Corriere Fiorentino: Ma il fallimento viola dov’è?

di Antonio Montanaro - Corriere Fiorentino

114



Ma cosa succede alla Fiorentina? Perché una parte dei tifosi da mesi contesta i proprietari? E come mai Andrea Della Valle ha reazioni così piccate? Difficile dare una spiegazione esauriente a chi non è avvezzo agli umori altalenanti di Firenze. Lontano dall’ombra della Cupola del Brunelleschi, infatti, si fa fatica a capire le ragioni di un clima così teso.

In fondo negli ultimi cinque anni solo Juventus (452), Napoli (378) e Roma (375) hanno fatto più punti in serie A del club viola (319). Milan e Inter, società che hanno un palmares e un fatturato nettamente superiore a quello della Fiorentina, sono molto indietro: rispettivamente con 297 e 292 punti. Quattro qualificazioni consecutive in Europa League, una finale e una semifinale di Coppa Italia, una semifinale Uefa non sono certo risultati da archiviare come un fallimento.

Vero, è mancata la zampata decisiva per vincere un trofeo, ma in Italia nello stesso periodo su 12 titoli assegnati (scudetto, Coppa Italia, Supercoppa) solo 4 non sono andati alla Juventus (due volte Napoli, una Lazio e Milan). Vero, quest’anno il passo indietro è stato evidente: nella qualità del gioco prima, nella classifica poi. Mancano però ancora tre giornate alla fine del campionato e la qualificazione ai preliminari di Europa League — superando ancora una volta le milanesi — è difficile ma ancora possibile.

Possono bastare questi elementi per giustificare duri striscioni di contestazione, cori offensivi, minacce più o meno velate? Non c’è dubbio che la gestione della squadra da parte di Paulo Sousa abbia creato più di una frizione all’interno della Fiorentina. Il rapporto tra il direttore generale Pantaleo Corvino e l’allenatore portoghese si è pian piano deteriorato. Il cortocircuito, dunque, è stato soprattutto tecnico e di comunicazione. Probabilmente serviva più coraggio nelle decisioni.

Il mercato estivo poi non ha aiutato: i 20 milioni e 781 mila euro spesi per le operazioni Olivera, Cristoforo, Diks, Dragowsky, Maganjic, Milic, Toledo e Sanchez non hanno contribuito né a fare salto di qualità né a mantenere i livelli dello scorso anno. Neanche gli acquisti di gennaio (Saponara e Sportiello) sono riusciti a conquistare la fiducia di Sousa. Per fortuna è esploso Federico Chiesa, uno dei gioielli su cui puntare per il futuro.

Già, il futuro. C’è una squadra da ricostruire, a cominciare dall’allenatore. Talenti da trattenere qui (Bernardeschi e appunto Chiesa) o da lanciare, un’identità di gioco da ritrovare. Ma non è una ripartenza da zero: la Fiorentina è la terza squadra italiana nel ranking Uefa (68,566) ed è anche grazie ai suoi risultati che la serie A dal prossimo anno tornerà ad avere quattro posti in Champions League (e senza preliminari).

Più che dare peso e cittadinanza ai contestatori seriali, allora, meglio concentrarsi su come riportare al Franchi quei sei-sette mila tifosi che lo hanno abbandonato negli ultimi due anni, su come aumentare il fatturato, su come creare una struttura dirigenziale più moderna. Di fronte ai milioni cinesi delle milanesi e allo strapotere juventino l’unica strada percorribile è quella della programmazione, della chiarezza degli obiettivi e del bel gioco.

114
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Alfredo
Ospite
Alfredo

Condivido pienamente il commento di hibee72. Hai centrato il punto

hibee72
Ospite
hibee72

I Della Valle danno spesso l’impressione di non aver capito nulla di come funziona il calcio in Italia. Oppure l’hanno capito anche troppo bene, al punto di riuscire a crearsi puntualmente in casa delle situazioni rocamboleschetali da interrompere qualsiasi progetto sportivo precisamente e chiurgicamente nel momento in cui sta per dare i suoi buoni frutti. I discorsi come quelli “questi sono i nostri limiti, la nostra dimensione” io non li accetto nella maniera più assoluta. Da che mondo è mondo, in qualsiasi settore imprenditoriale, si lavora per MIGLIORARE la propria dimensione, estendere i propri limiti. Se applicassero alle altre aziende… Leggi altro »

Specillo
Ospite
Specillo

Perchè tu l’hai capito, da profondo conoscitore di uomini e cose? Dai, facci ( e fa’ loro) una lezioncina, che ce n’è bisogno…

Potini
Tifoso
Potini

Te l’ha già fatta, solo che non hai capito.

