Crisi Cholito, l’appello dell’argentino parte dai social: ‘la mente il peggior nemico’

37



L’attaccante viola non riesce a fornire prestazioni all’altezza. E sui social posta una sorta di appello a tifosi, squadra ed ambiente

Come riporta La Nazione è da leggersi come una specie di appello il post su Instagram pubblicato ieri da Giovanni Simeone: «Il tuo peggior nemico sarà sempre la tua mente, perchè lei conosce tutte le tue debolezze…», ha scritto l’ex Genoa. Momento complicato per l’argentino. I gol non arrivano, la pressione che aumenta, la voglia di strafare. Che poi trasforma tutto in un’ansia da prestazione difficile da controllare, scrive il quotidiano. Un vero e proprio appello a tifosi, forse anche a compagni di squadra, a Firenze ed alla critica per arrivare alla svolta. Venerdì la trasferta di Frosinone, poi la Nazionale, perchè il Cholito tornerà a prendersi una maglia biancoceleste e quindi di nuovo il viola con all’orizzonte il Bologna e soprattutto la Juve. Simeone scalpita e vuole solo tornare protagonista. Da subito.

37
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Sei un professionista e, come tale, il calcio per te è un lavoro… E vieni pagato altissime cifre per farlo. C’è tanta gente che per 1200 euro al mese, se fa una bischerata vien buttata fuori. Se il tuo livello non è quello che ti aspettavi da te stesso o che altri si aspettavano da te devi accettarlo serenamente e ricordarti la dignità, virtù che sembri avere, ed essere il primo a farti da parte se società o allenatore non hanno l’interesse o il coraggio per farlo. Stai offrendo una versione di te stesso francamente imbarazzante. La squadra e i… Leggi altro »

Samba
Ospite
Samba

Super!

Japa
Tifoso
Japa

quando pochi giorni fa si vedeva già come giocatore dell”atletico madrid ” la mente ” non gli consigliava di abbassare la cresta, rispettare la maglia viola e chiacchierare di meno, visto che si era già mangiato una caterva di gol?

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

ha detto che è semplicemente tifoso dell’atletico madrid …. perlomeno non camuffiamo una semplice dichiarazione in altro !!!!

Japa
Tifoso
Japa

no no ha detto che sarebbe il suo sogno giocarci! almeno questo e’ quello che c’era scritto sul giornale, infatti da quando e’ stato convocato dall’argentina ed ha alzato la cresta ha iniziato a fare ancora più schifo del solito!

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

perché se tu fossi un calciatore professionista e tifi VIOLA da sempre non ti piacerebbe dire che sarebbe un sogno giocarci ?!?!
poi ognuno la vede a modo suo come è giusto che sia !!!

Duca Conte
Ospite
Duca Conte

Sei sotto contratto in una squadra non dici che vorresti giocare in un altra.
Prova a lavorare per Google e dire che ameresti lavorare per la Apple…

Essere Umano
Ospite
Essere Umano

Si però la domanda fu del giornalista…..fu chiesto a Simeone se gli piacerebbe giocare nell’ Atletico….lui, ha risposto, come risponderebbe chiunque, a cui venisse chiesto, se, giocherebbe volentieri nella sua squadra del cuore!!!

sismo
Ospite
sismo

No via, macchè mente…
Raramente ti ho visto stoppare un pallone correttamente in modo volontario. Quasi sempre stop a seguire, o meglio, ad inseguire e del tutto involontari. Il problema è che “non la senti”….
Poi hai altre qualità, ma il tocco, la sensibilità nei piedi, ecco, quella ti manca proprio.

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

Ciccino, se un te la senti, lascia perdere serie A, stipendio, nazionale argentina e quant’altro.

bruno viola
Ospite
bruno viola

mi stupisco che l’intesa con Chiesa invece di migliorare è peggiorata.
Sta all’allenatore lavorare su questo e poi devono migliorare a tirare in porta!!!!

Francesco
Ospite
Francesco

con il gioco disegnato da Pioli ci sarebbe servita una prima punta “stile Toni”, che sta in area e la insacca di testa o di rapina. Simeone è una seconda punta, ed in quel ruolo non è affatto scarso

Samba
Ospite
Samba

L’espressione di Chiesa la scorsa partita ha detto tutto! Ha detto tutto su quello che la squadra pensa di questo centravanti e in fondo in fondo io ci ho visto anche un “ma che ci sto a fare qui con questo che non la butta dentro nemmeno a porta vuota….”!

Deyna
Tifoso
Deyna

Chiesa, visto lo specchio della porta chiuso totalmente dal portiere, ha deciso per una volta di passare palla a Simeone, ma l’ha fatto con una fucilata troppo forte e irraggiungibile per il compagno.

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

specchio chiuso ???? no dai ma non scherziamo e guarda l’immagine per bene …. se voleva prima di passarla tirava tranquillo sul primo palo o addirittura metteva a sedere il portiere (baggio lo metteva seduto di sicuro e entrava col pallone in porta, altro che passaggio) !!!!

Samba
Ospite
Samba

Concordo, ha fatto dei tentativi molto più difficili quindi a rigor di logica poteva tranquillamente concludere.

