Corvino: “Ecco il nostro mercato. 75% dei ricavi reinvestito ed abbiamo pensato al futuro”

458



A partire dalle ore 10, direttamente dalla sala stampa dello stadio Artemio Franchi, proponiamo la conferenza stampa di fine mercato di Pantaleo Corvino, alla quale parteciperà anche Carlos Freitas.

“Abbiamo fatto tante operazioni in uscita e tante in entrata. Vi chiedo un po’ di comprensione, perché abbiamo vissuto tre mesi impegnativi. Stiamo facendo il punto della situazione, che parte da 32 cessioni. Alcune di queste sono relative a giovani che vanno a crescere da altre parti. Altre cessioni le abbiamo accettate perché qualcuno con sincerità ha detto basta. Erano giocatori che venivano da un ciclo importante ed abbiamo preso atto della loro volontà. Siamo stati criticati perché una parte dei soldi ricavati dalle cessioni non sono stati spesi, ma ognuno ha un suo modo di lavorare. Il 75% dei ricavi è stato reinvestito nel mercato, il restante 25% servirà per il comparto aziendale. La rosa resta di qualità, per questo ci siamo affidati a Pioli, stimato a tutti i livelli. Abbiamo cercato di italianizzare la rosa ed abbassare l’età media. Abbiamo cercato anche di stare nei parametri del monte ingaggi”.

“In un paio di momenti della scorsa stagione ho capito che era giusto voltare totalmente pagina, in particolare quando abbiamo cominciato a pensare al futuro. Volevamo ripartire dal nostro capitano (Gonzalo Rodriguez, ndr), con una proposta da 2,7 milioni lordi più bonus, che non è stata presa in considerazione ed ha dato adito a pensieri polemici. Lì ci siamo guardati in faccia con Carlos ed abbiamo deciso di cambiare rotta, anche perché i procuratori dei nostri giocatori venivano a presentarci altre offerte”.

“Quando sono tornato ho detto che sono tornato per vincere qualcosa, ero convinto di poterlo fare anche con il gruppo dell’anno scorso. Ho deciso di difendere quel gruppo, salvo poi ricevere critiche durante l’anno e poteva essere meglio ripartire con un gruppo nuovo. Lo abbiamo fatto quest’anno, anche se è vero che diversi giocatori si sono tirati indietro. C’è chi non ha detto basta, come Sportiello, Chiesa, Astori, Badelj e Babacar. Abbiamo apprezzato il loro comportamento e ci siamo sforzati a prendere Hugo, Pezzella, Milenkovic, Benassi, Veretout, Eysseric, Gil Dias e Simeone. Io non sono uno con il prosciutto davanti agli occhi e so che in certi ruoli si poteva migliorare, ma in altri ruoli era difficile. Questa può essere una base di partenza per il futuro”.

“Nella campagna acquisti abbiamo indirizzato lo scout in certi paesi particolari. Sono scelte figlie di un monitoraggio di certi mercati. Abbiamo scelto il mercato portoghese e francese, il mercato dell’ovest. A est abbiamo preso solo Milenkovic, Graciar, Hristov e Vlahovic. Il mercato francese è figlio di una nostra valutazione. Tanti ‘no’ ricevuti? La Fiorentina non ha perso appeal, ha perso appeal un mercato italiano nel quale noi siamo dentro”.

“Il 25% dei ricavi non reinvestito? In questa fase che sta attraverando il calcio, bisogna viverlo e gestirlo come un’azienza. Come in tutte le aziende bisogna tenere conto di tutti gli aspetti aziendali. C’è un comparto aziendale che deve essere sostenuto da un altro comparto. Questo 25% serve per tutte le spese che ci sono nel comparto sportivo. Per i giovani sono stati investiti circa 15-16 milioni di euro. Magari voi direte che potevo prendere un calciatore da prima squadra con quei soldi, invece abbiamo deciso di pensare al futuro. Inoltre, i riscatti di Cristoforo, Sanchez e Maxi Olivera vanno ad incidere sul bilancio di quest’anno”.

“Sui rinnovi? Ci sarà un momento della stagione in cui parleremo anche con Badelj e Chiesa per i rinnovi”.

“Le entrate della Fiorentina si aggirano sui 90 milioni di euro. Con la campagna acquisti dell’anno scorso abbiamo azzerato il buco di bilancio. Se fatturiamo 90 milioni di euro, quando ci sono delle entrate dobbiamo creare una percentuale di introiti per non ricreare un nuovo debito nel bilancio”.