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Si in questi ultimi anni la Fiorentina è andata meglio delle milanesi ,ma non si può fare un paragone con queste squadre e la loro tifoseria loro hanno vinto tanto qui non viene vinto nulla non da anni da decenni e quando i tifosi intravedono la possibilità di provare a farlo e invece vengono bloccati e demoralizzati in questi anni da Prandelli a Montella e Sousa di queste situazioni si sono puntualmente ripetute e per questo ultimamente c’è contestazione .

doc rob
Ospite
doc rob

articolo serio e condivisibile, ma le checche ormai hanno preso il possesso del centrocampo

Bargan
Ospite
Bargan

Semplice, perché la strada intrapresa è quella del gambero. La Fiorentina, dati alla mano, storicamente è quinta nella classifica serie A di sempre(grazie anche ai Della Valle). Quello che è privo di senso è il vivacchiare. Le esternazioni del ragionier Cognigni ad intiepidire l’ambiente. L’amore sviolinato di Corvino, a cui non frega un emerito cazzo della Viola. La distanza che don Diego ha voluto porre tra se e la squadra, forse perché il calcio è poco fashion.

MICHELE
Ospite
MICHELE

uff.che fatica..è 5a nella classifica dei punti fatti in totale, ..non contano molto i punti fatti, no?, in realtà quello che conta sono i posizionamenti in campionato siamo ‘daccordo, no? non mi importa niente se la fiorentina fa 100 punti, se poi arriva ottava, preferisco faccia 50 punti e sia seconda, giusto? Vi torna? Bene,!La media dei posizionamenti in campionato di serie A della fiorentina dal 1934 ad oggi è SETTIMA. Mettetevelo bene in testa e se volete andate a controllare, ok?

Animalliberation
Tifoso
animalliberation

beh, se dal ’34 e’ settima, vuol dire che i DV hanno alzato la media

Checco 54
Ospite
Checco 54

Ognuno vede le cose a modo suo e dal suo punto di vista cosi da poter avvaolare le proprie tesi… in merito a Lotito (che ha comprato piu o meno quando i DV) che solo noi qui possiamo osannare ricordo che ha comprato la Lazio spendendo circa 20 milioni di Euro e avendo la spalmatura dei debiti con lo stato pari a 140 milioni in 23 anni. I DV la viola l’hanno pagata meno ma hanno ricominciato dalla C2 rifecendo ogni anno la squadra. E lotito ( che io vi darei per uan diecina di anni) ha vinto una volta… Leggi altro »

Rob
Ospite
Rob

Ottimo artículo !! Evidentemente deficitaria la gestione di Corvino fino adesso e di Prade l’ anno scorso.

Alfredo
Ospite
Alfredo

L’attuale proprietà quando ha iniziato l’avventura con la Fiorentina ha sin dall’inizio parlato chiaramente di obiettivi ambiziosissimi da realizzare nel giro di alcuni anni attraverso una percorso graduale di crescita. E’ sotto l’occhio di tutti che è proprio questo che è mancato clamorosamente: dopo più di dieci anni (e zero titoli) siamo di nuovo a parlare dell’ennesima rivoluzione e di un nuovo anno zero: la storia si ripete con le stesse modalità:: è successo con Prandelli, con Montella e ora con Sousa (per glissare sulle esperienze da dimenticare con Rossi e Mihalovic). Quando la squadra è pronta per fare il… Leggi altro »

andrea
Ospite
andrea

ovviamente è il nostro posto, e dopo quattro anni ottimi ci può stare

Gasgas
Ospite
Gasgas

Beh era prevedibile che i giornalai cominciassero la crociata pro Dv, sciorinando dati e numeri che… equivalgono a zero! I classici numeri della serie “accontentiamoci”, c’è di peggio…. E parliamo di campionati di una mediocrità assoluta. Alcuni senza big. Bisogna aggiungere gli investimenti promessi e mai fatti? Non aver mai scommesso, provato a puntare in alto quando si poteva? Perseverare in errori tecnici fregandosene? Affidare la società a gente palesemente incompetente? Sempre questi atteggiamenti di ricatto, di pretendere un continuo ossequio… Ah sorvolo sullo scellerato ritorno di Corvino. Il signor Montanaro, tra l’altro non fiorentino a sentirlo parlare, si renda… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

Guarda quando scrivi che Lotito ha lottato contro tutti ti qualifichi da solo. Dopo Galliani non credo ci sia alcun dirigente più inserito nel sistema calcio (e non in senso buonoù9. o ti sei già dimenticato di quando girava con la tuta dell’italia in ritiro…

Gasgas
Ospite
Gasgas

Ha lottato contro stampa e tifosi laziali, con un ambiente intero. Non ha fatto il permaloso o minacciato ricatti. A lui sta a cuore la sua squadra… Ha ambizioni sportive… Vuol dire tirare fuori gli attributi….