Samba
Ospite
Samba

Sono d’accordo a metà. Chiesa deve imparare ancora quando passare e quando tirare. Lo giustifico di più perchè corre parecchio, fa dei recuperi in difesa che ci hanno salvato le chiappe e magari a volte è in debito di ossigeno. Ad ogni modo l’ha passata, un pelino forte, è vero, ma il nostro bomber era colpevolmente fermo sulle gambe, imballato. In quel momento mi aspetto che un professionista abbia già valutato la possibilità di riceverla e si sia già messo in moto. Fosse la prima volta non ne farei un dramma ma la cosa sta diventando frequente. Qualcosa non va!

vrviola73
Ospite
vrviola73

Inzaghi in quella situazione si sarebbe aspettato, anzi AVREBBE PRETESO, il passaggio. Simeone è rimasto semplicemente fermo a guardare. Il passaggio per me era giusto sia come scelta sia come esecuzione. Simeone non mi sembra uno che vive per il gol… è utile lotta aiuta la squadra ma tutto ciò lo distrae da quello che dovrebbe fare una vera prima punta… il gol.

Raska.
Member
Raska.

Esatto! La faccia di Chiesa vale più di mille disquisizioni tattiche per descrivere questa pippa clamorosa di Simeone.

Samba
Ospite
Samba

🙂 Severissimo!! Io inizio a pensare che abbia una preparazione completamente sbagliata. Fine anno scorso sembrava molto più agile!

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

fra genoa e fiorentina in serie A ha messo insieme 85 presenze e 28 reti … media realizzativa di 0,33 a partita per cui 1 rete ogni 3 gare ….. questo è il suo score a 23 anni compiuti PER CUI IO PERSONALMENTE SONO DA SEMPRE DALLA SUA PARTE SPERANDO CHE ESCA PRESTO DALLA CRISI IN CUI E’ ENTRATO !!! pure io ritengo che sia meglio con un altro attaccante vicino a lui perché ora come ora è troppo acerbo per reggere tutto l’attacco da solo …. detto ciò tanto per fare un esempio IMMOBILE HA INIZIATO A SEGNARE CONTINUAMENTE… Leggi altro »

FAZIO
Ospite
FAZIO

Purtroppo altro che la mente..il peggior nemico ce l’hai in casa…l’allenatore..con il suo non gioco e zero schemi d’attacco…nemmeno Benzema…marcherebbe un gol…come ti capisco povero Giovanni….

Raska.
Member
Raska.

In tutte le città del mondo, se un centravanti non segna mai lo si fischia perché è scarso. A Firenze, invece, si dice che è una seconda punta.

Essere Umano
Ospite
Essere Umano

Lo fischi e poi che hai risolto? Dopo oltre a non segnare, si deprime ancora di più e manco corre, che è
L’ unica cosa che fa…. Vaivaivaiiiaaa….

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Bravo ragazzo, ma se invece di Simeone, figlio di Simeone, si fosse chiamato Simonini, o magari Simonetti, giocherebbe ancora nel Genoa o nel Chievo. E invece, visto il nome, in questo periodo viene convocato anche nella nazionale argentina, perché come tutti sanno è a livello di Higuain e Icardi, anzi meglio. Ah, la forza del nome.

Deyna
Tifoso
Deyna

A 23 anni ha segnato 12 e 14 gol alle sue prime stagioni in italia, senza rigori e spesso alle migliori squadre, comprese una doppietta alla juventus e una tripletta al Napoli. Quest’anno, complici il non gioco offensivo di Pioli e un Chiesa che gli passa ancor meno palla, sta stentando, ma dimmi quanti centravanti under 23 ci sono in Europa che segnano più di lui…Soprattutto, dimmi con l’attuale politica di DV cosa porteresti di meglio a Firenze.

Vaughan
Ospite
Vaughan

Caro Cholito, se non fosse che sei figlio d’arte, con il talento che hai, non ti pigliavano nemmeno come raccattapalle. Scarso.

Emiro Viola
Ospite
Emiro Viola

Gente a me un m è mai garbato neanche quande faceva bene… però cerchiamo d incoraggiallo che se ritorna aimmeno ai livello di fine anno scorso l è un bene pe tutti!!!

Rick
Ospite
Rick

Fosse la mente il problema….è che (purtroppo) sono i piedi….

Tifoso
Ospite
Tifoso

Se hai tutta sta voglia a fine allenamento rimani altre due ore ad imparare a stoppare un pallone e calciare in porta. Parla meno e lavora molto ma molto di più.

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

così faceva il grande bomber Gabriel Batistuta, a fine allenamento col gruppo lui si fermava in campo da solo e si allenava a tirare le punizioni.

Fake taxi
Ospite
Fake taxi

Nemmeno i facile…. Lo dicevo da agosto che ci voleva l attaccante…!!!!

zinzo
Ospite
zinzo

MA QUALE MENTE E MENTE !!!!! SEI UN BIDONE PAGATO SALATISSIMO DA UN BRANCO DI INCOMPETENTI !!!!

Lino
Ospite
Lino

Ecco zinzo il vagabondo fatti un giro vicino all’arco, vai vai zinzo

Brescia Viola
Ospite
Brescia Viola

non è la mente… Il tuo problema è che sei scarso…. Ma scarso forte

patrick
Ospite
patrick

ma Vlaovic? sembra avere caratteristiche giuste per il gioco di pioli . se incominciasse a metterlo un po potremmo avere un centravanti presto

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

sono d’accordo occorrerebbe provare Vlaovic, ma qui è Pioli che gestisce i giocatori e fa le sostituzioni spesso male interpretando la gara; con la roma ha tolto Benassi per mettere Dabò e quest’ultimo non ne ha azzeccata una, idem Pajca.

Articolo precedenteFiorentina, programma di oggi: per i viola allenamento in vista della gara di Frosinone
Articolo successivoGerson c’è. La Fiorentina ora ha “ritrovato” il brasiliano. Ora serve continuità
CONDIVIDI