“Una grande stortura del calcio moderno è un mercato così lungo, che finisce addirittura dopo l’inizio del campionato. E’ incomprensibile che tutto debba essere fatto all’ultimo momento. Non per colpa mia, che non riesco a dare la rosa completa all’allenatore entro il ritiro, ma perché tutti hanno dovuto aspettare le ultime ore per completarsi, anche quelli che dovevano fare molto meno di noi”.

“Negli ultimi mi sono reso conto che come società non siamo mai difesi. Noi che lavoriamo, ma anche la proprietà, che porta nel cuore la Fiorentina come i tifosi. So che molti spargono veleno dalla mattina alla sera. Io però sono sincero e mi rivolgo a tantissimi tifosi che hanno a cuore la Fiorentina. Ci sforziamo di tenere e fare il meglio. Abbiamo molto apprezzato chi è stato sincero, fra i giocatori, meno chi ha usato altre forme per andare via”.

“Questo è il decimo anno che sto qui, mai come quest’anno ho sentito la proprietà vicina, Diego Della Valle compreso. Questo dimostra quanto tengono a cuore le sorti della Fiorentina. A volte, questo significa programmare. Abbiamo finito un ciclo, con molto coraggio abbiamo deciso di ripartire. Ho speso 16 milioni di euro su nove giovani, che rappresentano il futuro. Ci sarà in mezzo anche uno Zohore, che ho pagato 600.000 euro e me ne hanno dette di tutti i colori. Poi ieri per lui hanno rifiutato 25 milioni di sterline… L’obiettivo? Vediamo strada facendo…”.

“Gli obiettivi? Stiamo ripartendo per un nuovo ciclo, con un allenatore italiano stimato da tutti. Abbiamo italianizzato e ringiovanito la rosa. Se una proprietà non ci tenesse alla squadra, non investirebbe 16 milioni di euro su illustri sconosciuti per il futuro. Ripartiamo tutti insieme. Il mio contratto? Non è importante questo rinnovo, sono 42 anni che faccio il direttore sportivo, ma mi sento ancora energia e passione. Sono alla fine del viaggio, è chiaro, ma se la proprietà mi vuole ancora alla Fiorentina è stata una loro scelta. Ed evidentemente se lo scorso anno siamo rimasti fuori dall’Europa per tre punti l’unico colpevole non ero io”.

458
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Patrizia
Ospite
Patrizia

Non sopporto le persone che criticano senza sapere come stanno le cose nella realtà. Non credo che chi scrive qui addossando ogni colpa ai Della Valle e quindi anche a Corvino sappia veramente come sia la situazione dall’interno. Anche io non so niente però starò sempre vicina alla società e alla squadra e sono convinta che questo sia il miglior modo per amare la Fiorentina.

andrea
Ospite
andrea

suggerimento a “panzanella” e “gnini” per incrementare i ricavi: andate al mercato di novoli
a vendere le cinque pere che abbiamo preso nelle prime due giornate. come possono questi due dirigenti rappresentare una societa’ come la fiorentina? risposta: sono l’esatta espressione della proprieta’. traete voi le conclusioni.

Random01
Ospite
Random01

Il mercato è finito, ho detto che avrei aspettato. Siete insostenibili in società, qualsiasi sia il risultato finale. Vendete in fretta per favore, il 25% è un insulto. Avete ciarlato abbastanza

LEMAC
Ospite
LEMAC

Poi c’è anche il COMPARTO CLIENTI che alla fine di ogni mercato deve sempre fare la figura del fessacchiotto perchè gli vogliono dare a bere che le spese più o meno si equivalgono ai ricavi, considerando ciò che assorbe il comparto aziendale. Se Corvino è in buona fede nn si deve mica giustificare. Dunque ecco perchè ogni mercato deve sempre tassativamente concludersi in attivo altrimenti il comparto aziendale ne soffre poverini. Sarebbe bene che il Sig. Maresciallo prenda nota che siamo a ZERO pt in classifica e alla fine ciò che conta sono i fatti nn le chiacchere, Infatti ha… Leggi altro »

unsenepolepiu
Ospite
unsenepolepiu

Contratto rinnovato -con lauto compenso- fino al 2020. Mentre il Mago di Vernolel rilascia dichiarazioni e dettate scritte da i managers (Cognini&Co) oggi e’ stato formalmente annunciato che i DellaValle&Co hanno dato mandato al Presidente GniGnini di trovare l’intermediario per poter vendere al ACF Fiorentina. al modico prezzo di Euro 250Milioni. Non chiediamo tanto ma..almeno prima metterei d’accordo prima di rilasciare dichiarazioni congiunte.

franco
Ospite
franco

Al futuro di chi??? de i figlioli dei ciabattini e del crisantemo???