Batigol
Ospite
Batigol

Ottimo esempio quello di Lotito, odiato da praticamente tutti i laziali.
La Lazio, pur in una stagione ottima (per i suoi mezzi) ha giocato in uno stadio quasi vuoto.

andrea
Ospite
andrea

settimo posto in classifica; ma cosa state a chiacchierare? fate festa

Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

Il fallimento è stato provocato dal mercato di gennaio 2016 e volendo dall’esonero di Montella che in confronto a Sousa era più che aziendalista..
Dal quel maledetto mercato che sembra manovrato dallo stesso Corvino che faceva il tutor dell’uomo nero si è scatenato il distacco farà società e tifoseria…

Antonio1943
Tifoso
antonio scozzi

D’accordo con l’articolo però preciso, secondo me, la causa principale della contestazione è stata causata dal comportamento di quella specie di signore(Sousa) che si fa chiamare allenatore con delle dichiarazioni che un dipendente, per’altro ben pagato e puntualmente, non dovrebbe mai fare ai danni del suo datore di lavoro. Non a caso in tempi non sospetti sostenni che bisognerebbe licenziarlo per giusta causa, come sarebbe capitato a qualsiasi lavoratore operaio che avrebbe parlato male del suo datore di lavoro. A Sousa da parte di alcuni tifosi è stato perdonato tutto e non lo meritava.

Enrico
Tifoso
Member

Dico, ma quando capiranno che NON sono i risultati a scaldare gli animi del pubblico fiorentino ma, la poca trasparenza e il totale abbandono da parte della società?
Noi si gode anche in C, non abbiamo bisogno di vincere per gioire. Quando lo capirete che non è con i trofei che si conquista il pubblico viola? Ma essendo onesti.

Andrè the Giant
Ospite
Andrè the Giant

Io penso che molti tifosi, quando sono arrivati i DV, hanno rinunciato ad una parte di se stessi (la parte più caciarona, più popolare, più orgogliosamente diversa nella propria fiorentinità , quella parte che ci faceva inneggaire per esempio a Mario Faccenda non perchè fosse grande, ma perchè era NOSTRO). Hanno rinunciato perchè sotto sotto loro ci hanno detto: fate i bravi, diventate un tifo esamplare, traquillo, europeo, e noi vi porteremo in vetta. Molti ci hanno creduto, hanno rinunciato ad una parte di se stessi aspettando la GRANDE VITTORIA che non è arrivata, e adesso si sentono traditi come… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Bellissimo messaggio, bravo André (bello anche il nick)

Batigol
Ospite
Batigol

A me sembra invece, che sia stata proprio l’assenza di risultati, ossia di vittorie, a provocare il distacco e le contestazioni.

Batigol
Ospite
Batigol

Parla per te, io in C non ci godo per niente. Comunque c’è sempre la ex Rondinella, se ti piacciono le categorie minori.

MICHELE
Ospite
MICHELE

La cruda realtà è che i DV hanno messo nella Fiorentina di tasca propria, a fondo perduto, € 221.000.000 , basta documentarsi in rete per chiarirsi questo aspetto della vicenda. Come basta documentarsi in rete per chiarirsi che la Fiorentina non ha mai fatto utili, bensì sempre e solo perdite, quindi di sicuro i DV non hanno speso poco, SICURAMENTE NON INTASCANO SOLDI DALLA FIORENTINA (almeno non direttamente) semmai gli si può imputare che: hanno speso male e hanno grandi carenze comunicative.Su questo andrebbe incentrata la contestazione, non su baggianate da mentecatti come “sono braccinI”, “si sono intascati i soldi… Leggi altro »

MICHELE
Ospite
MICHELE

Vorrei chiedere a quelli che hanno messo pollice verso al mio commento: disponete di dati diversi, arrivate a conclusioni diverse, oppure non siete in grado di controllare i muscoli del polso e premete pulsanti a casaccio sbavando?, no tanto per capire.

