Da Pioli ai giocatori, il vero problema è la motivazione

8



SE pensavate che Sousa fosse un un ottimo demotivatore, possiamo serenamente affermare che, nonostante il suo addio, poco è cambiato, in quanto a scarso entusiasmo e a zero fibrillazione. Il comunicato dei dv bros. è rimasto lì, appeso al nulla e al rumoroso silenzio che avvolge mille domande senza risposta. Se l’intenzione era quella di far capire che di imprenditori fiorentini generosi e innamorati della loro squadra continua a non esserci l’ombra neanche a frugare chissà dove, il target è stato raggiunto. Così scrive La Repubblica.

Fa sorridere l’idea che si parli davvero di prossima cessione. Sui mercati globali la Fiorentina è in vendita da un pezzo, e con questo si intende che se ci fosse qualcuno disposto a tirare fuori una cifra decisamente elevata e fuori mercato (250 milioni?) l’attuale proprietà sarebbe disposta a discuterne. Chi sognava una ripartenza intelligente dopo mesi e mesi di fuffa si è preso una bella secchiata di acqua gelida sul cuore. Prima Diego che fa tre passi indietro, poi Andrea che ne fa uno. Poi restano solo “i manager attenti e competenti”, come li definisce il comunicatino, cioè Cognigni e Corvino, ovvero la C2.

Poi c’è Pioli, che quando arrivò a Firenze da giocatore si trovò a fare i conti con la cessione di Baggio e la guerriglia urbana che ne seguì, e oggi, tornato da allenatore, guarda il presente con occhio preoccupato, anche se la C2 lo ha tranquillizzato. Pioli era stato informato delle cessioni di Kalinic, di Bernardeschi e di Borja Valero. Quindi il tecnico si farà una ragione dei passi indietro, ma dovrà fare parecchio training autogeno per motivarsi alla vigilia della partenza per l’allegra Moena. Semmai ci sarebbe da chiedersi quanto questa uscita della proprietà favorisca l’entusiasmo dei calciatori che la Fiorentina sta seguendo sul mercato per provare a ricostruire la squadra. Quale modello motivante proporranno Corvino, Cognigni e Ramadani ai calciatori invitati a firmare un contratto?

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Viola74
Tifoso
Viola74

Quindi fatemi capire…Sousa nonostante i suoi disastri almeno all’inizio l’entusiasmo l’aveva e i risultati arrivavano poi un mercato invernale da pazzi dove lui si aspetta qualcuno per arrivare alla Champions e gli si chiude la vena e ne combina più di Bertoldo….invece qua dite che abbiamo ora un allenatore che parte già demotivato a priori…andiamo bene!!!!Quello che stiamo vedendo da quando ci sono i fratelli braccini ha veramente del tragicomico!!!!poi insieme a Panzaleo oramai abbiamo la società più zimbello del mondo…nel mercato squadre come il Genoa,il Torino arrivano prima di noi….è un incubo!!!!meglio una proprietà che ti fa lottare per… Leggi altro »

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Sì, Pioli, i giocatori …… e l’utenza?

Martello viola
Ospite
Martello viola

Poi sti furboni dei DV hanno scelto un motivatore del nulla…Pioli e la motivazione sono agli antipodi…in questo casino surreale che volete che motivazioni ci sia e dico giustamente, i proprietari da mesi in aventino, la messa in vendita a chi ???, lo stadio che non si sa come e quando si farà, ma un giocatore buono perchè dovrebbe venire a Firenze, ora questa squadra è vista a livello nazionale come si dice “un morto che cammina” verso la B, squadra giusta x i Saponara i Rincon, un Gaspar…uno Sportiello, tutta gente media bassa classifica, ma mi meraviglio che Pioli… Leggi altro »

Van gogh
Ospite
Van gogh

Pioli è quello meno preoccupato di tutti. Se farà male sarà colpa della squadra ridimensionata, se farà bene si prenderà tutti i meriti e risulterà un grande allenatore. Ovviamente io spero per l’ultima ipotesi. SFV

BATTISTAilPESSIMISTA
Tifoso
Battista il pessimista

E si parte già demotivati, tummai a di te. Vaia vaia

Mickey
Ospite
Mickey

Beato te che riesci a trovarle!

Piero Isolotto
Ospite
Piero Isolotto

Su questo Pioli potrebbe essere una buona scelta. L anno alla Lazio il clima era molto simile a questo… con tutti contro Lotito, stadio vuoto, e contestazione totale. e lui con una squadretta (piu o meno) arrivo 3… vediamo anche se non credo che riesca a bissare qui.

rotlf
Ospite
rotlf

l’ennesima mossa felice di questa proprietà, azzeccata anche nei tempi, geni.

Articolo precedenteKalinic-Milan, muro di Corvino: “E’ incedibile”. Ma il croato vuole i rossoneri
Articolo successivoBernardeschi, c’è anche il Chelsea di Conte. Juve, nell’affare anche Rincon
CONDIVIDI