Dai modelli Dortmund/Siviglia a quello Atalanta. Quando ambizione e sogno vengono meno

79



Tutti uniti per provare a raggiungere l’Europa. Il patto è stato messo sul piatto. A parole ed anche nei fatti visto che a Crotone almeno i tre punti sono arrivati per la Fiorentina. Che poi la si raggiunga o meno poco importa. L’importante è che la maglia viola venga sudata e rispettata da chi la indossa in queste ultime 9 giornate di campionato. Futuro? Non è il momento di parlarne, risponderebbe Corvino. Dipende dai risultati, risponderebbe  Sousa. Eppure il toto allenatore è già partito da tempo a Firenze. E non solo. Perché forse mai come questa estate potrebbe scatenarsi un effetto domino tra le panchine di mezza Italia ed Europa. Juventus, Barcellona, Roma, City etc. Tutto, con grande probabilità, legato.

La teoria che dalla scelta del tecnico come garanzia per capire cosa vorrà fare davvero la Fiorentina è più che plausibile. Prendere un giovane vorrebbe dire scommessa, prendere Sarri vorrebbe dire pensare in grande. Comunque la si veda una cosa è certa: la prossima estate sarà rivoluzione. E spunta un vecchio concetto: la dimensione. Quello lanciato lì come un sasso da Montella, pronto poi a nascondere la mano. Ma su una cosa viene spontaneo interrogarsi: come si sia passati dal guardare altrove come modelli vincenti, Dortmund e Siviglia per esempio, ad altri tipi di modelli come quello dell’Atalanta.

Modelli, quello del club tedesco e del club spagnolo ambiziosi. Con l’obiettivo di provare a vincere. Prima andava di moda quello Atletico Madrid. E non solo nelle idee di chi di calcio parla ogni giorno o di addetti ai lavori, ma nelle parole degli stessi dirigenti del club viola. Andrea Della Valle rimase, ad esempio, impressionato dal muro del Sanchez Pizjuan, dall’atmosfera del sevillismo. Per quanto riguarda i tedeschi, invece, bastava scorrere rapidamente delle foto del muro giallo del Westfalenstadion per rimanere a bocca aperta. Modelli, come detto, improntati tramite varie programmazioni alla ricerca del trofeo. Che fosse la Bundesliga, la Liga, o una coppa internazionale e nazionale. Che poi il Siviglia con le sue affermazioni in serie in Europa League sia stata una storia eccezionale un po’ in stile Leicester siamo più o meno tutti d’accordo. Ma ciò che contava era l’ambizione. Non certo lo sfornare giovani per fare una volta ogni tanto l’annata straordinaria e soprattutto fare cassa ogni anno come fa da tempo e farà sempre l’Atalanta.

Che nei fatti ci sta anche di mettere in pratica, perché il calcio moderno è sempre più legato alle parole bilanci, fair play finanziario, bacino d’utenza etc. Ma quando viene meno l’ambizione per far spazio unicamente a queste parole sopra citate il giocattolo si rompe. Che è ciò che accaduto alla Fiorentina. Il paragonare la piazza viola e la storia della Fiorentina ad altri club come Torino, Palermo o altre come fatto dallo stesso ADV in dichiarazioni passate altro non è stato che un clamoroso autogol. Il rapporto Della Valle – tifoseria è ai minimi storici nonostante tutte le iniziative di fiorentinizzazione messe in pratica dal club viola. Perché? Mancano fiducia e ambizione. Nel vedere questa squadra giocare, nel sentire Paulo Sousa parlare, nel sentire i vertici societari promettere. Mai come adesso servono i fatti.

Ci sarà tempo per fare bilanci. Adesso è il momento di stare tutti uniti per provare a raggiungere l’Europa. (Un po’ come l’Atalanta). Anche se ciò che conta davvero sarà quello che accadrà in estate. Perché raggiungere l’Europa è un obiettivo nobile. Ma tornare a pensare in grande guardando a chi la scalata ha provato ed è riuscito a farlo è d’uopo quando si parla di chi nel calcio non voleva vivacchiare, nel caso dei Dv, e chi in tutto guarda ai suoi colori ed alla sua città come la cosa più bella, importante, e ambiziosa del mondo. 

