Da Rui Costa a Pjaca, passando per Mutu, Berna… e Olivera/Tanque Silva. La storia della 10 viola

38



La maglia numero 10 passa da Eysseric a Pjaca: viaggio nella storia viola degli ultimi 20 anni.

Ai tempi del primo scudetto la indossava Miguel Montuori, nel secondo scudetto Giancarlo De Sisti, poi l’ha resa mitica Giancarlo Antognoni. Fino agli anni di Roberto Baggio. Dal ’95/’96, con la numerazione fissa, la maglia numero 10 della Fiorentina ha avuto un ‘proprietario’ per sei stagioni: Manuel Rui Costa. Talento e genio, giocate spettacolari e illuminanti, tanti gol. Nell’ultimo anno di Cecchi Gori (2001/2002) la ’10’ è andata poi sulle spalle di Domenico Morfeo.

In Serie B, con i Della Valle, la indossava Riccardo Maspero, mentre in Serie A prima Hidetoshi Nakata (2004/2005),poi Stefano Fiore (2005/2006, con Prandelli). Quindi si è aperta l’Era Mutu: dal 2006/2007 al 2010/2011, il Fenomeno ha indossato la numero 10 in Italia e in Europa, in Coppa Uefa come in Champions. Bei ricordi e talento vero.

Perché poi l’anno successivo è stato quello più ‘amaro‘ per la ’10’, indossata prima da Ruben Olivera, poi dal ‘Tanque’ Santiago Silva. Con Montella la maglia numero 10 è andata così ad Alberto Aquilani per tre anni, fino al 2014/2015. Poi Federico Bernardeschi ne ha raccolto l’eredità, indossandola la prima volta nell’amichevole con il Barcellona al Franchi (doppietta e 2-0 finale). Fino al ‘tradimento‘ e al passaggio alla Juve.

L’anno scorso, 2017/2018, Giancarlo Antognoni ha così consegnato – in sede di presentazione, prima estate da club manager – la ‘sua’ 10 ad Eysseric. “Onorerà la numero 10, è un giocatore molto bravo che farà divertire i tifosi viola”, disse Giancarlo. Le cose sono poi andate diversamente, e così il francese – in attesa di partire – ha ‘ceduto’ la maglia numero 10 a Marko Pjaca. Consegnata, ancora, da Giancarlo Antognoni. L’Unico Dieci per eccellenza, per i tifosi viola. 

Bernardeschi Basilea

Aquilani Borja Valero Alonso vs Pandurii

Rui Costa

38
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

Darla a un gobbo in prestito. Senza parole. Firenze merita di meglio, Via i DV.

Paolo Sardegna Viola
Ospite
Paolo Sardegna Viola

Dopo Adrian il vuoto, e quel “simpaticone” di Bernardeschi la sporcata di brutto!!!

LEMAC
Ospite
LEMAC

Il sarto di Antognoni, causa bilancio, ha dovuto usare un vecchia fodera di materasso per la sua giacca

Riot
Ospite
Riot

El Tanque unico dieci.

Attila Belgiorno
Ospite
Attila Belgiorno

Prima e dopo di Antognoni
l’hanno avuta gran campioni
che al solo nominare
fanno gli occhi lacrimare.
È speriamo che il croato
sia di ciò stato informato.

GameOver
Tifoso
Game Over

Dopo Mutu, mezzi giocatori o checche, io il 10 lo darei al marchigiano Bilancio.

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

i miei 10 … i 10 che ho avuto la fortuna di ammirare dal vivo e che mi rimarrano per sempre nel cuore : Antognoni Baggio Rui Mutu . questi sono 4 SUPER nr 10 .

Andrea
Ospite
Andrea

quel cinghiale di Maiellaro? aveva la 10?

Jac da tulum
Ospite
Jac da tulum

Orlando con la 10 penso

MAURO
Ospite
MAURO

Montuori e Baggio i soli n.10 di spessore extra..
poi anche altri grandi giocatori ma mai come loro due

Fabio
Ospite
Fabio

Antognoni, Rui Costa e Mutu no è?

