Corvino e il piano per arrivare a Meret: si entra nel vivo. Pjaca prende tempo e aspetta il Mondiale. Chiesa resta (salvo follie)

27



Dal profilo Instagram di Meret

Sono due i grandi obiettivi di Corvino: Meret e Pjaca. Ecco dunque la situazione aggiornate sulle trattative. E poi c’è Chiesa che la Fiorentina vuole tenere.

La Fiorentina vuole Alex Meret, non ci sono più dubbi. I viola hanno individuato nel portiere classe ’97 dell’Udinese il giocatore per il presente ed il futuro. I friulani chiedono più di 20 milioni di euro per cedere il giocatore, la Fiorentina sa che l’unica via per arrivare a Meret è quella che porta ad un prestito oneroso con obbligo di riscatto tra un anno per un totale da circa 20 milioni di euro. Questo è il piano della Fiorentina e questa è la strada che Corvino vuole portare avanti con l’Udinese, ora però manca il passaggio ufficiale. Ad oggi le parti si sono confrontate “a distanza” senza contatti diretti e ora che la quadra sembra essersi trovata la Fiorentina deve muovere il primo deciso passo in avanti. Ci vorrà comunque un po’ di tempo vista l’importanza dell’operazione ma la strada è tracciata, almeno da parte della Fiorentina. Meret accetterebbe di buon grado la porta della Fiorentina, la strada è tracciata ma serve ancora un po’ di tempo per definire l’operazione.

L’altro nome individuato dal direttore generale viola è Marko Pjaca, ma in questo caso si parla di un interesse principalmente da parte della Fiorentina visto che il giocatore sembra guardare a mete più interessanti rispetto a quella viola. Pjaca, come abbiamo già detto, vuole aspettare la fine del Mondiale con la sua Croazia prima di decidere cosa fare in futuro con la speranza che la competizione mondiale possa aprirgli porte ad oggi chiuse. E la Fiorentina aspetta perché Pjaca sa dell’interesse viola e sa che a Firenze Corvino è pronto ad accoglierlo.

Chiudiamo con Federico Chiesa, la Fiorentina non ha davvero intenzione di cederlo in questa sessione di mercato. I vertici della Fiorentina fanno muro e salvo follie di club inglesi il giovane figlio d’arte resterà in maglia viola, perché a differenza di altri non ha puntato i piedi per andar via. Su Chiesa parlano tutti chiaro, anche Diego Della Valle, e dunque non dubitiamo del fatto che la prossima Fiorentina possa contare sull’apporto fondamentale di Federico Chiesa.

Commenta la notizia

27 Commenti on "Corvino e il piano per arrivare a Meret: si entra nel vivo. Pjaca prende tempo e aspetta il Mondiale. Chiesa resta (salvo follie)"

avatar
ultimi più vecchi più votati
LEMAC
Ospite
Member
Perin nn è un fenomeno e arriva alla Juve per fare il secondo a Sczesny. Nn bisogna guardare la valutazione di 20 mln data a Meret, perchè l’intento societario viola è sempre quello di prendere i giocatori in prestito (anche oneroso) con cifre di riscatto che nn hanno nessuna importanza, perchè salvo sorprese poi li rispedisce al mittente l’anno seguente. Anche Gil Dias fu valutato 20 mln e Sportiello 6 ma la Fiore non è così scema da riscattarli. Per questo evitano scrupolosamente di inserire nell’acquisto il riscatto obbligatorio, ammenocchè nn siano molto sicuri sul soggetto ma nel calcio si… Leggi altro »
Maddai?
Ospite
Member

Commento inutile, basta leggere “Prestito oneroso con OBBLIGO di riscatto”. Prepara meglio la tua fuffa.

deno
Ospite
Member

…se veramente il costo del riscatto obbligatorio è stato concordato in 20 mil. non vedo ostacoli al passaggio di Meret alla Viola…su queste cifre non c’è concorrenza anche alla luce del fatto che Perin è costato alla juve 12 mil….

rotlf
Ospite
Member

“perché a differenza di altri non ha puntato i piedi per andar via.”
Vorrei a questo punto una domanda a tutti i partiti da Firenze per vedere se tale affermazione corrisponde a verità oppure se, nel migliore di casi, erano concordi sia la società sia il calciatore nell’andare altrove. Frase assolutamente di parte.

ISOL8
Ospite
Member

Il portiere è un ruolo fondamentale quindi ci spenderei un po’ di soldi ma 20M per una scommessa mi sembra eccessivo.

