Cuore Borja Valero: “Chiudo la carriera con la Fiorentina”




    Borja ValeroCome riporta la Gazzetta dello Sport, Borja forever. Le tentazioni del passato, Arsenal e Roma su tutte, non lo hanno mosso di un millimetro. L’ultimo rinnovo contrattuale (autografo fino al 2019), firmato con testa e cuore. Adesso anche le parole certificano l’eterno amore tra Borja Valero e la Fiorentina. «Per fortuna ho un contratto molto lungo e credo sia facile pensare di chiudere a Firenze la carriera». Frasi sincere pronunciate dal centrocampista davanti ad una platea d’eccezione. Ovvero gli studenti del «Marco Polo», in occasione di un evento organizzato in collaborazione con il Comune di Firenze (presente anche il sindaco Dario Nardella) per sensibilizzare i giovani su temi come droga ed alcol. «Non commettete l’errore di pensare che il calcio sia l’unica strada» ha aggiunto Borja.
    Non è un segreto che lo spagnolo, padre di due figli (Alvaro e Lucìa), pensi da tempo di rimanere a Firenze anche al termine della carriera. Nonostante l’amore per Madrid pulsi sempre. «Quando smetterò, i miei figli avranno passato qua buona parte della loro vita, sarà difficile portarli via» ha scherzato Borja. Il centrocampista è stato fra i più acclamati ieri durante la sessione di allenamento disputata allo stadio Franchi eccezionalmente a porte aperte davanti ad un migliaio di tifosi viola. «Paulo scuciamoglielo» il simpatico striscione apparso. Il riferimento, manco a dirlo, allo scudetto.