Corvino non deve più aspettare: deve cambiare il target di giocatori per una Fiorentina competitiva. Pioli vuole rinforzi importanti

306



Non è che servisse l’amichevole di Lisbona contro lo Sporting ma è sempre più evidente a tutti che alla Fiorentina servono giocatori di qualità e quantità superiore per essere protagonista.

Stefano Pioli a fine gara ha giustamente esaltato lo spirito e in parte l’atteggiamento avuto dalla squadra al José Alvalade ma per l’ennesima volta ha sottolineato che la squadra deve essere ‘completata’.

Fino a oggi sono arrivati due difensori (Vitor Hugo e Gaspar) che devono capire in fretta come si gioca in Italia, soprattutto a livello difensivo, un centrocampista (Veretout) e un gruppo di giovani giocatori. Di prospettiva, che potranno essere il futuro della Fiorentina ma adesso c’è da pensare al presente.

Tra tre settimane inizierà la stagione con la trasferta in campionato a San Siro contro l’Inter, e Pioli ancora non sa che rosa avrà a disposizione. È vero che i mercati di Pantaleo Corvino si sono basati sulle ‘pazienza’ (solo nell’anno che ha avuto circa 50 milioni di euro da spendere sul mercato a ridosso del ritiro estivo aveva già quasi costruito la squadra) ma adesso è arrivato il tempo di cambiare marcia.

Negli ultimi giorni il mercato della Fiorentina ha subito una ‘frenata’. L’arrivo del francese Eysseric è atteso non prima di giovedì in Germania, quando la squadra viola sarà in terra tedesca per le amichevoli contro l’Eintracht Braunschweig e il Wolfsburg dell’ex Mario Gomez. Con tutto il rispetto per il centrocampista francese, che ci auguriamo possa fare bene in maglia viola, quello che preoccupa è il target del tipo d giocatore (forse sarebbe meglio parlare al plurale) su cui Corvino ha deciso di puntare.

Servirebbero giocatori dallo spessore più importante, capaci di cambiare volto radicalmente alla squadra. A livello di gioco, forza e personalità. Mai come quest’anno i soldi (purtroppo dalle cessioni) ci sono. E lo saranno ancora di più da lunedì quando Matias Vecino (dopo le cessioni di Bernardeschi, Ilicic, Borja Valero, Tatarusanu, senza dimenticare l’addio a Gonzalo Rodriguez) passerà all’Inter per 24 milioni di euro, pagabili in due rate. A queste cessioni, probabilmente, andranno sommate quelle più avanti di Kalinic e Badelj. Anche se la situazione per i due giocatori nelle ultime settimane è un po’ cambiata. Entrambi sperano di andare al Milan ma per i rossoneri l’attaccante croato è diventata l’ultima opzione se dovessero ‘saltare’ nomi più importanti. Per il centrocampista, invece, difficilmente riuscirebbe a trovare spazio per giocare con continuità. Ecco che alla fine potrebbe accettare le offerte che sono arrivate dalla Liga.

E in entrata? Tutto dipende da Pantaleo Corvino. È arrivato il momento di sorprendere tutto e tutti in maniera positivo perché il rischio per la nuova stagione non sarà quello di fare un campionato anonimo ma pieno di problemi dalla metà classifica in giù. Vero, è calcio d’estate…ma spesso ci azzecca.

306
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
SP 61
Ospite
SP 61

povero Pioli; E’ stato messo in mezzo da Corvino.Ora si ritrova una armata Brancaleone pronta per retrocedere alla fine del girone di andata.

Luca
Tifoso
luca

pioli ce e intelligente smamma qunato prima

TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

Certo che siete ottimisti voi. Ha fatto un disastro a Bologna ed e stato caciato e come scordare la fiorentina di mihajlovic e corvino. 10anni buttati via. E lui parla di pianticele di vucinic e jovetic e chamions vinte nel 1856. Allucinate che gente creda ancora in questi signori

Roberto
Ospite
Roberto

Prendiamo atto una volta per tutte che quesi spilorci hanno messo in vendita la società quindi non ci dobbiamo aspettare niente!
In questo campionato dobbiamo stare vicini alla squadra perché ne avrà molto bisogno però oltre a questo bisogna martellare tutti i giorni questa proprietà in modo che si levi dai c…ni il prima possibile!
Lo ripeto per me arriveranno se va bene SOLO mezzi giocatori.

Gualtiero
Tifoso
gualtiero milano

Evviva.I I potenziali compratori si riducono all’impresentabile e squattrinato Sundas. E c’è gente che ci crede e pensa ad una campagna acquisti alla Milan , per fallire l’anno prossimo. Scendere dal pero please.

Domenico Dal Manico
Ospite
Domenico Dal Manico

Tra il Milan e Sundas ci stanno una serie di imprenditori seri che dirigono squadre che competono ad alti livelli e tuttavia generano utili senza chiedere a cambio opere colossali, solo in minima parte destinate ad uso sportivo, parliamo di De Laurentiis. Un uomo pittoresco ma mai prescritto, Saluti.