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Ark88
Ospite

Onestamente la realtà più vicina alla nostra è il Siviglia, come abitanti,come Palmares (ora nettamente migliore quello biancorosso),come tifosi(forse in questo caso noi siamo davanti),ma la differenza colossale è la qualità della parte tecnica della Società andalusa, Monchi è un vero conoscitore del calcio,ha pescato giocatori semisconosciuti pagati il giusto e rivenduti a peso d’oro,avendo già il degno sostituto e così via.
Noi abbiamo un comparto tecnico,vincolato a Gnigni,il quale ha bloccato molte trattative di Pradè,per agevolare procuratori vicino a lui,mandato Rog a fare trattative,finite come sappiamo,Mencucci a firmare clausole che abbiamo visto come sono finite etc.etc.
Il punto sarà e possiamo solo aspettare,quali saranno le vere intenzioni della Proprietà,dalla scelta dell’allenatore e dal tipo di mercato che andranno a fare.
Personalmente non ho nessuna fiducia in questa proprietà e in Corvino,ma non resta che aspettare…

franco
Ospite

Tra un po verrà preso d’esempio l’Empoli e poi il Livorno o il Siena.

Lorenzo69
Ospite

“Ma quando viene meno l’ambizione per far spazio unicamente a queste parole sopra citate il giocattolo si rompe. Che è ciò che accaduto alla Fiorentina.” QUESTE PAROLE BASTANO ED AVANZANO. NON C’E’ PIU’ SPAZIO PER PROVE E RIPROVE …. LA SOCIETA’ FIORENTINA HA PRESO PER I FONDELLI ANCHE PER TROPPO TEMPO I TIFOSI VIOLA… E’ FINITA !!! SIAMO AI TITOLI DI CODA ORMAI …..

Walter
Ospite

Cogl…. lamentatevi dei DV, intanto a Roma succede questo:

“La Roma prende tempo sul problema delle perdite di bilancio. Che, avendo raggiunto quota 48,7 milioni di euro al 31 dicembre e avendo così ridotto il capitale di oltre un terzo, hanno fatto nuovamente suonare l’allarme dell’articolo 2446 del codice civile, che impone di convocare “senza indugio” l’assemblea “per gli opportuni provvedimenti”.”

Sembra culi gli americani non abbiano nessuna voglia ri ripianare con altri soldi, ma che si affideranno alle vendite dei migliori giocatori.

Forza Viola!!!!!!!!!!!

sciopenviola anche oggi
Ospite

certo anche l’Inter un paio di anni fa sembrava sull’orlo del fallimento con buchi di bilancio da quasi 100 milioni , poi una notte è arrivato un cinese che non solo ha coperto ma ci ha messo sopra anche un altro centino per fare mercato.
Ormai siete rimasti in pochi a credere a queste bombe dei buchi di bilancio per cui i poveri della valle tutti gli anni ci rimettono capitali ingenti; lascia fare che se da tutte le parti del mondo finanzieri e affaristi vari mettono centinaia di milioni nel calcio non lo fanno certo per beneficenza

Pilone Viola
Ospite

è arrivato un prestanome cinese (senza un euro) che ha aperto un finanziamento alla banca da 100 milioni (finanziamento ancora da pagare) e i soldi dei debiti ce li stanno mettendo attraverso i soldi delle TV ….poi questo cinese che era arrivato senza una lira è andato via con 15 milioni in tasca …..adesso vediamo i grandi imprenditori nuovi cinesi cosa combineranno e se hanno veramente i dindi oppure è solo fuffa come quello prima che non aveva i soldi nemmeno per la colazione

sciopenviola anche oggi
Ospite

mi sembra che i fatti lo confermino , basta andare a vedere le ultime due sessioni di mercato . Vorrei inoltre ricordare a tutti che l’inter non ha un fatturato di 5 volte superiore a quello della Fiorentina ma di poco più il doppio; giusto per quelli che pensano che con i bilanci dell’Inter sia lecito spendere 100 milioni all’anno…

