Corsa all’Europa, negli ultimi anni mai così bassa la quota per 6°/7° posto

2



Le prime cinque di Serie A corrono a ritmi (quasi) insostenibili, poi è grande ammucchiata a centro classifica. Dal 6° posto della Sampdoria al 13° del Chievo, da 27 a 21 punti: nel mezzo Atalanta e Milan appaiati a 24 punti al 7° posto, poi Fiorentina e Torino a 23 punti, quindi Udinese, Bologna (insieme al Chievo) a 21 punti. Dall’Europa alla parte destra della graduatoria, il salto è breve e in ogni giornata le posizioni si scambiano facilmente. In fondo, invece, la corsa salvezza coinvolge sei squadre più il Benevento, fanalino di coda a un solo punto.

Quel che emerge, rispetto agli ultimi anni, è che la quota Europa League, per il 6°/7° posto, è la più bassa degli ultimi campionati. Per il momento Samp a 27 punti e Atalanta/Milan a 24: l’anno scorso, dopo 17 giornate, l’Atalanta era 6° a 29 punti, poi l’Inter 7° a 27 punti. Nel 2015/2016 Milan e Sassuolo appaiate al 6°/7° posto a 28 punti (la prima Fiorentina di Sousa era 2° a 35 punti con il Napoli), nel 2014/2015 dopo 17 giornate Genoa 27 punti (6°) e Palermo a 25 punti (7°). Nel 2013/2014 il Verona 6° era a 29 punti, il Torino 7° a 25 punti, mentre nel 2012/2013 Roma 6° dopo 17 giornate con 29 punti e Milan 7° con 27 punti.

Nel 2011/2012 Roma e Napoli appaiate a 27 punti al 6°/7° posto, nel 2010/2011 29 punti per l’Inter 6° e 27 punti per il Palermo 7°. Nel 2009/2010 Napoli 6° a 27 punti e Palermo 7° a 26 punti, mentre nel 2008/2009 Genoa 6° con 29 punti e Lazio 7° con 27 punti. Solo nei primi quattro campionati dal ritorno della Serie A a 20 squadre, la quota 6°/7° posto è stata più bassa di quella attuale: nel 2007/2008, dopo 17 giornate, Palermo e Atalanta appaiate a 25 punti al 6°/7° posto, nel 2006/2007 Sampdoria a 23 punti e Lazio a 22 punti (ma Milan e Lazio appaiate a 25 al netto delle penalizzazioni), così come l’anno precedente con Udinese a quota 23 e Palermo a 22 (ma il Chievo sarebbe stato 6° a 27 punti e la Samp 7° a 25 punti senza le penalizzazioni delle altre), mentre nel 2004/2005 Cagliari 6° dopo 17 giornate a 25 punti e Palermo 7° con 24 punti.

Dopo 17 giornate: Stagione 2017/2018
Sampdoria 6° con 27 pt
Atalanta/Milan 7° con 24 pt

Stagione 2016/2017
Atalanta 6° con 29 pt
Inter 7° con 27 pt

Stagione 2015/2016
Milan 6° con 28 pt
Sassuolo 7° con 28 pt

Stagione 2014/2015
Genoa 6° con 27 pt
Palermo 7° con 25 pt

Stagione 2013/2014
Verona 6° con 29 pt
Torino 7° con 25 pt

Stagione 2012/2013
Roma 6° con 29 pt
Milan 7° con 27 pt

Stagione 2011/2012
Roma 6° con 27 pt
Napoli 7° con 27 pt

Stagione 2010/2011
Inter 6° con 29 pt
Palermo 7° con 27 pt

Stagione 2009/2010
Napoli 6° con 27 pt
Palermo 7° con 26 pt

Stagione 2008/2009
Genoa 6° con 29 pt
Lazio 7° con 27 pt

Stagione 2007/2008
Palermo 6° con 25 pt
Atalanta 7° con 25 pt

Stagione 2006/2007
Samp 6° con 23 pt (Milan 6° con 25 pt senza penalizzazioni)
Lazio 7° con 22 pt (Lazio 7° con 25 pt senza penalizzazioni)

Stagione 2005/2006
Udinese 6° con 23 pt (Chievo 6° con 27 pt senza penalizzazioni)
Palermo 7° con 22 pt (Samp 7° con 25 pt senza penalizzazioni)

Stagione 2004/2005
Cagliari 6° con 25 pt
Palermo 7° con 24 pt