Dai Fiorentina, adesso serve un acuto in trasferta per dimostrare carattere

Angelo Giorgetti - La Nazione

6



Serve la scossa in trasferta, la Fiorentina la cerca già stasera per lanciarsi in classifica

Dalla partita di stasera contro il Torino, scrive stamani La Nazione, Pioli aspetta conferme sul carattere di un gruppo che in trasferta ha messo insieme solo un punto con il pareggio a Genova contro la Samp, penultimo rendimento esterno del campionato dopo il Frosinone. Il problema esiste e può diventare serio, tre sconfitte e un pareggio non fanno curriculum a livello europeo: è evidente che c’è bisogno di una scossa in trasferta, perché le ambizioni di un campionato medioalto non si possono sostenere solo con il rendimento nelle partite interne. (…)

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
GianniB
Ospite
GianniB

Il problema centrale, anche se non il solo, è che da almeno due anni ci ritroviamo rose di giocatori tra i quali, tolte alcune chiare eccezioni, non si riesce a capire se sia preferibile il titolare o chi lo dovrebbe sostituire… ammesso poi che sia chiaro dall’inizio chi è il titolare e chi no. Pur prendendo atto che ci sono stati dei miglioramenti visibili, resta l’antico problema delle campagne acquisti mirate a comprare un po’ qua e un po’ là, dedicando scarsa attenzione ai ruoli chiave e ritrovandosi a dover puntare per forza su giocatori (leggi Pjaca, ad es.) che… Leggi altro »

brian
Ospite
brian

Spesso diciamo che la squadra deve fare il salto di qualità, ma mai questo appello viene rivolto all’allenatore. Credo che Pioli sia un buon allenatore, ma manca di coraggio. In panca ha 3/4 giocatori che scalpitano, e credo che sia il momento di buttarli, gradualmente ovviamente, nella mischia, ma non per 10/15 minuti. Ricordo Sousa quando alla prima di campionato a Torino mise nella formazione Chiesa dal primo minuto. Non dico di rivoluzionare la formazione base, ma eventualmente far “riposare” chi in questo momento è fuori condizione o fa fatica a inserirsi nei meccanismi. Questo è quello che penso, poi… Leggi altro »

Rocco54
Ospite
Rocco54

Un acuto lo fai se è nelle tue corde. Sarà il tempo che darà il giusto voto alla Fiorentina. Io considero Pioli un bravo allenatore ma chi fa il suo mestiere ha a che fare con teste e gambe molto diverse tra loro. In una rosa di 29 teste e 58 gambe, nonché le teste e le gambe dei giovani non in rosa, deve “indovinare” quali sono a posto di volta in volta, e non è semplice anche perché entrano di mezzo dinamiche non solo tecniche ma di mercato, di convenienza. Se porti un ciuco a correre all’ippodromo sarà difficile… Leggi altro »

Joseph Goodman
Ospite
Joseph Goodman

Quando i giornali scrivono cosi’ leggo il Lunedi sempre il contrario. Quanto traguardi intermedi si sono persi??

birillo
Ospite
birillo

difficile dimostrare carattere con un allenatore imbelle e senza fantasia

Marione
Ospite
Marione

Colpa di
Allenatore
Vento
Pioggia
Sfiga
Mamme Ebe
Varie ed eventuali.
La squadra è da Champions e lo dimostrerà

Articolo precedenteIl programma della giornata: alle 20.30 il fischio d’inizio di Torino-Fiorentina
Articolo successivoPjaca e Simeone, Pioli li difende pubblicamente. Ma ora c’è bisogno di gol
CONDIVIDI