Dainelli: “La baby Fiorentina mi piace, può essere la sorpresa con un super attacco. Quanto brucia la C.Uefa 2008…”

9



Dainelli Kroldrup
FIORENTINA 2006. KROLDRUOP E DAINELLI. POLI-GALASSI

L’ex capitano della Fiorentina, dopo gli anni al Chievo, riparte dal Livorno. E parla ancora della Viola attuale e del passato.

La Toscana nel sangue. Dario Dainelli, nato a Pontedera nel 1979, è partito dalle giovanili dell’Empoli per una lunga carriera. È passato da Firenze lasciando il segno come capitano della Fiorentina e ora, a 39 anni compiuti, ha deciso di chiudere il cerchio a Livorno: «Ho valutato questa opportunità — racconta — perché Lucarelli, che conosco da molti anni, e Diamanti mi hanno chiamato e mi hanno trasmesso entusiasmo. Poi il fatto di tornare in Toscana, a casa, ha fatto la differenza». Così racconta al Corriere Fiorentino.

Eppure il pensiero di smettere con il calcio lo ha fatto: «Sì, lo confesso. Ma lo scorso anno col Chievo è andato bene e questo ha alimentato la voglia di poter giocare almeno un altro anno». E così ha firmato per il Livorno: «È una piazza importante, calda e questo mi ha stimolato: alla mia età un po’ di occhi addosso fanno bene, perché ciò che ti rende sempre attivo e vivo è il fatto di dover dimostrare qualcosa».

Domenica c’è Fiorentina-Chievo: «Spero di esserci. Ho notato che anche quest’anno la Viola ha una squadra di ragazzi giovani, con tante qualità. Per me è un’ottima base per il futuro. Credo che la Fiorentina possa essere una bella sorpresa e sono curioso di vedere all’opera Pjaca. Penso sia la ciliegina sulla torta: con Chiesa e Simeone formerà un attacco super attrezzato». 

C’è qualcosa di incompiuto nella carriera di Dainelli? «Mi brucia non aver alzato un trofeo e quella Coppa Uefa del 2008 ce l’ho ancora in gola. Poi, per dirla tutta, sabato scorso ho sofferto a non giocare contro Cristiano Ronaldo, ma a 39 anni sarebbe stata dura».

Dario racconta un retroscena sulla tragica scomparsa di Astori: «Quella mattina mi ero sentito con i magazzinieri della Fiorentina, Leonardo e Romeo. E mi hanno avvertito in tempo reale. La prima sensazione che ho avuto è stata di incredulità. In quei momenti ti rendi conto di quanto la vita sia fragile. Poi devi cercare di andare avanti. L’ho fatto io e l’hanno fatto tutti i ragazzi della Fiorentina».

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Xan
Ospite
Xan

Oltre alla sfiga, bisogna maledire Liverani (odio i giocatori che calciano i rigori da fermi,sono previdibilissimi) e quel cazzone di Vieri per i 2 rigori tirari a minchia!

sch8les
Ospite
sch8les

Signori non era male

Uscita Canili
Ospite
Uscita Canili

Per Dario , un enorme in bocca al lupo !

i'giannelli
Ospite
i'giannelli

super attacco…poi qualche boccalone magari ci crede pure…a destra chiesa non segna manco con le mani, finche’ non andra’ alla juventus dove gli insegneranno come si fa…l’unico e’ simeone…a sinistra di tre non se ne fa mezzo…abbiamo un mezzo giocatore, il francese, piu’ due bolliti e mezzo, c’ho messo dentro pure therau…alla gente gli piace riempirsi la bocca visto che non si vince un tubo, si prova a farlo a chiacchiere…e la gente poi ci crede, va a gasarsi al bar e poi corre ad abbonarsi…se domenica si perde, cosa probabile viene giu’ tutto…altro che super attacco, super difesa…tutto super… Leggi altro »

doc rob
Ospite
doc rob

ma perché non ti dedichi alla carambola, soffri meno e ti levi un po’ dai cabbasisi

sch8les
Ospite
sch8les

Porca ***** ho letto 3 righe e ho messo pollice giù solo dopo ho visto che era il tuo. Ho perso tempo potevo mettere il pollice e basta.

Vaclav
Ospite
Vaclav

Darione, uno di quelli che – con dirigenti consapevoli di dove stanno trovandosi – dall’anno prossimo dovrebbe tornare a Firenze magari con l’incarico di sedersi in un angolino e spiegare a questi pulcini nuovi arrivati come funzionano le cose qui in città. Ovviamente non succederà.

REM
Ospite
REM

Si dai richiamiamo anche Pasqual, Di Livio, Toni, Mutu etc. ci dovrebbe essere un posto per tutti!! Ma come ragionate? Ma poi pensate che tutti vengano a lavorare in Fiorentina a qualsiasi condizione sia economica che di ruolo?
Mah

Ponzio
Tifoso
Ponzio

Non aggiungo altro, bravo

Articolo precedenteFiorentina, seduta tattica al Franchi. Pjaca-Mirallas in gruppo. Domani conferenza Pioli
Articolo successivoFio-Chievo, l’ALBUM DEI RICORDI..Da Portillo a Cuadrado fino a Kalinic-Ilicic ed i 90 anni
CONDIVIDI