Contro la Lazio per ‘guarire’ dal mal di trasferta, puntando anche su Pjaca

di Angelo Giorgetti - Qs-La Nazione

7



Nelle prime tre trasferte di campionato la Fiorentina ha giocato buone partite contro Napoli, Inter e Sampdoria ma ha ottenuto un solo punto. E Pioli punta sul croato

Come riporta il Qs-La Nazione, quarta trasferta dopo tre rimbalzi quasi pieni, due kappaò infatti a Napoli e contro l’Inter, un pareggio a Genova con la Sampdoria. E’ vero: pochi punti rispetto alle prestazioni dignitose, ma non è una consolazione questa per la Fiorentina che oggi all’Olimpico proverà a far male alla Lazio innescando la sua formazione «più titolare»: fra tutti il più atteso è Pjaca (per ora solo un gol segnato contro la Spal), l’aggiunta di classe prelevata in estate per rendere più chic il tridente offensivo.

Classe molto intermittente però, è davvero l’ora di capire quanto potrà essere funzionale un giocatore del genere per le ambizioni della Fiorentina. Pjaca è arrivato in prestito dalla Juve, entro tempi ragionevoli dovrà mostrare la propria inclinazione a ritenersi indispensabile per l’ambizione di crescita della Fiorentina

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
deno
Ospite
deno

…ripartiamo dal secondo tempo giocato a Milano….

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Farei giocare Mirallas che mi sembra piu’ motivato di Pjaca ,inoltre a centrocampo Dabo e Fernandes per contenere Milinkovic.Comunque ho fiducia in Pioli.

deno
Ospite
deno

…anche a me l’idea Dabo non dispiace….

Dellavalliano
Ospite
Dellavalliano

A Napoli ci perdono tutti.. A Genova dominata e pareggiato.. Dell Inter non parlo. Oggi è dura, ma dire mal di trasferta non è pertinente..

Lillo Scandicci
Ospite
Lillo Scandicci

Se la matematica non è un opinione 1 punto su 9 è mal di trasferta.
Che poi si giochi bene e tutto ok, ma negare 1 punto su 9 è da paraocchi

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Hancko è forte in fase difensiva, (e di testa)…la Lazio cercherà di sfondare sulla sua destra, perché da Milencovic non si passa… Il Papu Gomez ha fatto impazzire Biraghi, ma dalla parte di Milencovic, molto affiatato con Pezzella, l’hannoscorso non ha beccato palla. Quindi hanno messo il loro giocatore più pericoloso contro il nostro difensore meno forte. Con l’Atalanta abbiamo dovuto far marcare il Papu da Hugo sguarnendo il centro, e poi inserendo Hancko, ottimo centrale-terzino difensivo…. Biraghi è più da partite in casa, o contro squadre medio-deboli in trasferta… quando Immobile o chi per esso gira dalla destra, meglio… Leggi altro »

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Abbiamo sempre incontrato squadre forti per ora in trasferta, sara durissima anche oggi, comunque ottimismo e FV!

Articolo precedenteFiorentina, il programma di oggi: alle 15 all’Olimpico contro la Lazio
Articolo successivoLazio-Fiorentina, Corvino taglia il traguardo di 350 partite in Serie A con i viola
CONDIVIDI