Ruipersempre
Ospite

Intanto hanno stanziato 150 milioni per il prossimo mercato…E hanno offerto 40 milioni per Berna…I nostri piu’ che 5 non ne spendono…

polpoviola
Ospite
La cosa certa è che Firenze ( tolti naturalmente i tifosi che ogni anno con sacrifici fanno gli abbonamenti e altro ) fa guadagnare troppo poco alla Fiorentina per poter fare voli pindarici. Altra cosa certa è che Firenze senza gli aiuti dei forestieri non è in grado di mantenere la Fiorentina a livelli dignitosi e anzi la Fiorentina senza di loro farebbe la stessa fine della Rondinella. Ulteriore cosa certa è che se la Fiorentina incassa 80 e costa 100 è normale che alla fine il buco lo ripiani o con la vendita di un giocatore o con gli azionisti che staccano l’assegno. Viceversa se incassi 100 e ti costa 100 , e l’anno dopo ti costa 110 e incassi 110 , e così via in progressione, allora ti puoi permettere di rinforzare ogni anno la squadra. E’ un circolo vizioso che purtroppo Firenze non riesce a innescare. I… Leggi altro »
Ruipersempre
Ospite

Fatturato Acf Fiorentina 2016 140 milioni…Secondo te li hanno spesi tutti?Continua a farti prendere per il culo…Cliente…

Corso
Ospite

La Fiorentina è una squadra anagraficamente vecchia. Consumata e leggera nei muscoli. Era cosi con Prandelli poi Montella e ora Sousa che l’ha ereditata cotta.
E’ la realtà. Questa squadra ci ha portato in Europa ogni anno meno quest’anno. Dove stà la colpa?
Si voleva andarci anche quest’anno? Succede.
Ci va l’Atalanta e questo ci fa schifo?E? una società molto ben gestita da gente del mestiere. Il presidente non fa la scarpe ma fa l’immobiliarista.
I nostri aquisti fanno schifo? anche Saponara?I giovani non vanno bene? Vendiamo Berna e Chiesa e compriamo Di Natale e Crouch cosi si vince il campionato!!
Smettela di di fare chiacchere e calatevi nella realtà.

Gnigni
Ospite
Ma fatela finita ….in questi 2 anni hanno dovuto ripianare i debiti che avevano fatto per regalare ai tifosi la squadra Scudetto prendendo un certo Gomez un certo Rossi etc …hanno provato a fare il passo più grande della gamba …..forse qualcuno si scorda di essere stato alla presentazione di Mario Gomez (20.000/25000 persone) a cantare Mario Mario con le lacrime agli occhi con la speranza che forse avevamo davvero la squadra da scudetto …purtroppo non tutte le ciambelle nascono col buco e il risultato è stato che per infortuni e altro sia Rossi che Gomez sono stati due flop sportivi e a ruota economici infatti i milioni per i cartellini e per gli ingaggi son rimasti sul groppone e alla fine è andata che c’è toccato fare due tre sessioni di mercato col braccino tirato sù. Detto questo io non faccio il commercialista, non me ne frega una mazza… Leggi altro »
giovanni
Ospite

bravo Gnigni, ma è come predicare nel deserto, in questo sito scrivono un sacco di tifosi accecati non dalla passione per la Viola ma solo dall’odio per i Della Valle,, di cui a noi c’importa il giusto ma che tu, come hai spiegato benissimo, molto lucidamente ne hai spiegato l’atteggiamento. Conseguenza: il comportamento di questi pseudotifosi non porta da nessuna parte, è solo autodistruttivo.

fazioso viola
Ospite
grazie Gnigni….mi hai risparmiato un bel po’ di tempo e fatica, perche’, piu’ o meno, volevo scrivere quello detto da te…..non te la prendere; sono concetti basilari, lo so’, ma ci sono persone che o proprio non ci arrivano o fanno finta, non so’…..voglio solo aggiungere una cosa, per ribattere allo stesore dell’articolo: paragonare la nostra tradizione, storia e potenzialita’ a quella del Torino non mi sembra una provocazione…anzi, mi sa che si offendono i tifosi granata: hanno vinto numerosi scudetti, sono nella leggenda del calcio con il grande Toro, l’ultimo campionato vinto e’ piu’ recente di 10 anni dal nostro, una citta’ e una tifoseria che non hanno niente da invidiare a quella della Fiorentina….vogliamo poi parlare del Genoa?…..lasciamo perdere….io sono un tifosissimo viola, mi firmo anche con lo pseudonimo “fazioso”, figuratevi, pero’ un minimo di obbiettivita’ e onesta’ intellettuale (oltre che a un pochino di intelligenza) intendo mantenerla……un’ultima… Leggi altro »
CALENZANO
Ospite

