Corvino in Francia tra Monaco e Caen: si chiude per Diallo e Karamoh

17



Ieri Corvino era in Francia, destinazione Monaco, con una possibile tappa verso la Normandia, a Caen. Nel Principato ha parlato a lungo di Diallo e la trattativa pare proprio a buon punto. Con il Caen discorso avanzato per Karamoh, con il dg viola che avrebbe deciso di lanciare l’assalto decisivo per il giovane esterno. Così riporta La Nazione.

17
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
gonzo bonzo
Ospite
gonzo bonzo

Due grandi fenomeni, il nostro direttore per portarli a Firenze dovrà battersi contro squadre più blasonate come il Cuoiopelli e l’ Atletico Piombino.

roberto
Ospite
roberto

Mai italiani!!!!
Con Corvino

andrea
Ospite
andrea

karamoh è fattibile ma non per 1,5 milioni; diallo non ce lo daranno mai; è un giovane di grande prospettiva che gioca in una squadra semifinalista di champion

Zeba
Ospite
Zeba

peccato per Karamoh, mi sarebbe piaciuto…ma anche Diallo non è male. Purtroppo se lo dice La Nazione la campana suona a morto…

FALCO lo SFIAMMACHECCHE®
Ospite
FALCO lo SFIAMMACHECCHE®

Il patronnÓ il patronnÓ!!! alla francese, me oui!

stefano salimbeni
Ospite
stefano salimbeni

Che colpi!!!!!!!!!!

claudio
Ospite
claudio

Guardate nella foto Cavani cosa dice: “..azzo come gioca questo!”

Stefano
Ospite
Stefano

Mi piacciono. I giovani francesi son sempre stati tosti,e questi due sono due schegge.

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

SII ….. CERTO SENTENDO VOI ANCHE KALIC BORCA GONZALO ECC……………ERANO DEI BIDONI,,,,,,,,,,,,SIETE SICURI DI TIFARE VIOLA…………………….MAHHHHHHHHHH………………..

TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

F E N O M E N I calcio & champagne

Mario85
Ospite
Mario85

Più che altro spumantino

Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

Alla faccia di quando criticava Prade’ che non aveva italiani in rosa, ed allo stesso tempo si liberava di Capezzi, Pasqual, Rossi, Lezzerini…

Alessio
Ospite
Alessio

Capezzi: non mi sembra che abbia fatto un campionato stellare
Pasqual: campionato ancora peggiore. Dispiace per l’uomo, ma non per il giocatore (di oggi)
Rossi: fenomeno ma troppo fragile, con Sousa non avrebbe mai giocato
Lezzerini: non l’ho seguito.
Riassumendo: ok se sono italiani ma solo se sono forti. Critico Pradè per aver dato ingaggi troppo alti a giocatori che non hanno reso per le aspettative.

Il Realista
Ospite
Il Realista

mi piacerebbe sapere in che lingua ci parla…………………

BATTISTAilPESSIMISTA
Tifoso
Battista il pessimista

Bei bidoni vai. Ma vaia vaia vaia

Gigi
Ospite
Gigi

ma che ne sai? Tutti osservatori qui

Massimo63
Ospite
Massimo63

Carro Battista visto che a sentire irti sembri un intenditore allora offriti come DS salvo poi aspettarti le valanghe di critiche ( quasi sempre fini a se stesse)che quelli come te non sembrano esaurire mai è allora come dici tu ma vaia vaia

Articolo precedenteBabacar, pressing dell’Udinese. Ai viola piace da tempo Widmer, ma Corvino…
Articolo successivoMilan, Kalinic la ‘spalla’ per André Silva: trattativa sui 30 milioni
CONDIVIDI