Lazzard
Ospite
Member

2 Anni titolare secondo me non è proprio una scommessa.

forza viola
Ospite
Member

Meret non è una scommessa è una certezza

Franco Ponte di Mezzo
Ospite
Member

Sarebbe una buona cosa sapere quali giocatori hanno puntato I piedi per andare via, cosi da impediire ai mentecatti e troll e infiltrati di fomentare zizzanie criticare e offendere I nostri colori, tifosi, proprietari. FVS

Stefano
Ospite
Member

20M entro giugno 2019. questo significa che chiesa verrà venduto la prossima estate se non a gennaio

claude
Ospite
Member

non avevo dubbi sul fatto che non andava bene sia che fosse stato venduto o trattenuto. basta criticare e scrivere cavolate. che tifosi del cavolo

Chi?
Ospite
Member

Bravo claude, proprio così!

Giancarlo
Ospite
Member

Ma le sai proprio tutte eh……….

gangia81
Ospite
Member

Per poter “irretire” giocatori di livello la Fiorentina deve partecipare alle coppe. Si parla quindi di 4°- 5° posto. A quel punto i giocatori con un nome potrebbero essere invogliati a restare. Intanto l’incognita maggiore per il prossimo anno, al netto della campagna acquisti estiva, sarà vedere dopo un anno di esperienza di gioco insieme, quali saranno i miglioramenti di Chiesa, Veretout, Simeone, Benassi, Biraghi, Milenkovic, Pezzella e Vitor Hugo. Se tra questi almeno un paio saliranno di livello come mi aspetto potremmo divertirci l’anno prossimo.
Forza Viola!

Vinicio
Ospite
Member
Ha parlato della valle? Allora possiamo stare tranquilli! Loro non sono quelli che vivacchiano! Hanno vinto lo scudetto nel 2011 non si sono fatti trovare impreparati hanno venduto quadrado ma poi hanno preso Salah non hanno venduto Bernardeschi e comunque non alla juve, hanno tenuto Savic Alonso e soprattutto hanno speso 300 milioni in 16 anni hanno comprato Milinkovic Savic e hanno portato la Fiorentina a livelli che gli altri se li sognano hanno fatto causa praticamente a tutti e hanno sempre vinto perché sono onesti e sinceri hanno salvato la Fiorentina e non hanno aspettato un giorno che fosse… Leggi altro »
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Member
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Come il Mascetti dopo aver letto il diario del figlio del Perozzi, ti dico 10 e lode e piango (per le sorti della Viola)

claude
Ospite
Member

altro rubentino. ma uno che gridi forza viola mai? basta denigrare. la viola e’ una e va amata.tutta

Un vosdro amigo bugliese
Ospite
Member

Gió nabbona iddea ber bordare Mered a Firenze: gi brobongo 2 danighe di olio bono e anghe dieggi chili di giliege dell’ ordo.
Se Bozzo angora non si gonvinge, gi buddo il garigo da novanda: un baraddolo di aligi sodd’olio fadde da mammá.
Se nunaggedda, se ne vada affangulo!!!

DeiXo
Ospite
Member

Penso che questo commento non faccia ridere. In puglia non si parla come la serva di “Via col vento”. E poi la struttura ed il contenuto della battuta sono scarsi in maniera imbarazzante. Credo fermamente che quel tuo lontano parente, o quel tuo generoso conoscente che ti ha fatto credere di essere così incredibilmente spiritoso, l’abbia fatto un po’ per pena. Su con la vita, ci sono altri hobby..

Sparvieroviola
Ospite
Member

Si, mi ricordo che a scuola, al Volta, ci insegnavano che la culla dell’italiano è Bisceglie…..ma vaiavai, ma almeno un chiacchierare…
E si vede quando intervistano Pantaleo, come siete acculturati…

forza viola
Ospite
Member

sparviero che hai fatto le scuole grosse al Volta, quando parli usi “te” come soggetto e metti “la” davanti ai nomi e ai cognomi femminile. Altro che Bisceglie. Vatti a sciacquare le palle nel mugnone, così ti senti un piccolo Dante!

DeiXo
Ospite
Member

Bisceglie è nel barese. Vernole è in provincia di Lecce, Salento. Stessa regione, ma due ceppi linguistici completamente diversi. Non si tratta di essere “acculturato”, si tratta di saper usare il cervello, fava. Viaggia, studia, leggi, invece di tirare pomodori marci allo schermo.

Mark Russo
Ospite
Member

Sua madre è morta

Un vosdro amigo bugliese
Ospite
Member

Giancarlo
Ospite
Member

Per la redazione: ma commenti come questo sopra non andrebbero censurati?

FALCO lo SFIAMMACHECCHE®
Ospite
Member

Ha ragione. La mamma del Corvo è morta qualche anno fa.

Pao
Ospite
Member

Te sei malato

Boh!
Ospite
Member

Fosse malato ci sarebbe qualche cura, per lui no

Articolo precedentePresidente Slavia Praga: “Soucek? Tutte invenzioni. Non sta andando da nessuna parte”
Articolo successivoDagli Stati Uniti: Fiorentina sul paraguaiano Miguel Almiron
CONDIVIDI