Da gomez e rossi sono avanzati 15 mln vendendo jojo e ljaic, prima di dir cavolate informati. e poi guarda la roma con djeco, dopo 1 anno di difficolta’ gli son stati vicino e si son trovati il bomber in casa, loro no, via in turchia. pensa a berbatov salah cuadrado milinkovic savic mammana e se non ti senti preso in giro sei gobbo

Girolamo Savonarola
Ospite

calenzano, torna a battere sul vialone e lascia stare il calcio venvia!

Pilone Viola
Ospite

quando parlavo di gente che fà i conti pensando di essere all’alimentari parlavo proprio di persone come te …sei l’esempio lampante …parli di cose senza avere le nozioni per farlo …oppure sei arrivato a quelle conclusioni perchè hai spulciato tutte le tratte, gli ammortamenti, i diritti tv, i premi, gli stipendi etc etc etc e sei arrivato alla conclusione che avanzavano 15 mln …..via dai siamo seri

Stanatroll
Ospite

CAPRA CAPRA CAPRA direbbe Sgarbi, ma parla di cose che conosci invece di scrivere baggianate. Lascia stare i conti limitati a fare da megafono a chi lancia i cori….. ma siccome la speranza è l’ultima a morire l’ultima possibilità va data anche a te, vai sul sito e impara
calcioefinanza.it/2016/04/21/quanto-ha-investito-della-valle-nella-fiorentina-220-milioni/
Comunque ti capisco: io odio gli Agnelli come te i tuoi compagni di merenda odiate gli azionisti della Fiorentina.

sciopenviola anche oggi
Ospite

Gridalo guardandoti allo specchio!! leggi gli articoli , li citi , ma non li capisci; beata ignoranza….

IlMilanese
Ospite

Poiché si chiede di essere informati prima di scrivere: una domanda i 15 milioni di “avanzo” comprendono gli ingaggi o sono Ingaggi esclusi perché la somma di Pepito e purtroppo Paracarro faceva circa sette netti che fa 14 lordi e non per un solo anno!

Fiesolesempre
Ospite

7 netti 14 lordi …. ma non siamo ridicoli per favore, poi hai dimenticato che una buona parte dell’ingaggio lo pagava lo sponsor ..mi sembra che da una parte e l’altra si sparino numeri a caso..
Comunque ..i numeri non sono mai stati il punto forte della tifoseria .. tornate alla passione please

VecchioFrank
Ospite

Qui non si tratta di modelli, ma di tre anni di mancata programmazione. E oggi ne vediamo i risultati: campionato terminato a fine febbraio, fuori da tutti gli obiettivi, posizione in classifica anonima, squadra da ricostruire per tre quarti, allenatore da cambiare, rapporti con la tifoseria pessimi.
E se a giugno non cambiano radicalmente le cose, ci ritroveremo con un tecnico mediocre, un DS che continuerà a portare prestiti e mezzi calciatori, un ambiente demotivato e arrabbiato, e la prospettiva di arrivare decimi, se tutto va bene.

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite

La Fiorentina rappresenta in Europa il modello ” PLUSVALENZA ” e stop. Non facciamo accostamenti stupidi. Sto cercando nelle librerie di tutta Italia il MANUALE DEL TACCAGNO per regalarlo alla fratellanza marchigiana.

Stanatroll
Ospite
Complimenti a Bigiotti e la sua retorica zeppa di valutazioni soggettive, povera di conoscenza, nulla da un punto di vista informativo. Vediamo di parlare di fatti invece che di chiacchiere da pomeriggio televisivo. L’atalanta ha fatto egli ultimi 4 campionati circa 70 punti meno della fiorentina. Che oltre a bypassarla in campionato il giovedi giocava anche in Europa. Il Siviglia ha il record mondiale di plusvalenze. Mai cacciata una lira in questi ultimi. Basta dare un occhiata ai siti dedicati. Ovviamente ha uno staff di tutto rispetto (Monchi). Il Borussia ha 80.000 spettatori che sono anche soci e che invece di contestare e chiedere di spendere aprono il portafoglio. Certo prendere due eccellenze come paragone e poi infilarci una comprimaria è veramente un criterio oggettivo per fare paragoni. Allora io dico che la Fiorentina è nettamente meglio dei campioni della Premier League. Forse Bigiotti è meglio cercare di fare informazione… Leggi altro »
Rothbard
Utente

