Dabo: “Prima di lasciare Firenze voglio diventare un titolare. Grande feeling con i tifosi”

22



Le dichiarazioni del centrocampista burkinabé sulla stagione viola

Bryan Dabo, centrocampista della Fiorentina ha parlato a Radio Bruno in una lunga intervista:

I tifosi sono venuti con un regalo. Ho imparato subito  l’italiano perché è importante comunicare con lo spogliatoio. Ho avvertito subito il calore dei tifosi, che ti salutano per strada. C’è molto feeling con la gente di Firenze. I tifosi mi vogliono in campo perché vado per spaccare in campo, non solo perché sono simpatico. Il momento più bello della stagione è stato contro l’Empoli dove ho segnato. Contro la Sampdoria ho giocato quindici minuti ma è stata la mia miglior partita perché era molto sentita. Vorrei giocare sempre ma è l’allenatore che fa le scelte. Voglio dimostrare tutto per diventare titolare. Mi va bene anche giocare anche sulla fascia come contro il Napoli. Prima di andare via da Firenze voglio conquistarmi il posto da titolare”.

INTER. “La settimana scorsa abbiamo vinto 4-1 contro la Spal. Questa settimana è importante perché affrontiamo l’Inter, una grande squadra. Se vinciamo con loro poi è più facile anche giocare contro l’Atalanta in Coppa Italia. E’ forse la settimana più importante della stagione“.

TROFEO. “A Montpellier non ho vinto ma ero sempre con loro. Avevo 18 anni e era difficile giocare, ma ho vissuto a pieno quella vittoria del campionato. Devi dare il massimo sempre. E’ così che si ottiene qualcosa”.

SPAL. “Il rigore con la SPAL l’ho visto da dietro la porta perché mi stavo scaldando. Ho visto il fallo su Chiesa ed ero sicuro che fosse rigore. Poi ho visto l’arbitro assegnare il gol alla Spal sono tornato in panchina per dire che c’era il fallo su Chiesa ma nessuno mi credeva. Poi quando ho visto l’arbitro consultare il Var, si sono ricreduti anche gli altri”.

 

22
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pinhead
Tifoso
Danilo

Andare via? Maddeché??? Non scherziamo, non si muove nessuno!!!
Anzi, fosse per me, farei tornare pure Babacar e Tomovic, che a questa Fiorentina paiono molto legati.

Mastro
Member
mastro

Picchia per noi grande Dabone, picchia per noi grande Dabone, picchia per noi grandeeee Daboooneee…e alé alé alé viola! Avenne…

bruno
Ospite
bruno

è un giocatore che io allenatore metterei sempre in campo; ha sempre fatto prestazioni almeno sufficienti,, di testa è fortissimo, non ha grossi problemi di posizione ed è un bravissimo ragazzo; forza Bryan, Firenze ti adora!

Marcolandia
Ospite
Marcolandia

Sei un mito…hulk nero

gangia81
Ospite
gangia81

Bryan uomo vero. L’unica cosa che non capisco è perché uno dovrebbe conquistarsi la maglia da titolare per poi andarsene. Mah.

roberto
Ospite
roberto

Contro l’Inter dobbiamo giocare con un 4 4 2
con la difesa un po’ così la copriamo di più inserendo anche DABO a centrocampo
Muriel e Chiesa in attacco
ce li mangiamo – tenacia forza di volontà e non demordere mai
abbiamo la rabbia
BEL GRUPPO – POSSIAMO FARCELA

roberto
Ospite
roberto

Intanto la signorina a perso 2 – 0 a Madrid
COME SON CONTENTO
GODO – GODO e ANCORA GODO

Nsivincemai
Ospite
Nsivincemai

Questi sono i giocatori che vogliamo vedere giocare… Perche’ con giocatori così anche se perdiamo sappiamo che hanno dato tutto… Così si entra nel cuore dei tifosi.. Per loro anche noi offriamo il meglio.. Reciproca soddisfazione

Nivasio
Tifoso
nivasio

Non sarà un campione, ma è meglio del tanto osannato Spinazzola. E cosa non da poco uomo intelligente. Cederlo sarebbe un errore. forza Fiorentina sempre e comunque!

Rocco54
Ospite
Rocco54

grande Bryan !!!

Articolo precedenteChampions, stasera in campo la Juventus contro l’Atletico. Panchina per l’ex viola Savic
Articolo successivoDabo: “Lafont come un fratello. Il Var ha tolto sensibilità ma ha aggiunto giustizia”
CONDIVIDI