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

D’accordo non metto pollice verso ma provo, per l’ultima volta a ragionare con un fan dei Della Balle, sperando di fare a mio avviso chiarezza….avendo comprato la Viola a zero e ammesso che abbiano immesso in 15 anni 220 mln, i Della Balle non possono pretendere ora dalla cessione 250 mln!!!esempio: se sono un imprenditore e compro una macchina di produzione a 10 mln, dopo quindici anni se la metto sul mercato a 13-!!!!!- non la compra nessuno!!!nel caso della Viola poi, non vi sono neanche beni immobili!!Dunque al massimo posso chiedere soldi per i titoli, il brand e -udite… Leggi altro »

MICHELE
Ospite
MICHELE

Essere scambiato per un dellavalliano mi fa schiantare, io che è 15 anni che dico che sono venuti da noi solo per business…comunque scusami, ma il paragone squadra-di.calcio/macchina-da-produzione proprio non regge nei termini da te esposti:le macchine da produzione notoriamente hanno una quota di ammortamento che ne riduce il valore fino all’annullamento. Il paragone corretto è semmai squadra-di.calcio/marchio, dove una buona gestione del marchio produce un aumento del valore dello stesso. E il valore assoluto della Fiorentina(la somma di prestigio/infrastrutture/parco giocatori) è oggettivamente AUMENTATO sotto DV , basta vedere il ranking UEFA della nostra squadra. QUindi diciamo che 250 MLN… Leggi altro »

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

Allora vedi che ho ragione? Hai accettato il ragionamento e il confronto perché non sei un servo sciocco degli accattoni speculatori di casette d’ete….

Batigol
Ospite
Batigol

Se sono un imprenditore che fonda un’azienda che si posiziona nelle prime posizioni del mercato, posso chiedere una cifra che il mercato (cioè altri imprenditori) sono disposti a pagare per occupare quella posizione frutto dei mie investimenti e del mio lavoro.
Al palmares della Fiorentina, aggiungi pure due retrocessioni e un fallimento. Agli inizi di agosto del 2002 non c’era né la sede sociale, né i giocatori né i palloni e non c’era neanche il nome. Ci credo che l’hanno presa a zero.

Potini
Tifoso
Potini

Forse il fatto che tu abbia dato di mentecatti a chi la pensa diversamente da te?

MICHELE
Ospite
MICHELE

No dai, ho dato di mentecatto a chi pensa che DV cerchi di fare cassa con la Fiorentina. suvvia un po d serietà dai per favore!

Potini
Tifoso
Potini

Ok, Michele, quindi i pollici rossi te li avranno messi loro. Io non li metto quasi mai, però non ti crucciare più di tanto, che non hanno nessuna valenza. Questa è un’opzione che non avrei neanche implementato nel nuovo sito, e l’ho fatto notare anche alla redazione, perché magari ti leggono in cento, ma sono sempre gli stessi che provano piacere a farti lo sgarbo. Non siamo su Facebook col like del pipi, siamo qui per dibattere, confrontarci e, ultimamente, fare un monte di polemica (io per primo). Saluti da un anti-DV

Rillo Picci
Ospite
Rillo Picci

Nessun fallimento. Il vero fallimento qui a Firenze sta nella presunzione e nell’arroganza di una minoranza di tifosi che, però, purtroppo, ha come cassa di risonanza parte della stampa. Io credo che, come spiega l’articolo i numeri parlino chiaro e che si sta facendo un discreto lavoro.

v-family
Ospite
v-family

Effettivamente non si può parlare di vero e proprio fallimento. Tuttavia la sensazione è che da qualche anno a questa parte si respiri aria di ridimensionamento. Le campagne acquisti tristi e incomprensibili ne sono una prova concreta. Inoltre la società sbaglia nel fare proclami di stadi avveniristici e cittadelle che nella migliore delle ipotesi potranno divenire realtà tra molti anni, ma che certo non scaldano un ambiente ormai con l’entusiasmo ai minimi storici.
Sempre F.V.

Fabio
Ospite
Fabio

Sono d’accordo con l’articolo, la Fiorentina quest’anno è inferiore solo a Rubentus, Roma e Napoli, Lazio, Milan ed Inter sono sullo stesso livello, pertanto poteva arrivare da quarta a settima, il fatto che possa arrivare anche ottava dipende dal fatto che L’Atalanta ha compiuto un exploit. La forchetta tra il quarto ed il settimo posto dipende da alcune componenti quali fortuna, arbitraggi e, soprattutto, allenatore. Pertanto, a mio parere, l’unico appunto che si può fare alla proprietà è quello di non aver esonerato l’allenatore.

Tommaso
Ospite
Tommaso

pienamente d’accordo SOUSA VAI A VANGARE CONTADINO!

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

guarda l’annata è stata al di sotto delle attese e concordo su tutto quello che hai scritto. L’appunto vero da fare alla società è stata la conferma di Sousa e …. la riconferma di Sousa dopo una serie di disastri provocazioni di proporzioni bibliche. Questo è incomprensibile per me.
Va bene che è uomo di mendes, ma la società doveva cacciarlo già da milano sponda inter.

spectre 3
Ospite
spectre 3

OTTIMO ARTICOLO,PERSONALMENTE MI ACCONTENTEREI DI UN ALLENATORE SERIO E DI UNA DIRIGENZA PRESENTE E VICINA CHE SAPPIA DIALOGARE CON I GIOCATORI ED I TIFOSI PONENDOSI OBIETTIVI IMPORTANTI,MI PARE INVECE CHE TROPPE VOLTE I NOSTRI VERTICI GIOCHINO A NASCONDINO RIMANENDO TROPPO NEL VAGO QUASI NON SAPESSERO COSA FARE.

