LINGUA BARBARA, COMINCIA A FARMI GIRARE I COSIDETTI.

CVB Bruxelles
Ospite
CVB Bruxelles

in effetti un testo infarcito di barbarismi come questo articolo non si può leggere davvero. Italiano, please !

angelo
Ospite
angelo

Sono completamente d’accordo ITALANO e’ BELLO

Articolo precedenteInter-Milan ‘cinese’, con Asia in tv possibile record ascolti: platea da 862 milioni spettatori
Articolo successivoCarli: “Giocare a Firenze sempre straordinario. Sarri poteva venire a Firenze dopo Montella”
CONDIVIDI