Cristoforo: “Firenze divina, il David di Michelangelo mi ha impressionato…”

6



Il centrocampista di proprietà della Fiorentina, in prestito al Getafe, parla delle città in cui ha vissuto. Ovviamente anche di Firenze

Queste alcune parole di Sebastian Cristoforo, che nel Getafe si sta ritagliando un discreto spazio (15 presenze stagionali, con 3 assist) sulla città di Firenze: “Il nostro mestiere è corto, ma ci dà la possibilità di vivere in città che tutti sognano di visitare. Come Firenze, una città divina. Ho visitato la Galleria degli Uffizi, il Ponte Vecchio, Piazza della Signoria, la Galleria dell’Accademia … Il David di Michelangelo mi ha impressionato molto. Si parla molto della sua storia e sono rimasto impressionato da quanto è grande e dai piccoli dettagli che ha in tutto il corpo. È come una persona. Quando lo vedi, pensi a quegli anni in cui è stato fatto, quando non avevano la tecnologia che esiste adesso e tutto è stato fatto a mano. Anche quando vedi il Duomo pensi a come hanno fatto a fare una cattedrale così grande nel centro della città“.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
max
Ospite
max

Ti sei dimenticato della tranvia …!! Grande opera voluta dalla coppia Renzi- Nardella… Cosi anche loro rimarranno nella storia di questa citta’ Alla pari di Dante. Michelangelo,Giotto ecc….ecc.. Saranno ricordati per aver fatto viaggiare 350.000 abitanti in tram. invece che con le proprie auto. Che geni…!!!

Marius
Ospite
Marius

Non capisco. Non ho riso. Eppure ho uno spiccato sense of humour. Sono il primo a incazzarmi sul pressappochismo.o totale impreparazione di molti politici. Destra, sinistra. Lega, cinque stelle. Non è una questione di appartenenza. Ma non capisco il.tuo commento. La tramvia non doveva essere fatta e le persone dovevano continuare ad andare a giro in auto? Fammi capire perché non capisco. Se sei uno degli idioti (nel migliore dei casi) o dei prezzolati al soldo di commercianti/bottegai e fazioni politiche avverse che osteggiavano l’opera (nel peggiore). cosa dire… se non che ho pena di te.

maraschino
Ospite
maraschino

Commento inutile.

Ponzio
Tifoso
ponzio

almeno qualche domanda sensata l’ha fatta a se stesso. Speriamo venga riscattato e che si trovi bene nella nuova squadra, magari non era neppure così scarso come tutti dicono.

Ales
Ospite
Ales

Pensa caro Cristoforo ora ci incastreremo un aereoporto da 10 mln di viaggiatori, uno stadio da 45000, un inceneritore per 1,5 mln di abitanti e un interscambio metropolitano multipiano a quelli del duomo gli faremo un baffo…

doc rob
Ospite
doc rob

caro Cristoforo, ma anche ora gli scultori usano le mani, non la tecnologia. A meno che non facciano portacenere. La grandezza di Michelangelo è del tutto indipendente dalle difficoltà legate all’aver vissuto in un’epoca con meno risorse tecnologiche.

Articolo precedenteWomen’s, la formazione ufficiale scelta da Cincotta contro il Sassuolo
Articolo successivoFio-Napoli, l’Album dei Ricordi: dai gol di Monelli e Roncaglia al Baggio-Cholito Show
CONDIVIDI