Potini
Tifoso
Potini

Son 15 anni che si pensa al futuro: l’intera carriera di un calciatore, dalla primavera alla pensione.

marcotifaviola
Ospite
marcotifaviola

sei talmente scarso sia come uomo che come direttore sportivo tu meriti di dirigere squadrette di terza categoria,falso falso!!

Isanoce
Ospite
Isanoce

Penoso! La società è in vendita ufficialmente !venditore di fumo che nn parla italiano ed indovina un giocatore su dieci

Darth
Tifoso
darth

Sono sfinito da questi discorsi. Tra l’altro questo non si può sentire. Lasciamo parlare il campo, che in fin dei conti è l’unica cosa che conta per un tifoso. Negli ultimi anni ho visto solo un progressivo, inesorabile declino. A maggio 2018, ma temo anche prima, sapremo se la tendenza si è invertita o meno. Spero di non rivedere i fratellini, su di loro ho un giudizio definitivo che prescinde dai risultati sportivi.

F di Firenze
Ospite
F di Firenze

Dal bilancio 2016 ACF Fiorentina, bugiardi senza vergogna: Il valore netto dei diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori risulta diminuito da € 61,87 milioni a € 55,35 milioni. La variazione è dovuta a investimenti per Euro 32,1 milioni, a cessioni per un valore contabile residuo per circa € 11,83 milioni, ammortamenti per € 26,78 milioni. Durante la sessione invernale del calciomercato 2015/16 è stato ceduto Mario Suarez al Watford per un corrispettivo di Euro 4.000.000 ed è stato acquistato Zarate dal West Ham (UK) per Euroi 1.876.232 oltre a SCHETINO Jancev dall’Atletico Genix per Euro 1.500.000. Le cessioni principali della… Leggi altro »

Castang
Tifoso
Castang

Sempre più perplesso…

Massimo
Ospite
Massimo

Pantaleo Superstar!!! Io spero il meglio per la Fiorentina. La realtà e” che ancora non abbiamo i proprietari con capitali paragonabili a le prime 6 di tutti le top league. Soprattutto non vediamo quanto altri, il merchandise. No in Italia, men che meno all’estero. Io dico che e solo questione di tempo e tra non molto investimenti seri arriveranno. La squadra ha 100 anni, la città e la piu bella del mondo e cmq con stadio nuovo sicurezza e qualche giocatore Firenze 40000 allo stadio li porta.. Per adesso, guadagniamo 90 milioni e quelli abbiamo potuto spendere. Il proprietario non… Leggi altro »

Massimo G.
Ospite
Massimo G.

Quindi hai fatto un lavorone vecchio panzone, peccato che dopo le parole arriva il campo a sancire i meriti e i demeriti……….dopo 2 partite abbiamo 0 punti e abbiamo subito 5 pere, sai dove te lo puoi mettere il 25% ? In c…….

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

certo che pero ha veramente litigato con l italiano…..

Nico Milano Viola
Ospite
Nico Milano Viola

Questo l’é più bugiardo di tutti e due i fratelli messi insieme.

Francesco
Ospite
Francesco

Premetto che sono tifoso Viola ma non sono di Firenze… e dico… leggo un sacco di offese contro i DV… ma non vi ritorna in mente che dalla C ci hanno portato in tre balletti in CL a giocare con Bayern, Lione etc.. e non vi rendete conto che la politica fiorentina e certi vostri interessi hanno distrutto questa fiorentina impedendo in tutti i modi di fare lo stadio e ci hanno tolto cosi la possibilita’ del grande calcio a Firenze? C’e’ solo una verita’… a Firenze volete solo fiorentini… e allora fate una colletta e compratevi la societa’ e… Leggi altro »

RobertParish
Tifoso
Member

NOOOOOO !!!

Per favore basta con queste risposte.
Ditene altre, ma queste quì NO.
Io nel mio piccolo, per la Fiorentina (tra abbonamento e trasferte), arrivo a spendere abbondantemente più di un migliaio di Euro.
Avrò diritto di criticare se lo spettacolo non mi piace ?
E lo spettacolo degli ultimi anni non mi piace.