Emiliosud
Tifoso
emiliosud

Il tifoso super critico di questi tempi, può dire che Fiorentina vuol vedere e cosa pretende dalla proprietà Della Valle o da qualsiasi altra che fosse? Veramente è inconcepibile questo livello di critiche. E’ stata un’annata NO, sotto tutti gli aspetti, anche arbitrali. Sono anni che la Fiorentina si classifica nei primi cinque sei posti, ha partecipato costantemente in un campionato Europeo negli ultimi quattro. Ha vinto solo due volte lo scudetto, e non vedo da dove nascono questi dissapori continui come fossimo vincitori di qualcosa ogni anno. Che devono dire i tifosi del Milan e dell’Inter, storicamente ricchi di… Leggi altro »

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

Negli ultimi dieci nonvincono più niente?!!2012, Inter consegue il Triplete….

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall\'Eremo di Camaldoli

Non lo vedete dov’è il fallimento? Allora studiate i numeri di questi 15 anni dellavalliani e poi, a mente fredda, riscrivete l’articolo. Mi pare che parlino i numeri, o mi sbaglio?

Fabio
Ospite
Fabio

Veramente i numeri ci sono, siamo la quarta squadra come punti realizzati e la terza come classifica UEFA. Certo mancano i trofei, però per vincere i trofei ci vuole anche un pò di fortuna e noi non l’abbiamo mai avuta, basta ricordare la finale di coppa Italia con il Napoli, l’abbiamo giocata senza il nostro tridente d’attacco (Cuadrado, Gomez e Rossi), prima della partita è successo quallo che tutti sappiamo ed alla fine comunque Matri ha sbagliato un gol, che facevo anch’io e che ci avrebbe portato ai supplementari in 11 contro 10. Basta vedere come ha vinto il Milan… Leggi altro »

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

In finale di coppa a sbagliare fu Ilicic…però, questi Della Balliani la seguono bene la ns Viola….
CAPRE!!!!

Iggabry
Ospite
Iggabry

Condivido a pieno…bellissimo articolo

Ciccio Ben
Ospite
Ciccio Ben

Questi numeri parlano chiaro. Non concordo però sul discorso Sousa. Il portoghese non mi è simpatico ma ha fatto più o meno 120 punti in due anni. Chi contesta sostiene che siamo una grande squadra? Benissimo, le grandi squadre non mandano via allenatori che fanno 120 punti in due anni. Piuttosto aspettano fine stagione per analizzare tutto e programmare meglio il futuro. E mi pare sia proprio quello che stanno facendo i tanti vituperati DV.

purple
Ospite
purple

ma stai scherzando ? Premesso che Sousa non è
certo lo sprovveduto che molti dicono , ma l’unico
motivo per cui allena ancora la Fiorentina è solo
perchè i DV non volevano pagare due allenatori …
inoltre gli è servito molto da capro espiatorio ,
perchè questo è quello che è accaduto…

treics
Ospite
treics

Ma lo stai guardando il campionato o ti soffermi solo a guardare i punti della Fiorentina? Basta elaborare un po’ i dati che ci fornisce questo campionato per capire che paragonare i punti fatti in questo anno con quelli fatti negli anni passati è la cosa più sbagliata che si possa fare (non trovo un sinonimo non offensivo). Quest’anno se metti insieme i punti fatti dalle ultime tre non fanno i punti necessari per raggiungere la zona EL. Giusto per dare qualche numero, l’anno scorso le ultime tre hanno fatto 97 punti, le ultime quattro 136 e le ultime cinque… Leggi altro »

Aramis974
Tifoso
Aramis974

Certamente, e chi ha approfittato per prendere questi 30 punti “vacanti”. Non il nostro caro Sousa visto che ha preso schiaffi da tutte le squadre di bassa classifica facendo punti con quelle davanti. Questo a mio parere si chiama non saper organizzare la squadra, perchè è facile che contro le squadre forti che giocano a calcio i giocatori trovino motivazioni da soli e spazi per giocate, molto più difficile restare concentrati e trovare un gioco alternativo al tiki taka con quelle che invece ti aspettano chiuse, ti concedono 1/2 tiri in porta da centrocampo (perchè il nostro gioco prevede di… Leggi altro »

Mario72
Ospite
Mario72

Tifosi devono essere contenti che una volta primi in classifica a gennaio non si è rafforzata la squadra x cercare di allargare gli orizzonti?Oppure devono essere contenti che Montella e prade’ due che hanno vinto scudetti….sono stati costretti ad andare via….ogni anno una telenovela….