Fiato sprecato caro stana (ottimo nick)
Se sei nuovo di questo blog intossicato, sappi che qui dentro, per tre pollici in su, qualcuno direbbe che piove anche se c’è il sole. Chiacchieran di soldi poi li rigiri e non esce un diecino. Tutti commercialisti ma lo stadio non sanno nemmeno dov’è. Tant’è ma importasega.

Alessandro Berti
Ospite

Povero bischero, prendere come modello l’Atalanta non lo ha detto bigotti ma lo stesso Gnigni in una dichiarazione rilasciata i primi di gennaio di quest’anno! Vedi che sei gobbo? Brutto servo!

Fiesolesempre
Ospite

Per l’esattezza l’ha detto al bar Marisa …ma lui parlava di azienda non di squadra di calcio..
E anche voi tutti mi sembrate ragionieri non tifosi

giovanni
Ospite

Ma te Alessandro di Toscana (?) ci sei o ci fai? Non te l’hanno detto che Gnigni parlava dell’Atalanta riguardo i metodi e le strutture di allenamento di allenamento, selezioni giovanili e quant’altro, roba un pò sofisticata per i vostri cervelli…

sciopenviola anche oggi
Ospite

ah,ah,ah, pur di aver ragione vi inventate di quelle caxxate che non stanno in cielo ne in terra; i metodi di allenamento???? ah,ah, ah !!! Gnigni parlava di una società che spende poco, vende tanto e ottiene in proporzione al saldo ottimi risultati ( in special modo quest’anno) altro che i quant’altro. …

giovanni
Ospite

cazzate? ha detto proprio così, che ti garbi o no, che ti tevo dire, tifa pure per lAtalanta sciopenauer

sciopenviola anche oggi
Ospite
mi sembra invece che il ” nulla informativo ” sia il titolo del tuo post ; le considerazioni di Bigiotti e relativi accostamenti alla Fiorentina non sono frutto di retorica soggettiva ma analisi di discorsi oggettivi fatti dalla società . Fu infatti Cognigni a dire qualche anno fa che la società doveva ispirarsi a modelli virtuosi come Siviglia e Dortmund ( anche io posso ispirarmi a Van Gogh per fare un quadro poi sulla realizzazione dovremmo parlarne)mentre poche settimane fa lo stesso diceva che il modello del futuro doveva essere quello dell’Atalanta di quest’anno ( non degli anni precedenti). Di personale , cosa che condivido, Bigiotti ha scritto che la Fiorentina non è l’Atalanta ovvero un supermercato che forma i giocatori per poi rivenderli al miglior offerente , poi se qualcuno condivide o piace l’idea ricordo come anche tu hai sottolineato che nessuno è azionista a Firenze di conseguenza l’idea… Leggi altro »
Stanafave
Ospite

La tua di retorica invece è da Oscar…

Grulloparlante
Ospite

A me mi sembrate co í prosciutto sugli occhi

CALENZANO
Ospite

Comunque tu la metti gli dai ragione, se gli altri fanno plusvalenze e vincono e’ perche’ sanno spendere, percui dellavalle non in grado. se non spendano e ci sono buchi da pianare c’e’ sempre qualcosa che non va, percui incompetenti.

Tifoso
Ospite

Ad onore del vero, tra Borussia società e Fiorentina società c’è la stessa distanza che tra il Muro di Dortmund e l’attuale Curva Fiesole.
La squadra non dipende da noi, ma il tifo sì. Mi lascia ancora più rammarico, considerando che tifo Fiorentina perché attirato dalla tifoseria meravigliosa e priva di paragoni che era, non certo per i quasi inesistenti successi.

