Dal 14 luglio vietate pubblicità sulle scommesse. Ecco quanto perde la Serie A

46



Gli effetti del Decreto Dignità sul mondo del calcio: la proibizione delle pubblicità sulle scommesse sportive costerà alla Serie A 35 milioni

Lo Stato fa perdere 35 milioni alla Serie A. È questo il conto, scrive Tuttosport, relativo all’impatto del c.d. Decreto Dignità sul mondo del calcio. Dal 14 luglio sarà infatti vietata la pubblicità delle aziende di scommesse sportive, una mossa che manda in fumo i milioni di cui sopra, e si sta parlando soltanto della prima categoria.
15 club su 20 in Serie A hanno stretto negli ultimi anni rapporti con le agenzie di betting. La Lega Calcio, attiva per modificare le norme, non è riuscita nella propria attività di lobbying. E l’impatto non riguarderà solo il calcio in senso stretto, ma più in generale anche tutto il mondo che gli gira attorno. A partire dal settore dei media: si parla di minori introiti tra i 100 e i 150 milioni, secondo le stime dell’UPA.

46
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
FILIPPO
Ospite
FILIPPO

Non mi piace il vostro tono sulla notizia :”lo stato fa perdere (?!) 35 milioni…” no, lo Stato vince sulle ludopatie! E risparmia sui milioni spesi per curare le migliaia di persone affette da questa gravissima malattia! ATTENTI ALL’USO DELLE PAROLE!

Valter
Ospite
Valter

Ben fatto.

Marco
Ospite
Marco

Era l’ora. Era vergognoso che uno sport prendesse soldi dai biscazieri. Soldi che poi lo stato doveva spendere per curare le malattie del gioco.

Fasca
Ospite
Fasca

Condivido totalmente quello che dici, sei un grande

dru
Ospite
dru

Ad oggi, situazione amorale. Se c’è da riconoscere ai Della valle un atteggiamento corretto e coerente è stato nel campo delle scommesse. Non hanno mai accostato la Società a proponenti di pubblicità lesiva della morale e del buon gusto.

Thedoctor
Member
Thedoctor

Non sono proibite le scommesse sportive ma LA PUBBLICITA’ delle scommesse sportive. Chi vuole giocare può farlo, solo che non gli sarà più ricordato compulsivamente.

Seghina
Ospite
Seghina

Da quando hanno vietato la pubblicità delle sigarette i fumatori nel mondo sono aumentati del 7%

RG7
Ospite
RG7

Giusto…meglio così, dobbiamo riportare il calcio ai livelli di una volta quando ancora non sapevamo nemmeno cosa volesse dire under/over…Le scommesse hanno finanziato ma anche rovinato il calcio!!!

Tommi
Ospite
Tommi

Ma finalmente!

Andrea tribuna d onore A
Ospite
Andrea tribuna d onore A

Ma finalmente cosa?il gioco al pari del calcio è anche business,chi pensa che non sia così vive nel 1800!

Darth
Tifoso
darth

No ciccio, il gioco al pari della coca è principalmente una droga. Poi può essere anche business come la coca. Inoltre è dimostrato che proprio il giro di scommesse attorno ad eventi sportivi è la principale causa di illeciti.

Violero
Ospite
Violero

chi non gioca sa di non vincere ma chi gioca sa che alla lunga perderà molto…forse troppo…

par
Ospite
par

era l’ ora!!!!!!!

fra
Ospite
fra

bene ma non benissimo:
1. con quali fondi si coprono le mancate entrate?Nuove tasse, non lamentiamoci quindi.
2.le scommesse illegali gioiscono, lo sappiamo tutti questo.
3.l’amatissimo Lotto e super amato gratta e vinci verranno sempre pubblicizzati?

Per inciso, sono favorevole al provvedimento.

Popeye
Ospite
Popeye

Che ci incastrano la sponsorizzazione e la pubblicità con le tasse?
Le scommesse sportive non sono abolite, ma non pubblicizzate, non ne guadagnano quelle illegali. Come dire che la mancata pubblicità agli alcolici rinforzerebbe il mercato nero dei distillati casalinghi. Al solito bar troveresti sempre la stessa birra e lo stesso whisky single malt.

azzuzzissimo
Ospite
azzuzzissimo

…trancuilli…per le scuommesse irregolari…hai porticcioli….nun cambierebbe niente…..

davy
Ospite
davy

Neppure la tua ortografia

carpaccio
Ospite
carpaccio

Spero che la legge non si limiti alle scommesse sportive, ma al gioco in genere. Ahimè non vedremo più quello gnoccone inguainato d’oro che pubblicizza star casino’. Ma a parte questo vedo solo vantaggi per la società civile.