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Member

I prossimi striscioni andrebbero dedicati a quei giornalisti con gli occhi prosciuttati, in particolare al Montanaro che, non tradendo l’etimo del suo nome, non si stanca mai di fare legna per i suoi padroni. Allora cerchiamo di spiegarlo ai tifosi della sandellavallese. Il fallimento si presta ad essere valutato in più modi: chi si riferisce ai soli obiettivi mancati di questa stagione; chi similmente se la prende con i giocatori portati da Corvino; chi invece nel parlare di fallimento allude all’intero progetto calcistico che non si capisce che cosa sia, a parte le faraoniche plusvalenze che invece sono chiare a… Leggi altro »

REM
Ospite
REM

Questi sono i fatti il resto sono chiacchere da bar: “Negli ultimi cinque anni solo Juventus (452), Napoli (378) e Roma (375) hanno fatto più punti in serie A del club viola (319). Milan e Inter, società che hanno un palmares e un fatturato nettamente superiore a quello della Fiorentina, sono molto indietro: rispettivamente con 297 e 292 punti. Quattro qualificazioni consecutive in Europa League, una finale e una semifinale di Coppa Italia, una semifinale Uefa non sono certo risultati da archiviare come un fallimento.” Coppa Italia persa con la complicitá di Genny a Carogna.. Eliminati in semifinale EL da… Leggi altro »

Leo
Ospite
Leo

Te lo spiego io dov’e’ il fallimento… e’ aver convinto parte dei tifosi (ormai clienti) e parte della stampa (che non saprei come definire), che non c’e’ di meglio, che non si puo’ nemmeno provare a vincere e che e’ inutile sognare. Il fallimento e’ aver voluto trasformare i tifosi in contabili e ragionieri ed essere quasi riusciti a spengere la passione e l’entusiasmo che aveva da sempre animato il tifo viola.
Questo per me e’ un fallimento.

duilio
Ospite
duilio

Montanaro scrive tante verità, e cose sensate e vere ma con serietà e responsabilità. Caro Montanaro perchè non invia questo suo scritto a quella scienza calcistica, che sa sempre le cose prima degli altri, salvo po inon avere il coraggio di ammettere che il più delle volte fa la pipi fuori dal vasino, molto lecchino a convenienza, direttore di testate calcistiche ( ???) certo Bucchioni

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Finalmente un articolo che fa tornare un pò di ottimismo. Non se ne può più di gente che contesta solamente senza tenere conto della realtà e di quello che rappresenta la Fiorentina nel panorama calcistico italiano ed europeo. Solamente il Ranking europeo di terza società italiana ci dovrebbe far comprendere che siamo una Società seria, di prestigio e che negli ultimi 10 anni siamo costantemente In C.L. ed E.L. mentre in Campionato siamo costantemente nelle prime 5 squadre e quest’anno siaimo lottando per un 6° posto ancora possibile nonostante tutto. E allora condivido in toto l’articolo che restituisce validità e… Leggi altro »

bobviola
Ospite
bobviola

Teniamoceli stretti i Della Valle.
I numeri non sbagliano, se negli ultimi 5 anni solo in 4 hanno fatto piu’ punti di noi
lo si deve a loro e non a 4 deficenti che contestano senza sapere chi potrebbe venire al posto degli attuali dirigenti.
Gia’ forse aspirano a Spinelli, o Preziosi, o magari Zamparini.
VAIA VAIA VAIA………….

purple
Ospite
purple

classifica storica serie A dal 1929 : Fiorentina al quinto posto….quindi i miracoli presunti dei DV sono palle , di dimensioni cosmiche…. preciso che fino a due anni le critiche ai DV potevano cmq considerarsi eccessive , ma da 2 anni a questa parte è cambiato tutto…e chi non lo vede è veramente cieco , ci sono un’infinità di segnali che sono chiarissimi e portano solo a questa conclusione : risultato sportivo in secondo piano , totalmente subordinato a quello finanziario… in pratica , se la squadra va bene , meglio , ma se non va bene , pace…non a… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Non sono seimila spettatori riconquistati a salvare la partita del futuro viola, è la compravendita di giovani campioni un attimo prima che diventino grandi campioni… spendendo il necessario, se ti capita un Messi per 20 milioni, e ti accorgi che è un Messi che domani l’altro vale 80, che fai, lo molli? hai paura? tituba venti giorni, e ci sono dieci squadre a comprarlo… un giovane è un investimento, un anziano è una perdita, a meno che non ti risolva problemi.. Poi rivendi, e ricompra il doppio dei giovani, fai come il Lione di 10 anni fa che era un… Leggi altro »

