Curiosità: terza doppietta di fila per Diabaté. L’ultimo era stato Hubner nel 2001

9



Come sottolinea Opta, con la doppietta al Sassuolo l’attaccante del Benevento Diabaté scrive un curioso record. L’ultimo giocatore a realizzare 3 marcature multiple in 3 presenze consecutive di Serie A prima di Diabatè, infatti, fu Dario Hubner nell’ottobre 2001. L’attaccante dei sanniti è alla terza doppietta consecutiva nelle ultime 3 giornate di campionato, salendo a 7 reti.

Commenta la notizia

9 Commenti on "Curiosità: terza doppietta di fila per Diabaté. L’ultimo era stato Hubner nel 2001"

avatar
ultimi più vecchi più votati
VIOLISSIMO
Ospite
Member

Non solo non è un brocco ma è quello che è stato il capocannoniere dell’ultima Coppa D’Africa. E’ solo che noi non lo conosciamo. A noi ci risolverebbe il problema dell’attacco che segna poco. Infatti CHIESA e SIMEONE non sono dei veri attaccanti . Uno è un esterno d’attacco mentre l’altro una seconda punta. Ripeto a noi uno come DIABATE’ ci risoverebbe un bel problema.

illepri
Ospite
Member

questo non lo conosco ma dai go che ho visto fare non mi dispiacerebbe in mezzo all’area a fare paura ai difensori come spauracchio

AleFreeghost81
Ospite
Member

Questo fa capire il reale valore della serie A. Sicuramente nn è un brocco, ma in Turchia, all’Oslamnispor, in due stagioni nn ha mai segnato, giocando solo.8 partite. Poi lo compra il Benevento, ultimissimo nel campionato più difensivo del mondo e gioca 6 partite, segnando 7 reti, con 3 doppiette consecutive. Mah.

ANTONIO
Ospite
Member

Ale lo vedo molto piu in palla di Simeone. Piu lubricato e meno inceppato del nostro cholo. Un pensiero sul questo calciatore non sarebbe una brutta idea.

Domenico, Roma
Ospite
Member

Ecco, questo sarebbe buono quanto meno per sostituire in rosa Falcinelli (del tutto inesistente) e avere la possibilità sia di un attacco a due punte (Simeone/Diabate), sia della presenza di una valida prima punta di riserva. Ma vaglielo a dire a Corvino…

Fantagrullo
Ospite
Member

Meglio se non le diciamo queste [email protected] a corvino

Domenico, Roma
Ospite
Member

Certo, Fantagrullo, meglio non dirgliele. Le idee giuste girano nel cervello (si fa per dire) di quelli come te.

Michele Sozio
Ospite
Member

potrebbe essere la prima punta fisica in alternativa a Simeone, magari con un altro giovane: Gori o Vlahovic . Per due anni ci farebbe comodo, in attesa che i due giovani centravanti di talento maturino.

Domenico, Roma
Ospite
Member
Bravo Michele, hai perfezionato il mio ragionamento. Diabate è un classe 88, quindi trentenne, di proprietà dell’Osmanlispor (squadra che sta retrocedendo nella B turca), e credo che non sarebbe così complicato per noi prelevarlo dal prestito al Benevento e inserirlo in rosa per una cifra accessibile. Dopodiché, insieme a Simeone e ai giovani Gori e Vlahovic avremmo un parco attaccanti più che decoroso e abbastanza variegato. Se pensiamo che la stessa Spal ha in quei ruoli più alternative delle nostre (Paloschi, Floccari, Antenucci e Borriello), possiamo renderci conto di come sia necessario intervenire per rendere più concreto e continuo l’asse… Leggi altro »
Articolo precedenteSerie A: doppio assist per l’ex viola Babacar, ma non basta al Sassuolo
Articolo successivoLa giornata viola, il riassunto
CONDIVIDI