Riporto una frase sentita oggi alla radio:
“” e’ come se vado alla Scala, spendo 1000 Euro per sentire Bocelli e questo mi fa una decine di stecche. Lo fischio e mi devo sentire dire
” Allora vacci te a cantare se sei più bravo!!”.

franco
Ospite
franco

E’ come se te che sei tifoso di Parish vai a veder giocare Smart Olykin Jerebko tanto per citarne 3.

frank
Ospite
frank

ci basterebbe un presidente tifoso per davvero e non come sti 2 interisti con andrea liguardonegliocchi a far finta di tifare.

Potini
Tifoso
Potini

Francesco, massimo rispetto per chi tifa Fiorentina da fuori, poi però hai sciorinato le solite banalità che vengono scritte da anni. Invece no, a Firenze non vogliamo solo fiorentini, vogliamo semplicemente una proprietà con AMBIZIONI SPORTIVE che i DV, a dopo i primi anni, hanno dimostrato di non avere. Diego si è fatto da parte, ha lasciato il balocco al fratello incapace che ci ha provato un anno solo ed ha fatto più danni della grandine ed ora siamo al livello del Bologna. C’è di che essere soddisfatti, sì.

dalla curva
Ospite
dalla curva

pantaleo e un ci casco piu’…un mi fido piu’ di nessuno di voi…..contiunuero’ sempre a vedere la viola allo stadio e in trasferta…non sarete certo voi a farmi smettere!!! Ma non credo piu’ a una parola….avrei potuto scrivere per filo e per segno cosa avresti detto oggi pomeriggio…il solito disco da anni…..hai anche voluto dire era meglio migliorare….mi vien le lacrime!!!!.SOLO VIOLA!!! SEMPRE!!!

Luigi M
Ospite
Luigi M

Al futuro di chi? Non c’è, mi pare, un’altra squadra italiana che abbia operato come la Fiorentina. La regola è che si interviene cercando di rinforzare la squadra esistente modificandola nei punti deboli. Adesso ci vengono a raccontare del futuro come se avessero la palla di vetro. Una affermazione simile non si era mai sentita da quando fu inventato il calcio. Le squadre vengono formate per provare a vincere subito-
Gli ci vorrà una buona dose di fortuna per non ricoprirsi di insuccessi fino alla punta del sombrero.

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

A parte il chiaro autogol quando parla dei riscatti obbligatori di Cristoforo e Olivera (e anche Sanchez), comunque in questa assurda e comica intervista una cosa giusta e incontrovertibile l’ha detta: “Sono alla fine del viaggio, è chiaro”. E naturalmente, inevitabilmente, testardamente, i DV hanno fatto la mossa più sbagliata (come al solito), rinnovandogli il contratto fino al 2020. Incompetenza confermata? Provocazione? Autolesionismo? O forse perché nessun altro DS con un minimo di prestigio avrebbe accettato il ruolo di liquidatore?

Luca
Ospite
Luca

Dire che non hai mai sentito la puroprietà così vicino, caro Pantaleo, mi sembra davvero grossa. Forse vicino a te che per aver venduto mezza squadra, ridotto il riducibile ti sei guadagnato la conferma e chissà quanti soldi. Di certo non vicino alla Fiorentina, della quale hanno annunciato la vendita alla vigilia del calciomercato, rendendo il più basso possibile il suo appeal. Oppure snobbando l’invito del Real Madrid. Tanto meno vicino ai suoi tifosi con i quali non dialogano da tempo immemorabile. .Parole che non possono essere comprese, speriamo che il campo , unico giudice ti dia ragione, altrimenti il… Leggi altro »

fabio
Ospite
fabio

…dissociandomi da ogni contestazione do piena fiducia a Corvino e a tutta la società Viola. Hanno fatto benissimo a fare tutto quello che hanno fatto e mi auguro e credo che ci toglieremo tante soddisfazioni. In bocca al lupo a tutti noi veri tifosi Viola, Fabio

Nico Milano Viola
Ospite
Nico Milano Viola

Sei patetico e con gli occhi foderati di prosciutto…

frank
Ospite
frank

non siete umani, siete robocci

Calabria
Tifoso
Toni

P.s. Di ruolo è un centrale

Calabria
Tifoso
Toni

In under 21 sta giocando titolare un “certo” Mancini che questa Società ha ceduto all’Atalanta ancor prima di capire le potenzialità. In compenso acquista all”estero a suon di milioni…C’è ancora qualcuno convinto che queste siano solo casualità?

trotterello
Ospite
trotterello

Cmq nelle supercazzole’Sousa era un dilettante rispetto a Corvino…..anzi Sousa forse era piu supercalosante sincero.