purple
Ospite
purple

è proprio così….ma la realtà è che DDV
se ne frega del calcio…appena ha visto
che con Gomez e Rossi ci ha perso dei soldi ,
ha mollato subito tutto ed è questa l’origine
di tutti i guai , come un domino…è una finzione
quella di dire che Cognigni e Corvino decidono ,
è una balla….senza il patron che si occupa
della squadra , la squadra non funziona o
funziona meno del dovuto…non mi risulta
che Lotito o De Laurentiis abbiamo messo
dei galoppini al loro posto , ci sarà un motivo

Tiziano
Ospite
Tiziano

D’accordo con Lukus.
Sarebbe bastata una sana prudenza nel fare dichiarazioni roboanti, unita ad una oculata capacità di spendere bene i pochi soldi a disposizione, perché il clima non fosse questo.
Le sparate sui titoli e alzare l’asticella e non ci faremo trovare impreparati al mercato di Gennaio, i casi Benalouane, Salah, Mammana, ma anche Suarez, Kone, Costa, la lontananza cronica dei DV dalla squadra, il rapporto guastato e guasto con Sousa… ma Andrea DV, ci fa o ci è?

Lupo viola
Ospite
Lupo viola

Il rammarico é che in assenza di Inter e Milan per mancanza di quattrini e perché in vendita si doveva osare di più…..il rammarico è sentirsi squadra supermercato dove alle prime buone 10 partite di un ns giocatore, viene subito incollato il prezzo è messo sul mercato, rammarico perché la proprietà C unica ufficialmente degli obniettivi e poi in pratica ne ha altri o addirittura ne none ha……rammarico perché manca la voglia di sognare di fare la pazzia…di avere un bandiera….

Beppaccio
Ospite
Beppaccio

Il grande problema delle Fiorentina sono i tifosi o presunti tali che scrivono sui vari siti che scrivono striscioni offensivi ,che offendono gratuitamente senza però metterci mai la faccia. Almeno i giornalisti la faccia ce la mettono anche se altro non fanno alimentare polemiche anche sulle cretinate mettendo in giuro notizie delle quali non citano mai la fonte per il semplice motivo che la fonte esiste solo nella loro mente scarsa. La meno responsabile è proprio la Società che è sempre stata chiara negli obiettivi, sbagliando comunque nel riconfermare uno come Sousa che non regge più di un anno nella… Leggi altro »

stufo delle polemiche
Ospite
stufo delle polemiche

per tutti quelli che contestano qualsiasi cosa…i numeri parlano chiaro, la nostra dimensione è questa e se non avevamo il peggio allenatore che si ricordi a firenze negli ultimi 30 anni (non tanto come capacità tecnico/tattiche quanto per comportamento) eravamo al pari della Lazio o forse anche sopra, e in Europa league avevamo fatto un bel cammino in avanti…la nostra dimensione è questa, nel calcio moderno, per come è organizzato, con i diritti televisi così strutturati, conta il numero degli abbonati, e noi siamo inferiori a torino, napoli e milano…quindi se non vi va bene quello che stanno facendo ed… Leggi altro »

Mike71
Ospite
Mike71

La Fiorentina ha appena compiuto 90 anni ed ha 10 trofei in bachecha, quindi la media di uno ogni 9 anni…quindi ti chiedo la gestione della valle è o no nella media? A me pare di no e non per colpa di Sousa, di Prandelli o di Montella (anche se i loro errori li hanno fatti) ma di una proprietà che ogni volta che è arrivata ad un passo dal sogno il più delle volte ha tirato i remi in barca. Comprarla noi?!?!? No io non ho i soldi per farlo e se li avessi non la comprerei comunque sappilo,… Leggi altro »

Francesco
Ospite
Francesco

i numeri parlano chiaro:
nei 75 anni pre Della Valle: 2 scudetti, 5 secondi posti, 6 terzi posti, 6 coppe Italia, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa italiana.
nei 15 anni dei Della Valle: 0 scudetti, 0 secondi posti, 0 terzi posti, 0 Coppe Italia, 0 Coppe europee.

stufo delle polemiche
Ospite
stufo delle polemiche

si anche la ProVercelli ha vinto 7 scudetti……..ti pare che sia lo stesso calcio di quando la Fiorentina ha vinto il, campionato? dal 1990, cioè negli ultimi 27 anni, 6 scudetti la vinti il Milan, 9 la Juve, 6 l’Inter, e 1 a testa Roma e Lazio…per il resto non c’è rimasto briciola….vorrà dire questo o no? o sarà tutta colpa dei DV? I numeri bisogna saperli leggere!

