Coppa Italia, contro il Monza esordio di Pulgar dall’inizio. Confermato Sottil

di Francesca Bandinelli - Corriere dello Sport Stadio

55



Il centrocampista cileno partirà dal primo minuto nel 4-3-3 di Montella. Dubbio Biraghi-Terzic per il ruolo di terzino sinistro

Vincere di nuovo al Franchi, come accaduto anche domenica scorsa col Galatasaray, stavolta però in una gara ufficiale. Anche perché c’è da cancellare quel triste record della vittoria interna che manca dal dicembre 2018, e la gara col Monza (domenica, 18.15), valida per il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia.

Si riparte da quanto visto domenica sera, con la difesa, a quattro, che almeno per tre quarti difficilmente pare destinata a cambiare. Lirola e Biraghi saranno sulle rispettive corsie, pronti a spingersi in avanti, con Milenkovic e il giovane Ranieri al centro. Sempre che Terzic non finisca con lo scavalcare le gerarchie di un Biraghi sempre più corteggiato dall’Inter.

In mezzo, dovrebbe debuttare dal primo minuto Erick Pulgar. Ci sarà Milan Badelj, che si gioca la fascia di capitano con Federico Chiesa (vicecapitano della scorsa stagione), mentre la terza maglia potrebbe finire sulle spalle di Benassi.

Là davanti, come detto, ci sarà Federico Chiesa e non mancherà Riccardo Sottil, l’altro figlio d’arte che parte destinato a farsi largo in questa squadra. Il dubbio più grande è quello sul centravanti: l’ipotesi più probabile è quella di Boateng, abile sì da “falso” nove ma soprattutto capace di spaccare la gara. Ma non va sottovalutata la soluzione della staffetta tra Dusan Vlahovic, tra i migliori del ritiro estivo, e Giovanni Simeone che col Galatsaray ha fatto centro con l’unica occasione che gli è capitata tra i piedi.

PUBBLICO. Il Franchi, intanto, è pronto a tornare a riempirsi. Gli abbonati hanno ricevuto in omaggio la prima gara di Coppa Italia, per tutti gli altri i prezzi sono piuttosto popolari (si va dai venti euro delle tribune ai 14 delle curve). Per gli Under 14 che acquisteranno il tagliando insieme ad un adulto il prezzo è simbolico, un euro, indifferentemente dai settori.

55
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Unoviola
Ospite
Unoviola

Ma Montiel, di cui si dicono cose fantastiche…Non si potrebbe provare?. Ma quanti ce ne sono di ottimi calciatori che non hanno un gran fisico,epperò vengono mandati regolarmente in campo? Anche il Pek non è che avesse questo fisico straordinario. Per me è un fenomeno e bisogna ” rischiarlo”.

Orso Urso
Ospite
Orso Urso

Se dopo 20 minuti non abbiamo almeno due reti di vantaggio, meglio Purgar!

Orso Urso
Ospite
Orso Urso

Anche il Leicester non era una squadra di campioni, ma Ranieri e riuscito a fare un miracolo.
Noi abbiamo una banda di giovani ragazzi con buone prospettive. Io ci credo! Tutti allo stadio, io sono lontano. Fate il vostro dovere.

IL Vikingo
Ospite
IL Vikingo

Potremmo giocare con tre figli d’arte davanti Sottil Simeone Chiesa

Luca
Ospite
Luca

Ma smettila va…

Gaetano
Member
Gaetano

E’ il 15 agosto e tutto va bene, siamo 1° in classifica a pari merito…

Vladimiro
Ospite
Vladimiro

A me piacerebbe vedere Boateng tra i 3 di centrocampo

marco mugello
Ospite
marco mugello

Stracceremo il Monza…. siamo gia molto più forti, equilibrati e decisi del girone d’ andata dell’anno scorso…..Siamo squadra, l’anno scorso eravamo un gruppetto di amci scelti dal capitano come una partita fra ragazzini… “io prendo Gigi”… e io Gianni…” Pioli per me era come un giovanissimo geometra appena uscito dai banchi di scuola, magari competente in teoria,…prudenza 100%, creatività 10%, e tanta paura che crollasse tutto…. competente forse, ma la competenza necessita anche di altre cose in un allenatore, altrimenti fai il critico calcistico…. ci sono dei meccanici di officina sportiva competenti quanto e più di un pilota di formula… Leggi altro »

Massimo
Ospite
Massimo

Non dire gatto se prima non ce l’hai nel sacco!

l'etrusco
Ospite
l'etrusco

Stracceremo il Monza, non mi sembra proprio un’impresa…

marco mugello
Ospite
marco mugello

Sottil si avvia ad essere un contitolare, è davvero forte, se si addestra lui stesso ad esserre concentrato e velenoso, può essere intanto un secondotempista di quelli che spaccano le pertite come un ramrtto secco…. l’anno prossimo sarà un contitolare titolare di gran classe. Boateng l’anno scorso ha fatto 10 pertite magiche nel sassuolo,e poi è crollato, lo hanno prestato (nemmeno venduto) al Real come terzo centravanti giocamai…. e lo abbiamo acquistato per un milione…. è sicuramente bene non spremerlo come un limone, ma utilizzarlo avvedutamente come prima riserva-contitolare dei ruoli offensivi, lasciandolo recuperare, ma facendogli fare il minutaggio di… Leggi altro »

Walter
Ospite
Walter

Partirei con la formazione e proposta. Nel corso della partita sposterei Boateng al posto di Benassi, inserirei Vlahovic al centro dell’attacco e farei entrare Simeone al posto di Sottil.
Forza Viola! !!!!

Articolo precedentePadre di Astori: “La Fiorentina tiene vivo il nome di Davide. Contento per il ritorno di Badelj”
Articolo successivoEtà media come un anno fa: ora però altri acquisti di esperienza
CONDIVIDI