Corte Sportiva d’Appello: respinto il ricorso dell’Udinese, confermata la squalifica di Mandragora

3



Confermata la squalifica di una giornata al centrocampista bianconero che salterà la sfida con i viola.

Come si apprende dal canale mediatico della FIGC, la Prima Sezione della Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha respinto il ricorso dell’Udinese avverso la squalifica per una giornata effettiva di gara inflitta a Rolando Mandragora. Il centrocampista bianconero era stato sanzionato dal giudice sportivo su segnalazione della Procura federale per aver pronunciato espressioni blasfeme in occasione della gara Udinese-Sampdoria dello scorso 26 agosto, match valido per la seconda giornata del campionato di Serie A.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
LUCA VIOLA 63
Ospite
LUCA VIOLA 63

PUNIRE CON LA SQUALIFICA UN GIOCATORE CHE GUADAGNA IL PIÙ SCARSO INSERIE A MINIMO 200 MILA EURO ANNUI PER AVERE BESTEMMIATO GLI SI FA UN PIACERE…LA DOMENICA SUCCESSIVA LA PASSA IN FAMIGLIA.. MOLTO PIÙ UTILE E RIFLESSIVO PER LUI E PER IL RESTO DEI DANAROSI CALCIATORI PAGARE UNA MULTA SALATISSIMA INFLITTA DIRETTAMENTE DALLA LEGA CALCIO

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Se era dell’altra squadra dello stesso colore sarebbe tranquillamente in campo domani, mi ci sarei giocato gli zebidei.

Stripo
Ospite
Stripo

Strano che un ricorso ci dica bene ma meglio così sono senza il mediano titolare e gobbo.

Articolo precedenteViola in prestito, Hristov convocato dall’U-21 bulgara
Articolo successivoNations League: ufficiale, Portogallo senza Cristiano Ronaldo contro l’Italia
CONDIVIDI