Da Prandelli a Jovetic passando per Berbatov. Con Berna potrebbe crollare il ‘muro’ anti Juve

21



Il muro anti Juventus alzato dalla Fiorentina dei Della Valle negli ultimi anni comincia a mostrare qualche crepa, scrive il Corriere Fiorentino. La possibile cessione di Bernardeschi ai bianconeri potrebbe diventare la ruspa con cui buttarlo giù definitivamente. E non c’entrano le vicende politiche o economiche che hanno visto più volte Diego Della Valle attaccare la proprietà juventina. Ma restando in ambito calcistico i casi Prandelli e Jovetic sono gli esempi più nitidi. Ma anche il comunicato durissimo sulla vicenda Berbatov. Nella battaglia per i diritti tv delle passate settimane la Fiorentina si è invece seduta al tavolo con la Juve e le altre big del calcio. E con Bernardeschi il muro potrebbe essere definitivamente abbattuto.

21
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Santander viola
Ospite
Santander viola

Siete

Torrisi
Ospite
Torrisi

Oggi Bernardeschi non vale 40 mln. In prospettiva non lo so. Secondo me sarebbe stato utile un altro anno a Firenze ma se cosi ha deciso contento lui. Squadra dunque che sta per essere smantellata. Quella Fiorentina che nell’ anno solare 2015 fece meno punti solo della Juve, semifinalista in europa e in coppa italia non esiste più. Neto Joaquin Basanta Gilardino Pizarro Aquilani B. Valero Cuadrado Salah Kurtic Ilicic Mati Fernandez S. Savic Diamanti Alonso Vargas Pasqual….È rimasto Tomovic abbiamo preso Milic.Niente altro da dire, forse Montella aveva ragione.

vedova rosicone
Ospite
vedova rosicone

Proprietà prona e appecorata.

Xan
Ospite
Xan

Chissenefrega…tanto la juve e noi facciamo 2 campionati distinti…L’importante è che ci diano soldi (NO giocatori sola) e che i soldi siano spesi tutti per giocatori decenti già pronti!NO scommesse,no pianticelle di 14 anni pagate oro tra commissioni,parenti,amici e procuratori!Insomma se prendi davvero 40 MLN , spendendone 25/30 riesci a trovare dei buoni giocatori, e con il resto riesci anche a dargli un discreto ingaggio per convincerli a venire in sta gabbia di matti!Ma penso purtroppo che i soldi sarnno reinvestiti in un fantomatico prestito alla Toledo (costo reale qualche milione tra ingaggio e costo prestito) diritto di riscatto a… Leggi altro »

Nsivincemai
Ospite
Nsivincemai

avrei una canna da pesca da vendere …potete sentire Gnigni o Corvi o se ci riescOno? Gli do il 10 per cento

Marco77
Ospite
Marco77

Io una chitarra classica

Walter
Ospite
Walter

Mi sembra chiaro (rifiutata offerta di 2,5 mil a stagione) che non è nelle priorità di Bernardeschi di voler restare a Firenze. L’unica squadra (con la sponsorizzazione di Buffon) disposta a darci una cifra vicina alle nostre richieste è la juve.
Pecunia non olet.
Questo non lo dicono i DV, lo ha detto l’Imperatore Vespasiano, circa 2000 anni fa.
Dal punto di vista tecnico, non so valutare quanto ci danneggerà la perdita di Bernardeschi, l’importante è ricavare dalla sua cessione il massimo possibile, per consentire alla società di rinforzare la squadra.
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!!

Luigi M
Ospite
Luigi M

Glielo cedano pure ma senza contropartite tecniche, che sarebbero di certo una fregatura.

Borja non si tocca
Ospite
Borja non si tocca

Mi sembra palese che questi vogliano fare cassa e poi vendere la società

rotlf
Ospite
rotlf

non me ne frega nulla, a 40 milioni poi è un’affare stile melo. Però penso che sia la proprietà ad essere gobba non tanto i giocatori…

marione
Ospite
marione

La juve compra e vende chi gli pare e come gli pare.
Noi vendiamo come è chi pare alla juve.
Trova le differenze e capisci tante cose

Articolo precedenteL’autore di ‘Milic non si tocca’ a FI.IT: “No alle offese personali, ma non toglieteci anche l’ironia. Il calcio è passione”
Articolo successivoGiancarlo Antognoni al mare in Sardegna incontra Lulù Olivera (FOTO)
CONDIVIDI