Francesco
Ospite
Francesco

E’ pazzesco!… Dovrebbe fare il politico

Checco 54
Ospite
Checco 54

ve lo hanno spiegato in mille modi diversi, giorni fa anche qualche giornalista quotato (Rialti) siccome il fatturato non è suffiicente per coprire le spese una parte devono essere coperte da plusvalenze di mercato … ma a voi piace poco sentirvelo dire e allora fate finta di non capire.

1_cliente
Tifoso
1_cliente

Hanno capito tutti benissimo, pensa alla tua capacità di comprensione, non a quella altrui. Il punto della questione, su cui non ci arrivi evidentemente, è che una “gestione” amministrativa del genere non ha NULLA di sportivo. non fa crescere, non pone obiettivi (a meno che non si consideri “esistere” come obiettivo…), implica la costante vendita dei migliori tutti gli anni e – se permetti – è pure ridicola. Infatti chi si occupa di calcio, come quel gran “fenomeno” di Lotito, ad esempio, ha venduto Keita e Biglia che erano entrambi in scadenza dal 1° febbraio 2018 prendendo 60 milioni… qui… Leggi altro »

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Ottima constatazione.

claudioviola
Ospite
claudioviola

Nulla da eccepire. Chi ha messo “meno” non vede oltre il suo naso

GianniB
Ospite
GianniB

Condivido in toto le tue considerazioni.

franco
Ospite
franco

Vaglielo a dire ai leccaciabatti di Lotito che lo infamavano di continuo e magari ci fosse lui, ora vedo che hanno smesso di citarlo e’ rimasto solo Zamparini e Preziosi ma penso che se avessero le possibilità dei ciabattini avrebbero vinto qualcosa anche loro e non alla Fiorentina ma al palermo e al genoa.

Luigi M
Ospite
Luigi M

Perché i 40 milioni di Berna più quelli di Ilicic e Tata non erano sufficienti?

Mario Faccenda
Ospite
Mario Faccenda

100-75=25 e 25 servono per la gestione. Ovvio. ma attento cosa ti dirò ora, tu stai guardando il 25. Hai saltato il 75 senza farti domande. Questo, a mio avviso, ci dovresti spiegare. FV.

Vezio
Ospite
Vezio

Semplice: chi ha fatto guadagnare alla società nonostante rifrulli vari? Panzaleo. SI rimette dove stava. A lui gli va bene così tanto i soldi girano. Si mette finalmente la vera bandiera VIola e si chiama un allenatore gradito al cliente. Se poi si vende bene altrimenti il balocco non ci costa una lira. La gente che ama il calcio fa lo stesso l’abbonamento e così si tira a campare. Poi o contro o pro a loro non gli frega nulla ed è chiaro dall’assetto societario. Speriamo che si cominci a vincere partite presto e che si concluda dignitosamente questa fase… Leggi altro »

zinzo
Ospite
zinzo

PANZALEO MA PERCHè FINITO IL CONTRATTO CON LA FIORENTINA NON VAI AL GOVERNO A RISANARE IL BILANCIO ITALIANO ???????? MA VENDI TUTTI ANCHE LI è !!!!!!!!!!!!!!!!!

Enea
Tifoso
Luca

Il tuo modo di lavorare fa schifo quindi già in partenza parti male,La Rosa resta di qualità lo dici te sicuramente è peggio delle precedenti comunque le prime 2 giornate parlano di 2 sconfitte 5 gol subiti 1 fatto,pioli per l amor del cielo avrà estimatori ma ci sarà anche a chi nn piace come tutti del resto i parametri del monte ingaggi che avete abbassato ulteriormente in che posizione ci colloca?no perché lo sanno tutti che un calciatore più è bravo e più guadagna quindi se quelli che abbiamo quadagnano poco nn sarà che sono scarsini?i riscatti di quei… Leggi altro »

Pietro
Ospite
Pietro

E il bello deve ancora venire. La loro cialtronaggine e’ senza fine.Pietro

Zorro
Ospite
Zorro

Comunque la differenza tra 110 e 72 fa 38 pari al 34,5% e non al 25%

zinzo
Ospite
zinzo

MARIO NUMBER ONE !!!!!SEI IL NUMERO UNO IN COSA ?? IO DICO A LECCARGLI IL [email protected] AI DELLABALLE !!!!!!!!!!!