BennyMi
Ospite

Ma dai ora ci si vola anche..
Fuori da ogni realtà attuale della società

Matthew
Utente
Io mi sarei accontentato di molto meno, il non vincere non è mai stato un problema per me come tifoso Viola, sportivamente il periodo di Batistuta era quanto più potessi chiedere dalla mia passione di tifoso. Il periodo DellaValle che ho preferito è stato quello della rinascita della ACF, delle battaglie in Lega, di noi contro il sistema, contro i cartelli delle strisciate e delle romane. Potevamo essere, a prescindere dai trofei, gli outsider con un proprio progetto sportivo ambizioso ma realistico, leale e slegato dal “Palazzo” invece DonChiedeteAMioFratello è passato dal fare il Roberspierre alle telefonate a Moggi e a presentarsi allo stadoi solo per gli abbraccioni con l’amicone Galliani. Questa è l’unica cosa in cui da tifoso mi sento veramente deluso e tradito, ed è il motivo di una pressoché irreversibile maturata disistima verso queste persone di poca serietà. Continuo a sperare che la Fiorentina un giorno finisca… Leggi altro »
izio
Ospite

all’ inizio scrivevate di presunti tesoretti, ma la squadra non veniva rinforzata, al massimo rappezzata

poi dei tesoretti champions uefa e coppa italia, ma la squadra non veniva rinforzata, al massimo rappezzata

poi sono arrivate le mirabolanti plusvalenze di:
nastasic behrami cerci ljiaic jovetic cuadrado savic alonso che ci sono costati tutti assieme 40 milioni e hanno fruttato ben 170 milioni….insomma 130 milioni di plusvalenze in 5 anni!

ma la squadra non viene rinforzata!

non mi pare che abbiamo assomigliato al modello Borussia o Siviglia che sia!

diciamo che viste le campagne acquisti (piu che altro cessioni) degli ultimi 4 anni la Fiorentina ha trovato una sua dimensione:

quella dell’ UDINESE!

vendere il big di turno e non sostituirlo se non provare a prendere a zero o due lire giovani sconosciuti da lanciare nella serie A al solo scopo di rivenderli al migliore offernte!

saluti
un cliente

MoNrOo
Ospite

Quando c’avevi in matematica? 4 vero?

fiorenzo sacco
Ospite

anch’io ho l’ambizione di trombare la Bellucci, ma mi devo accontentare di molto meno. Articolo che sollecita gli istinti dei facinorosi, ma che smarrisce il senso della realtà. Retorica che non costa niente.

Fantagrullo
Ospite

Bigiotti è il paladino di quei 4 gatti che provano a remare contro la società , ma muoiono di rabbia perché nessuno se li fila…😂😂😂

Fiesolesempre
Ospite

Di vero hai solo il nome

Marione
Ospite

Poverino

Mannaro
Ospite

Mah 😳

Svarowsky
Ospite

Modello Dortmund e modello Sevilla???? MA STIAMO SCHERZANDO??? Noi siamo anni luce da queste realtá! IL Dortmund é ormai un grande del calcio europeo, capace di essere (quasi) sempre fra ñe prime 8 squdare di CL. Il SEvilla, ha vinto non ricordo quante EL di fila, ha fatto bene il CL quest anno (ok, da dimenticare il ritorno a Leicester), ed é considerato un dei club piu forti e ricchi della Liga… E Noi vorremmo prendere spunto da questi??? uesti spendono e se non lo fanno, spendono poco e bene. Sono due bellissime realtá del calcio europeo, e mi duole a dirlo, la nostra societá neanche arriva alla metá della loro…

Tresantiviola
Ospite
Il modello che attuera la societa dei D.V. sara quello di vivacchiare il tempo necessario ad arrivare ad una conclusione positiva della questione stadio cittadella arrivare il prima possibile alla soluzione con comune enti bancari e quant’altro ad avere le carte firmate per la fattibilità dell’intero progetto per poi cercare o avere gia individuato più che sponsor proprio compratori e vendergli tutto il pacchetto compreso la societa di calcio,questo è solo l’interesse che al momento lega la famiglia D.V. a Firenze e alla Fiorentina per cui lungi pensare che a loro interessi il nuovo tecnico i contratti chi partirà o chi arriverà importante è che non ci sia un minimo di spesa che li possa coinvolgere e in questa situazione si andrà al mercato per la prossima stagione che dovrebbe essere quella dell’ennesimo nuovo ciclo ; da tifoso spero proprio di sbagliarmi ma questa volta la vedo messa male ,molto… Leggi altro »
doc rob
Ospite

si parla del muro del Borussia e di quello dell’Atletico, qui siamo al muretto del pianto delle solite checche isteriche che impestano il sito