MAURO
Ospite
MAURO

Certo che si … ma un gradino sotto a Montuori e Baggio .. almeno per me che li ho visti giocare tutti

Calabria
Tifoso
Toniviola56

Ops; e Baggio

Calabria
Tifoso
Toniviola56

Visti che dopo Mitu la 10 è stata indossata indossata solo da schiappe l’unica cosa seria da fare, per non offuscare Montuori,Desisti Antonio Rui Costa Mutu , è toglierla di mezzo

max
Ospite
max

La mitica numero 10 è risultata risolutiva solo sulle spalle di ..Montuori, De sisti, Antognoni, Baggio , Rui Costa , e Mutu. Poi il buio completo…Complici principali i DV che non hanno voluto spendere… Potevate fare a meno di nominare i restanti….Adesso Pjaca…. speriamo .. ma non sbilanciatevi per favore… rischiamo di rimanere al palo…

VioletUpset
Ospite
VioletUpset

Visto che negli ultimi anni la 10 è stata indossata da figuri che non l’hanno onorata, io sarei per il ritiro

sempreviola1
Ospite
sempreviola1

è veramente una infamia aver permesso di indossare la magica 1o al traditore bernarda già sapeva la sua destinazione prima di indossarla

Gaetano
Member
Gaetano

Dite quel che volete, ma se parliamo di 10 e di sangue viola nelle vene io sceglierò sempre e solamemte Montuori, De Sisti, Antognoni. Alcuni altri si va bene, grandi giocatori, ma non sono stati bandiere “solo” viola, visto che poi lo sono pure diventati di altri colori: Baggio della Juve e un po’ di tutti (Inter, Milan, Bologna, Brescia), Rui Costa (Benfica prima e Milan dopo)…

Montuori48
Ospite
Montuori48

grande Miguel……

FRANCESCO
Ospite
FRANCESCO

Grandissimo!!!!

Montuori48
Ospite
Montuori48

hai ragine srve il superlativo…

Montuori48
Ospite
Montuori48

Giustamente per un campione serve il superlativo…

Peppe78
Ospite
Peppe78

Eysseric, Olivera, il Tanque Silva… indovinate chi li ha presi?

Gaetano
Member
Gaetano

Veramente prese pure il fenomeno Mutu e il suo erede non di maglia ma di ruolo Jovetic.

...
Ospite
...

E Mutu, Jovetic, Toni, Gilardino… li ha portati Babbo Natale?

matte
Ospite
matte

se contiamo i bidoni di corvino non finiamo più. ma la carriera stessa di corvino parla per lui

Lallo
Ospite
Lallo

Ovviamente mi riferivo alla Federica….

Max
Ospite
Max

Dopo GIANCARLO ANTOGNONI la 10 era da ritirare PUNTO !!!

...
Ospite
...

Quindi Baggio, Rui Costa, Mutu…. non contano un caxxo???

Amrin
Ospite
Amrin

Pensare al più grande giocatore della storia del calcio italiano e unico pallone d’oro viola senza il n.10 sulle spalle mi si drizzano i peli come a un gatto terrorizzato

JohnnyRyall
Tifoso
Johnny Ryall

Stefano Fiore, che ricordi! Certamente non il miglior “10” passato da queste parti, ma un onestissimo centrocampista che faceva la sua porca figura in quella meravigliosa Fiorentina di Prandelli. Non voglio scomodare i mitici “10” avuti in squadra perché lo faranno altri… El Tanque, Olivera (MAMMA MIA!!!), Eysseric che secondo me qui non si è ambientato o è stato sacrificato dal gioco di Pioli… Be’, quelle ciambelle hanno avuto un buco un po’ storto, diciamo così. Spero che Pjaca possa onorare, nell’anno che sarà con noi, quel numero, anche se purtroppo sappiamo che tornerà alla base qualora si rivelasse il… Leggi altro »

Gallo Viola
Ospite
Gallo Viola

Bellissimi ricordi….
Ma sono sicuro che la giacca di Antonioni, gli è stata presentata da Montuori nel anno del primo scudetto!

Roberto
Ospite
Roberto

Antonioni?? Chi è??

Marco
Ospite
Marco

secondo me le giacche se le scambiano con Ciccio Graziani in ricordo degli anni d’oro …fra un mitico mondiale e uno scudetto mancato 🙂

( Di Nuovo Ex ) Tifoso
Ospite
( Di Nuovo Ex ) Tifoso

Al di là della simbologia, darla a gente come Oliveira è una pessima operazione di merchandising, dato che svalorizza un marchio. Anche darla a Pjaca sotto questo punto di vista non è positivo nel lungo periodo (certo, sempre meglio che Eysseric..). darla a Chiesa sarebbe stato più indicato, oppure non darla a nessuno.

Ermannoclaypol
Ospite
Ermannoclaypol

Manuel Rui Costa. Che CAMPIONE

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Bernardeschi “ce l’aveva cucita addosso”.
Degno numero 10 di questa ipocrita gestione…

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

rui maspero…

Articolo precedenteUfficiale: Rebic rinnova con l’Eintracht Francoforte. Si allontana la cessione
Articolo successivoDS Eintracht sul rinnovo di Rebic: “Corteggiato da diversi top club, ma resta con noi”
CONDIVIDI