Marco
Ospite
Marco

Corvino…..il migliore!!!ha ragione.

rep
Ospite
rep

fuffista , venditore di fumo , prezzolato per
farlo , e siccome senza la Fiorentina nemmeno
il Trapani se lo prenderebbe , non c’è stato
bisogno di pagarlo nemmeno tanto….entra di diritto
nel libro nero , tra i peggiori in assoluto…specie
perchè è finto….se tu sei in una fase di ridimensionamento , mettici la faccia e dillo apertamente invece
di alzare cortine fumogeno , che , insieme
all’italiano stentato , lo rendono particolarmente
indigeribile

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Trovo le argomentazioni di Corvino ragionevoli e logiche in un’ottica aziendale che ogni Società dovrebbe avere. Tutto ovviamente dipende dal bacino che una squadra rappresenta. Ricordo che con i grandi “campioni” che avevamo lo scorso anno siamo arrivati ottavi e ricordo anche che i vari Valero e Gonzalo quando sono stati presi venivano da una retrocessione e ora sembra siano stati strappati al Real o al Barca. Ovviamente dovremo aver pazienza, sarà difficile, ma è nel naturale sviluppo delle cose. Sul fatto poi che una parte degli incassi debba essere utilizzato per le spese generali non vedo cosa ci sia… Leggi altro »

RobertParish
Tifoso
Member

Borja e Gonzalo non erano retrocessi sul campo ma per problemi societari e poi l’anno prima giocavano la Champions

Alessio
Ospite
Alessio

verethout, eysseric, milenkovic, Gil Dias, quello dell’Udinese, laurini, Gaspar, Hugo, pezzella,..Hanno italianizzato la rosa.

Emilio
Ospite
Emilio

Pioli stimato da tutti?????????Maaaaaa, ultime 5 stagioni 5 esoneri.
Fate voi !!!!!!!

Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

Parlava degli avversari, vedi Inter e Samp fin’ora…

franco
Ospite
franco

e certo quando vincono ti stimano tutti stai tranquillo. A Mourinho o i gobbi non li stima nessuno chissà come mai.

Mambo
Ospite
Mambo

Una volta mi trovavo per pura combinazione in un agriturismo dove si teneva un seminario di yoga ( io non lo pratico ). Fra i vari servizi extra, c’era la possibilità di farsi fare “il cielo astrale” da uno specialista in astrologia ( fra l’altro grosso tifoso viola ). Ora, se c’è una cosa che a me fa venire le bolle è l’astrologia. Ma il punto non è quello: da curioso qual sono mi misi ad ascoltare questo ragazzo che una sera, per invogliare i partecipanti, spiegava in cosa consisteva la mappatura del cielo astrale che possederebbe ognuno di noi.… Leggi altro »

Mario Faccenda
Ospite
Mario Faccenda

Cercare una logica in ciò che hanno i fatto è come rimettere assieme il fegato partendo dal paté. Una specie di inception calcistico in cui il Magician non sa ancora in che dimensione è atterrato. A Moena se gli chiedevi “Luini o Biraghi?” ti avrebbe risposto che beve solo Bellavista. Con tutto il rispetto una coppia a centrocampo formata da Veretout e Sanchez è il sogno proibito degli organizzatori dei mondiali del gioco dell’elastico, almeno per ora. È ovvio che non può presentarsi e dire che hanno fatto un casino, sarebbe un delitto ammetterlo. Almeno noi, che trincerati dietri gli… Leggi altro »

riccardo
Ospite
riccardo

la logica c’e’ ,secondo me.vendere tutti,incassare ,ridurre monte ingaggi,risparmiare su tutto e tutti.solo babacar non sono riusciti a far fuori
poi con un bilancio ben positivo i dv vanno a vendere la nostra societa’.
seppoi non gli riesce si vivacchiera’ finche’ qualcuno non soddisfera’ i loro bisogni malati.da quando no cittadella grande,no party si sono cautelati di brutto per non sborsare euros….affaristi,imprenditori,gente di merda che gli e’ mai fregato un cazzo della fiorentina…busyness e basta….scrivo ovvieta’ per non scrivere di peggio,mio malgrado

Gasgas
Ospite
Gasgas

Vai a cogliere le olive buffone.

Articolo precedenteFreitas: “Totalmente convinti dalla qualità di Gaspar, saremo competitivi. Su Diks…”
Articolo successivoAncora Simeone: “A Verona il primo gol in viola. Thereau è forte, l’obiettivo…”
CONDIVIDI