Fiesolesempre
Ospite
Io l’ho provate tutte ero leccavalle quando i della valle hanno scacciato Corvino per le ragioni note e hanno iniziato il ciclo Montella e Prade non perché si sia vinto qualcosa ma perché avevamo una società presente e un allenatore che ci faceva divertire …sono cosciente che vincere per noi è estremamente difficile, ma se mi lasciano qualche sogno e una squadra che gioca bene io mi diverto e tanto basta. Quando i Della Valle si sono allontanati, Prade è rimasto senza supporto Macia bruciato dal caso Salah se ne è andato ..e Montella allontanato per aver detto che questa squadra aveva chiuso un ciclo e ripreso il panzone che adesso ci dice che la squadra ha chiuso un ciclo …che potevo fare? Diventare un fans o meglio un cliente di mister 20 milioni di perdita Panerai? Sostenere Diego che va solo a Milano allo stadio e abbraccia lo zio… Leggi altro »
Tresantiviola
Ospite

Se sei contento continua per altri 15 anni a sostenere questa proprieta ,io uno scudetto alcune coppe italia e altro le ho viste vincere e ti posso dire che è una grande soddisfazione,quello che se anche te non hai una certa età non potrai mai provare se continueranno a esserci questi personaggi a te tanto cari ……. .

gigliocaldo
Ospite

macchè modello atalanta venderanno tutti e torneranno dove gli impongono di stare, l’atalanta farà flop nelle prossime partite e si arriverà davanti noi, il problema è riacchiapparne un’altra per il 6o posto tra strisciate e lazio la vedo dura sono troppo protetti

pier
Ospite

Modello Atalanta?!?! ah ah… prima era modello Udinese… e poi sarà modello Chievo o addirittura Empoli? L’unico modello che hanno è il plastico dello stadio con il quale giocare per i prossimi dieci anni…. Non ci resta che piangere!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
il progetto atalanta sta iniziando a prendere corpo per giugno i della valle farà un incasso spaziale e verrà un allenatore che è silenzioso per il mercato come semplici che firmerà un contratto di tre anni per far crescere e vendere i nostri migliori talenti per fare cassa in pratica faremo un mercato a traverso la primavera e quindi a zero euro qualche giovane in prestito insomma con la scusa del nuovo stadio e cittadella da fare diranno che per molti anni si farà questa politica di crescita,per i caproni che allo stadio ci andranno a tifare per i giovani partenti futuri piuttosto che tifare per la maglia boia come è caduta in basso firenze ormai la b è molto vicina.povera firenze ormai non c’e altro che fare che firenze si deve rassegnarsi anche una bella b con questa società si ragionieri che pensano al bilancio .RICORDATEVI CHE COGNIGNI HA… Leggi altro »
Sandro
Ospite

ci sono altre 19 squadre in serie A ………. ghibellino o guelfo ?

Canterbury
Ospite

Ma tanto faranno lo stadio per la gioia del 68% ….tra 10 anni. Stadio che ti farà rimanere pari pari nell”attuale dimensione perché lo avranno tutti. E gli allocchi pensano che con quello si possa vincere. Ah ah ah ah ah da rotolarsi dalle risate pensando a questi brombilli…

maurinho
Ospite

Penso anch’io che non ci saranno vantaggi economici tali da fare la differenza. Almeno pero’ se mi va di andare a vedere la partita ci posso andare in macchina e al coperto nonche’ a sedere in un comodo sedile imbottito al posto di quella plastica grigia rigida fredda e qualche volta con la pozza d’acqua da asciugare che mi ritrovo ora quando vado in maratona.