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

Hai citato male…negli ultimi 15 anni Inter 5, bianconegri 6, Roma e Lazio 1, Milan 2….e cosa hanno vinto i Della Balle?!?tante palle!!!!per arrivare 4-5-6, bastava pure il conte Flavio Callisto Pontello….e lui non ha preso la Viola per fare speculazioni edilizie o farsi conoscere al pubblico televisivo per poi fondare un partito…che prenderà non più del 2%, tanto per farti capire che venditore di fumo è il tuo Diego panzone…sgonfiato!!

marco mugello
Ospite
marco mugello

Capperi, ma come te la prendi,.. comunque hai trovato la tua pietra filosofale.. compratela voi se ci avete i soldi… bisogna stare zitti, va tutto bene, anche nello stato italiano, che se no viene una rapa che ti dice… se no vi sta bene quello che fanno i politici, risanate voi il bilancio dello stato italiano….Se appena appena i politici se ne accorgono, nelle prossime elezioni lo useranno tutti… “azzo volete, gente, se non vi sta bene risanatelo voi il bilancio italiano…”

stufo delle polemiche
Ospite
stufo delle polemiche

cosa ci incastra lo stato italiano e la fiorentina? ogni tanto colleghi il cervello o scrivi tanto per dare aria alla calotta cranica?
Riprendi il libro di educazione civica delle medie e fatti un ripassimo

Ciana
Member
ciana

Chi siamo? Firenze? E quindi? Nei quasi cento anni di storia questa società ha vinto 2 scudetti, uno ogni 50 anni, 6 coppe italia, una ogni nove anni, una coppa delle coppe, una ogni quasi 100 anni, una supercoppa italiana, idem come sopra. negli ultimi 16 anni, non abbiamo vinto niente: vero, ma abbiamo fatto due semifinali di europa league, ci siamo qualificati in coppa campioni e in europa con una continuità che ci ha portato ad essere la terza squadra italiana nel ranking uefa, Siamo stati per 10 anni tra le prime 5 squadre italiane. E ci lamentiamo… Anche… Leggi altro »

gino
Ospite
gino

Qui si continua a scrivere come riportare i tifosi allo stadio, anche se aggiungerei riportare ottimismo sulla squadra. Bene semplice, spendere i soldi su giocatori veri e non su mezze cartucce. Oppure cambiare società, perchè mi sa tanto che continueremo a leggere questi articoli per molto molto molto tempo.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Un comportamento generale di tutta la società, ondivago e poco efficace a partire dall’alto, ha fatto fallire ciò che per merito era a portata di mano…. l’emblema è la sconfitta clamorosa e inesplicabile contro il Borussia, un suicidio per nulla eroico e molto molto stupido… il resto è stato descritto da tanti… basti solo che abbiamo tenuto un allenatore petulante e ingestibile, rigidissimo e poco pratico, che si è messo contro la realtà dei fatti non riuscendo, per salvaguardare il suo gioco unico, a porre rimedio a due problemi gravissimi, il non sapere cosa fare contro le squadrette che si… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Per chiarire una cosa, col Borussia ci hanno fatto goal di testa sfruttano la nostra zona-plumcake su palla ferma, eppure il colpo di testa era uno dei loro punti di massima forza, ma non abbiamo cambiato un briciolo…non abbiamo cambiato mai un briciolo, mai mai mai, mai nulla….per non cambiare, abbiamo fatto volare pesci, e abbiamo fatto nuotare sott’acqua giaguari…. Ma il nostro migliore difensore di testa, De Maio, bravo anche sull’anticipo in area di testa, e che è un ombrello largo alcuni metri, sempre in panchina….nemmeno nei dieci minuti finali quandoci pressano e buttano cross…. sarà mica che quando… Leggi altro »

agenzia mastikazzi
Ospite
agenzia mastikazzi

LA FRASE PIU BELLA E’ : Più che dare peso e cittadinanza ai contestatori seriali, allora, meglio concentrarsi su come riportare al Franchi quei sei-sette mila tifosi che lo hanno abbandonato negli ultimi due anni,……..E SON LORO CHE CONTESTANO RIDICOLOOOOOOO

pratociri
Ospite
pratociri

Il fallimento viola dov’é? Basta leggere i nomi dei tanti acquisti di Corvo.

Articolo precedenteGiovedì Chiesa, Olviera e Tello al Fiorentina Store dei Gigli
Articolo successivoSGUARDO AL FUTURO: Bangu, Zanon, Salifu salvi. Venuti e Petriccione trascinatori
CONDIVIDI