D’Agostino a FI.IT: “Firenze aveva bisogno di Commisso. Fiorentina: caratteristiche ideali per far male alla Juve”

6



L’ex centrocampista oggi allenatore ha parlato in esclusiva della nuova proprietà americana, della squadra viola e anche della gara di sabato pomeriggio contro i bianconeri

Con Gaetano D’Agostino in esclusiva a Fiorentina.it abbiamo parlato della nuova Fiorentina targata Rocco Commisso e della squadra costruita da Pradè e Barone. Non poteva mancare anche un’analisi sulla gara contro la Juventus che si giocherà sabato alle 15.

Che pensi della nuova proprietà della Fiorentina?
Mi piace Commisso perché ha portato aria nuova e ha portato quella voglia di ripartire a Firenze che mancava. Da qualche anno il rapporto tra Della Valle e i tifosi era logoro, c’era una convivenza forzata. C’era bisogno di aria nuova e Commisso è arrivato con grande entusiasmo. Rocco è stato il miglior acquisto perché i fiorentini vivono con passione sia la Fiorentina che Firenze, basta guardare il Calcio Storico Fiorentino. I fiorentini hanno grande passione. Firenze aveva bisogno di una persona come Commisso. La Fiorentina è destinata a far bene. Non so se tra un mese o un anno ma faranno bene”.

Sulla squadra appena costruita che idea ti sei fatto?
Pradè e Barone hanno fatto un buonissimo lavoro perché hanno rinforzato la squadra. Spero che l’entusiasmo dei tifosi non porti con sé delle aspettative troppo alte. L’entusiasmo spesso porta anche la fretta di raggiungere risultati immediati, ma questo non deve accadere. Anche i tifosi devono cercare di essere equilibrati. Non è detto che una Fiorentina seppur rinforzata possa arrivare in Europa League o centrare traguardi già quest’anno. Teniamoci l’entusiasmo che ha portato Commisso e diamo tempo alla nuova proprietà di lavorare”.

Sabato c’è Fiorentina-Juventus, quali sono i punti deboli dei bianconeri?
La Juve si può battere con l’aggressività e giocando veloce. Con il giro palla e cercando le imbucate alle spalle dei centrocampisti si può affondare il colpo. La difesa della Juve con Bonucci e De Ligt soffre l’uno contro l’uno. Le caratteristiche della Fiorentina sono ideali per mettere in difficoltà la Juventus di Sarri. La difesa bianconera, come ha dimostrato il Napoli, può prendere gol in ogni momento. E’ ancora una squadra da registrare”.

Che pensi del centrocampo della Fiorentina: Pulgar, Badelj e Castrovilli?
Castrovilli mi ha stupito per la capacità e la personalità con cui gestisce la palla. Lo sanno fare tutti ma lui lo fa a una velocità superiore. Il centrocampo della Fiorentina però deve essere più equilibrato. Pulgar e Badelj amano giocare palla al piede mentre Castrovilli è bravo anche in transizione e nell’inserimento. Alla Fiorentina manca un giocatore come Veretout o Barella, giusto per fare degli esempi. Attualmente Montella non ha un giocatore capace di rubare palla e trasformare l’azione da difensiva a offensiva. Pulgar e Badelj sono più di posizione. Per fare punti in trasferta la Fiorentina ha bisogno di trovare equilibrio a centrocampo”.

Che stagione ti aspetti da parte di Chiesa, anche dopo l’estate che ha trascorso?
Ricordiamoci sempre della sua età, è ancora un ragazzo molto giovane. Deve ancora maturare e fare esperienza. Può aver avuto un calo fisiologico, dopo l’estate che ha vissuto ci può stare. Per me però Chiesa in questa stagione farà vedere le sue qualità, sono sicuro che farà più di 10 gol”.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ponzio
Tifoso
Estremista

Ecco un altro regalo dell’udinese pagato seta per lana. Prima di spendere 40ML De Paul pensiamoci…
Sul resto ha ragione serve un incontrista che in realtà Montella non aveva neppure negli anni d’oro

MarcoT
Ospite
MarcoT

Il paradosso: alla Fiorentina manca Veretout (giocatore appena venduto)… io però sono d’accordo con D’AGostino…un falegname in mezzo al campo non c’è

lo chiamavano plusvalenza
Ospite
lo chiamavano plusvalenza

CHIESA ANDAVA VENDUTO!!! ORA CI SI BECCA STO BAMBINO CON IL MUSONE…

Lorenzo1926
Ospite
Lorenzo1926

Chiesa deve fare più di 10 reti… ci servono i suoi gol!

Kargost
Ospite
Kargost

Ne ha fatte 15 in 3 anni e mezzo… Auguri…

bilancino
Ospite
bilancino

beati voi che ci credete… Fiorentina-Juve andrà come sempre: si gioca bene, si merita di vincere e invece si perde

Articolo precedentePrandelli: “Mi aspetto una Viola coraggiosa. Chiesa sarà protagonista. Tifosi? Con me…”
Articolo successivoGentile: “Juve non al 100%, gara ‘calda’. Ribery vuole lasciare qualcosa. Ronaldo…”
CONDIVIDI