CALENZANO
Ospite

Io prima dei braccini andavo allo stadio e son sempre vivo, se lo fanno, bene, altrimenti ok, quando si levan di torno tornero’ allo stadio. La gente non va allo stadio non per le pozze o per il vento, ma perche’ vi/ci han tolto la passione

Treccani
Ospite

Vi svelo un segreto…..non c’è nessun modello….solo la gestione ordinaria di una società di calcio volta a sopravvivere

Fiesolesempre
Ospite

Basta con queste lagne …. Gnigni ha promesso al bar Marisa solo la Foresteria come investimento …
il terzino destro forse fra tre anni e fatela finita…

woyzeck
Ospite

La dimensione non è un fatto ineluttabile e immutabile; il bacino di utenza si crea, non è assegnato per ineludibile volontà divina, come dimostrato chiaramente da molte realtà internazionali (città come Liverpool e Manchester, ad esempio, sono della stessa dimensione di Firenze, persino con molto meno appeal mediatico, eppure…)…

CALENZANO
Ospite

ma ci vuole capacita’ e lungimiranza, non corvino gnigni e rogg

marcos compañero
Ospite

ooooooh santo subito!

vikingo
Ospite

peccato che i diritti tv in inghilterra non si basino sui bacini di utenza ma in prevalenza sui risultati? Il Leicester quest’anno ha preso più del chelsea.

Potini
Ospite

Vikingo, Liverpool e Manchester comunque vincevano già da prima

CALENZANO
Ospite

nemmeno l’anno scorso eppure ha vinto. ma a gennaio non han preso benaluchi e cestino costapoco

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite

Ti sei dimenticato l’Udinese del grande Pozzo.

Il Duca
Ospite

bell’articolo, tra questo e un bicchiere di acqua calda, anzi tiepida, siamo lì…..ovvietà gratuite a sfare….ma stiamo tutti un po’ calmini e facciamo finire nel migliore dei modi questo campionato senza continue polemiche che non aiutano certo la squadra….ah dimenticavo che c’è qualche ganzo che prrferisce perdere…povero…

CALENZANO
Ospite

se arrivi ai preliminari di el e non fai mercato il prossimo anno lotti per non retrocedere, visti gli ultimi mercati forse non andare in europa non sarebbe un dramma

Fiesolesempre
Ospite

L’anno passato dopo il mercato di gennaio e il crollo in campionato ..abbiamo detto facciamo finire nel migliore dei modi questo campionato…eccc..eccc..
Per quanti anni ancora?

Articus
Utente

A me pare che ci stiamo tirando la zappa sui piedi con questi discorsi, il modello non è l’atalanta.. anche perchè non è un modello, Non hanno niente migliore di noi anzi sarebbe un peggioramento. Devono ringraziare l’annata buona.. ma casomai saremo noi il modello per l’atalanta.

Fiesolesempre
Ospite

Non l’abbiamo detto noi ma Gnigni che il modello è l’Atalanta e bisogna mettere da parte soldi per riunire le squadre giovanili in un’unica struttura..
Poi per il mercato …vediamo vendiamo e non investiamo ..

VIOLISSIMO
Ospite

Esatto, manca l’ambizione!!!

SignaViola
Ospite

Stadio o non Stadio lo sport preferito a Firenze e’ infamare la propria squadra…. la società’…. Corvino…… i dirigenti….. a parte Antognoni.. ( ma ancora per poco)…. ‘ Se non infami qualcuno sei fuori dal coro!!!! …. e’ una moda… a FIRENZE e’ cosi’….

CALENZANO
Ospite

godi a non vincere mai nulla e nemmeno provarci? secondo me godi degli scudetti gobbi

Fiesolesempre
Ospite

A signa no? Basta venire a vedere una partita nel vostro campo per avere il metro …dell’infamare

Japa
Utente

Questa storia del modello Atalanta e’ davvero ridicola…..ma davvero lo hanno detto??

grottaferrataviola
Ospite

Lo ha detto Cognini…..SVEGLIA!!!!!

Paolo
Ospite

Cognini ha parlato di modello Atalanta in riferimento alle strutture di allenamento…vatti a vedere zingonia eppoi capirai perché l’Atalanta sforna giovani a gogo è perché è stato fatto quel riferimento

Fiesolesempre
Ospite

Gnigni uguale Diego della valle… speriamo di diventare una società satellite dell’Inter così ii nostri amici marchigiani sono contenti

Hank
Ospite

Ma vai in c….

wpDiscuz
Articolo precedenteIachini: “Mi piacerebbe allenare la Fiorentina. Europa? Con le vittorie arriva l’entusiamo”
Articolo successivoItalia, Immobile: “Per i Mondiali anticipiamo inizio Serie A, fare di tutto per battere la Spagna”
CONDIVIDI