Lucio - Quartiere 4
Ospite
Lucio - Quartiere 4

x gualtiero milano:
da quello che so io i compratori non si riducono al solo Sundas…. a dicembre vedremo…

Altai
Ospite
Altai

È dai primi di luglio che ogni due giorni leggo che Corvino non può aspettare…..io ho paura che lui sia preoccupato solo quando aspetta al ristorante……

andrea
Ospite
andrea

c’è solo uno da vendere e si chiama panzone

Duroviola
Tifoso
duroviola

io più che comprar giocatori spero che vendano la FIORENTINA..

Gualtiero
Tifoso
gualtiero milano

Certo che con i fenomeni Berna, Borja, Vecino, Kalinic, Gonzalo,. Tata, BadelJ e compagnia cantante siamo arrivati a fatica ottavi ed abbiamo perso con il Palermo e con l’Empoli. Proprio dei grandi campioni ( quando se ne vanno fuori dalle ba,,e di loro spontanea volontà ). E scommetto che quelli che oggi si stracciano le vesti e maledicono il Corvo sono stati durante l’anno i principali infamatori dei sopracitati. E adesso, cari lenzuolai, divertitevi ad infamare chi non la pensa come voi.

Analisi tecnica
Ospite
Analisi tecnica

Gualtiero quello che dici è tutto giusto, ora pensa di giocare un campionato con le RISERVE di quelli che sono arrivati ottavi…

Ezio
Ospite
Ezio

Hai anche ragione, ma per ora la squadra è inesistente. A me ricorda in maniera drammatica l’ultima stagione di Cecchi Gori dove arrivammo ultimi. Almeno lui aveva delle ragioni contingenti che lo costrinsero a fare così. Questi non hanno nemmeno quelle, perché un DS normale e non un venditore ambulante con metà dei soldi incassati riuscirebbe a mettere in piedi una formazione decente.

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

Gualtiero hai mille ragioni, ma …mancano 5 titolari. E il problema non è il Corvo (che esegue fedelmente gli ordini di bottega) ma la proprietà che ha dato l’ordine chiaro di ridimensionare e rientrare economicamente. Io l’avevo scritto che tutti avevano sottovalutato le parole di DV a benevento. Il “progetto” fiorentina non gli serve più, non ci crede più, gli staranno sulle balle i fiorentini (ma non noi poveracci, quelli tipo lo “stilista”, il presidente di confindustria, i parolai che mettono bocca, ma sono delle mezze cartucce, economicamente parlando…), non lo so. sta di fatto è che sta tirando i… Leggi altro »

ZINZO
Ospite
ZINZO

IO NON MI ASPETTO NULLA DA QUESTI FANFARONI !!! L’UNICA COSA CHE ASPETTO VOLENTIERI è IL GIORNO CHE I FRATELLINI PROCESSATI SE NE ANDRANNO DA FIRENZE DOPO AVER VENDUTO LA SOCIETà !!!!!!!!! QUELLO SARà UN GIORNO DA INCORNICIARE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Casarsa
Ospite
Casarsa

Quello sarà un giorno in cui come disse un poeta latino, nunc bibendum est (ora si deve bere), per festeggiare la fine della tirannia, avremo un mese di baccanali, perfino le scoregge odoreranno di lavanda, sarà un mondo più bello, più giusto, sarà il paradiso in terra, e penseremo alla schiavitù imposta dai Della Valle come a un lontano incubo, e ad Andrea solo come il sosia di Snoopy, quello sarà un giorno da godere, in cui i presenti saranno dei fortunati.

MrBreaker
Tifoso
Strider

Poi ci sveglieremo tutti sudati e ci renderemo conto di essere finiti nelle mani del preziosi di turno…e comincerà il vero inferno (ricordo a tutti i tifosi di preziosi che il Genoa, squadra molto più titolata di noi , negli ultimi 15 anni solo due volte è arrivata davanti a noi…e solo quando noi siamo stati molto scarsi…). Buon divertimento.

rep
Ospite
rep

no…perchè Preziosi non avrebbe
i soldi per comprarla….ritenta la
prossima volta…certo , non con
queste castronerie….

andrea
Ospite
andrea

Arriveranno giocatori sconosciuti, pippe straniere, o giocatori di nome ma usciti da infortuni gravi ecc ecc….ormai il progetto è questo inutile illudersi, rischiamo davvero di fare un campionato a rischio. Gli acquisti se c ‘era la volonta erano già stati fatti, ora tutti sanno che hai soldi e così ecco la scusa per non spendere……delusione grande delusione……ex abbonato

Articolo precedentePer Simeone c’è sempre la concorrenza del Torino. Fiorentina bloccata da Kalinic
Articolo successivoCoppa Italia, la prima parte delle fasi preliminari: ecco le partite
CONDIVIDI