Coppa Italia 1996, il ricordo di Toldo: “In pullman eravamo increduli…”

16



Ancora emozione nel ricordo di quella notte magica. L’auspicio è che possa ripetersi

Al Corriere dello Sport-Stadio anche il ricordo di Francesco Toldo, che trionfò con la Fiorentina nel 1996 a Bergamo: “Quello che ricordo meglio è l’entusiasmo dei tifosi che hanno atteso la squadra al Franchi. Lungo l’autostrada di rientro in pullman aggiornavano sulla folla che si stava radunando, eravamo tutti increduli! Noi a Bergamo quella partita l’abbiamo vinta con la volontà dei gregari e la spavalderia di noi giovani. Un vero piacere trionfare per la Fiorentina“.

16
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Potini
Tifoso
potini

Ero allo stadio: entusiasmo alle stelle ed un’atmosfera bellissima con uno stadio completamente viola. Eravamo tutti d’accordo di aspettare la squadra anche in caso di sconfitta. Bei tempi…

si ruzza
Ospite
si ruzza

era l’orgoglio di essere di una squadra che non si inchinava davanti a nessuno. Ora i marchigiani ci hanno voluto trasformare nel vivaio dei gobbi.

Modena
Ospite
Modena

Se ci fossero stati i fiorentini , non sarebbero venuti i marchigiani. I fiorentini , conoscono bene i fiorentini.

Potini
Tifoso
potini

Oh Modena, se non ti vanno bene i fiorentini ci sono altre squadre, altri sport, altri interessi…

Modena
Ospite
Modena

Dove erano gli imprenditori fiorentini dopo il fallimento ?

Potini
Tifoso
potini

E cosa c’entra col discorso di Si Ruzza? Ha detto marchigiani perché di lì sono, se erano di Campi diceva campigiani, ma il succo del discorso è tutt’altro. Poi se te sei di quelli che stanno per la Fiorentina ma sparlano dei fiorentini non va mica bene.

Modena
Ospite
Modena

Io non sparlo affatto del 9% dei fiorentini.Ne rimane un 1% che purtroppo si trovano in tutte le città.

Potini
Tifoso
potini

“I fiorentini , conoscono bene i fiorentini.” ha un significato ben preciso: inutile arrampicarsi sugli specchi. Comunque buon 25 Aprile.

si ruzza
Ospite
si ruzza

presente!

quello
Ospite
quello

Io ero uno dei 40.000 che aspetto’ la squadra allo stadio. Alle 3 di notte sembrava di essere nel primo pomeriggio. Una nottata indimenticabile.

Nicola Bibbiena
Ospite
Nicola Bibbiena

Io ero a Bergamo, e da pochi giorni avevo festeggiato il mio 22mo compleanno.
Purtroppo non feci in tempo a rientrare per andare allo stadio, e credo sia la prima volta nella storia che un tifoso rimpiange di aver visto la partita live piuttosto che in uno schermo 🙂
Ovviamente scherzo ma…che bei tempi (e che paura a Bergamo…)

Xan
Ospite
Xan

L’IMPRESa fu la supercoppa Italiana….il milan era uno squadrone, si giocava a San Siro e se non sbaglio non era mai successo che la vincitrice della coppa italia battesse i campioni d’italia nell supercoppa!
Ma nelle nostre fila c’era un certo Gabriel Omar Batistuta…e la storia beh la conosciamo tutti!

Xan
Ospite
Xan

E giusto per la cronaca, nel primo gol mandò a spasso BARESI E MALDINI con un sombrero…non so se mi spiego!

Bischero
Member
Bischero

Baresi ancora guarda in su per vedere se trova la palla

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Ti spieghi perfettamente XAN. Invece i leccasuole oggi godono per una sugosa plusvalenza. Un Bati nemmeno in sogno lo possono sperare con gli indegni prescritti e perdenti.

diego
Ospite
diego

belle trasferte quelle…
era un piacere far parte di quel gran tifo

Articolo precedenteMontella: “Dobbiamo concretizzare di più. Non ci sono gare impossibili. Noi ci crediamo”
Articolo successivoI convocati di Montella per Atalanta-Fiorentina: c’è anche Beloko. Out Terracciano
CONDIVIDI