Cuadrado: “Non parlo del futuro, penso solo a giocare”

    0



    verona fiorentina cuadradoCosì Cuadrado in mixed zone: “Oggi abbiamo fatto una grande partita, contro una grande squadra. Mi piace giocare davanti? Cerco di dare sempre il mio massimo, in qualsiasi posizione dove mi mette il mister, credo di aver fatto una buona gara. Rimanere a Firenze? Non lo so, non dipende da me, dipende dalle società, non mi piace parlare del futuro, io penso solo alla Fiorentina adesso. Finale di Coppa? Mi dispiace, penso a quella ammonizione, il destino è così. Io ci sarò comunque e starò vicino alla squadra anche se non giocherò. Non mi sono posto obiettivi di gol, voglio solo fare il bene della squadra. Rigore lasciato a Matri? Ho preso la palla per darla a Gonzalo, toccava a lui, poi hanno deciso di far tirare Matri. Bene così.