Corvino e quell’incontro per portare Di Francesco a Firenze. Ma la clausola…

12



Il DG viola incontrò il tecnico allora al Sassuolo: era la prima scelta, poi arrivò Pioli. Ballavano i 3 milioni da dare ai neroverdi…

Nei primi mesi del 2017 Stefano Pioli ed Eusebio Di Francesco sono stati in competizione tra di loro, seppur indirettamente, proprio per la panchina della Fiorentina. Così scrive La Gazzetta dello Sport. Alla fine dai viola ci è finito Pioli, ma la prima scelta di Corvino era stata proprio Di Francesco, tanto che l’attuale tecnico della Roma fu «beccato» a fine marzo sotto casa dell’attuale dirigente dell’area tecnica della Fiorentina. Solo che poi uscì fuori un ostacolo non da poco, quei tre milioni della clausola che la Fiorentina non intendeva pagare e che invece la Roma ha «aggirato» successivamente in altro modo (con la doppia operazione che ha portato in giallorosso Defrel e Lorenzo Pellegrini).

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Re_dei_gonzi
Tifoso
re_dei_gonzi

Notizia vera come quella che Cristo è morto dal sonno. Ma chi è quel beota che può credere che Corvino non sapesse della clausola rescissoria al punto di farlo venire fin sotto casa sua? Sicuramente c’è andato ma per la gentilezza di dirgli che preferiva la Roma alla Fiorentina.

StefanoRoma
Tifoso
Stefano Roma

Ma,che dice! Di Francesco ha già spiegato che è stato lui a non accettare! Fake!

ciccio dal forte
Ospite
ciccio dal forte

diatriba meglio di francesco o pioli….. al primo gli hanno venduto tutto il centrocampo e si parla di strootman nainggolan e gonalons non proprio tre scarpari….…… gli hanno comprato cristante e zonzi…. giocano ancora con de rossi…… hanno due giovanissimi da far crescere e un gioco da ritrovare… e se il dzeko non rinunciava alla cessione era già partito da quel dì….. pioli non mi sembra questo gran genio di tattica……. ottimo lavoratore, aziendalista.

vedova rosicone
Ospite
vedova rosicone

Ci vuole un bel coraggio a rinunciare ad un fiasco d’olio e ad una bottiglia di vino.
E a natale un bel paio di toddes usate………..

Ettor
Ospite
Ettor

Per quel che mi riguarda preferisco pioli ad un giallozozzo frustrato che oltretutto mi pare che stia facendo figuruccia nella sua rometta

claudio.df70
Ospite
claudio.df70

L’operazione della Roma dimostra ancora una volta l’inutilità di corvino

Pier
Ospite
Pier

Non vorremo mica competere con il Sassuolo?! Mica possiamo avere il loro enorme bacino di utenza….

i'm Bored
Ospite
i'm Bored

hai ragione ,avremmo potuto emularli vendendo un paio di giocatori del valore di quelli ceduti alla Roma e prenderci un allenatore molto, molto ma molto meglio di Pioli , la classifica a riprova e’ lampante

Calabria
Tifoso
Toniviola56

Figuriamoci! Corvino con tre milioni compra due o tre “bambini” che poi regala ad altre squadre perché inservibili!!!!!!

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

no comment …. la fine dei tirchi è la giusta punizione …. quanto ci costa quel risparmio ????

i'm Bored
Ospite
i'm Bored

Quanto ci costa ? Guarda la classifica e lo,vedi subito , ma ovviamente potresti obiettare che la,nostra rosa e’ molto, molto superiore a quella della Roma e io tapino che potrei risponderti ????? Che il mondo è bello perché è vario noooooo??????

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

riparlane tra un paio di mesi …. non cambiare nome se hai coraggio!!!!

Articolo precedenteTorino, ricorso per la squalifica di Mazzarri. E quel paragone con Pioli…
Articolo successivoRoma, grana De Rossi: out a Firenze, Di Francesco cerca il sostituto. Manolas recupera
CONDIVIDI