Dainelli e i tre giorni fiorentini dopo la partita. E nel 2016 un locale…

    0



    DainelliDario Dainelli domenica torna a Firenze ancora una volta da avversario (beh, si fa per dire perché chi lo conosce bene sa che lo sarà solo in campo). Lo fa con la maglia del Chievo Verona, che fino ad ora non ha mai voluto tradire e con la quale ha collezionato 107 presenze tra campionato e Coppa Italia. E lo fa con l’intenzione di provare a fermare Nikola Kalinic, l’attaccante croato della Fiorentina che ha stupito tutti in serie A. Da professionista serio cercherà di dare un dispiacere ai suoi vecchi tifosi e poi, quando l’arbitro avrà fischiato la fine, si potrà lasciare andare ai suoi ricordi. Già… Perché ‘Daino’ domenica sera non tornerà a Verona insieme ai suoi compagni dopo la partita. Anzi, approfitterà della trasferta fiorentina e delle vacanze di Natale alle porte per rimanere un po’ nella sua casa di Firenze, dove passerà tre giorni di relax, per godersela tutta. Del resto, chi arriva nel capoluogo toscano se ne innamora talmente tanto che, prima o poi, sente sempre il bisogno di tornare. E magari di avviare un’attività, proprio come è in procinto di fare l’ex gigliato, che aprirà un locale nel 2016 insieme ad altri soci. Per saperne di più basta attendere. L’anno nuovo è alle porte.