Raska.
Member
Raska.

Onore a questo Governo.

Lucia Violetta
Ospite
Lucia Violetta

Ottima legge, Le scommesse sportive sono una vera piaga sociale.

agenzia mastikazzi
Ospite
agenzia mastikazzi

Piano piano ci porteranno al pensiero unico come nel ventennio….che paese di idioti stiamo diventando

Andrea
Ospite
Andrea

Intanto vietassero il gioco, saremmo già un passo avanti.

Popeye
Ospite
Popeye

Chissene degli introiti del calcio moderno. Una cosa fatta bene

Penitenziagite
Ospite
Penitenziagite

Ottimo, spero sia devvero applicata perchè in realtà la legge c’era già.
Vedremo come procede la cosa ma direi che è un grande segno di civiltà.

Themauviola
Ospite
Themauviola

ma come? proprio ora che Buffone è tornato a giocare in Italia?

Mandrake
Ospite
Mandrake

Mica ha bisogno della pubblicità per giocare…

Giampaolo
Ospite
Giampaolo

Soldi che servivano per drenare i risparmi di milioni di ludopatici che poi andavano curati e aiutati finanziariamente
Milioni di famiglie sono finite sul lastrico per colpa delle scommesse

azz
Ospite
azz

..zzzi loro! Giusto così.

Simone61
Ospite
Simone61

E meno male .basta con la pubblicità del gioco d’azzardo

Roccoooooooooooooo
Ospite
Roccoooooooooooooo

Non bisogna vietarne la pubblicità.
Bisogna dichiararle ILLEGALI e farli chiudere!!
Altro che erba!!!

DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

ULTIM’ORA ANSA: salta il ritorno di Buffon in Italia !!!

Bob
Ospite
Bob

Cardaaa…tanto e un gli vanno a mancare alla serie A andae liberi .. Con la mafia che c’è dietro , sono centesimi in confronto.

DeiXo
Ospite
DeiXo

ERA ORA

AndreA
Ospite
AndreA

Era ora, punto.

Agresto85
Member
Agresto85

Almeno ogni tanto una cosa buona la fanno

Spaventapassere
Ospite
Spaventapassere

Ottima notizia! alla faccia di Tuttosport

MaurizioBG
Member
MaurizioBG

Come curare un braccio rotto con un cerotto.
La pubblicità serve solo a far propendere per un’azienda o per un’altra…chi vuole scommettere lo farà come sempre, la bolla non si scoppia così.

StefanoM
Ospite
StefanoM

Può darsi, ma non vedo perché si debba permettere di fare pubblicità ad una attività che porta alla rovina migliaia di persone ed è una vera e propria malattia (ludopatia), con i relativi costi sul servizio sanitario nazionale. Altrimenti non si capisce perché non fare pubblicità alle sigarette. Fosse per me eliminerei anche la pubblicità sugli alcolici.

Toni
Ospite
Toni

Io non ho votato questo governo ma questo provvedimento merita un plauso convinto!!!

Cuoreviola
Tifoso
cuoreviola

Concordo con te al 100%. Ma dovrebbero proibire anche la pubblicità e le ore e ore di trasmissioni video di cartomanti ed esperti e veggenti del gioco del lotto.
E soprattutto la pubblicità dei vari gratta e vinci.
Il gioco esiste, le scommesse esistono, chi vuole va e gioca ma senza pubblicità provocatorie o stuzzichevoli o incentivanti.
Non ci si può salvare la faccia e lavare le mani con due paroline “giocare con moderazione”.

Alessandro
Ospite
Alessandro

Era ora ! Il gioco rovina molte persone e moltissimi giovani. Una volta dentro non si esce facilmente…..bella notizia

Andrea
Ospite
Andrea

Bene

.....
Ospite
.....

Bella iniziativa.
Guardate i dati relativi all’incremento esponenziale del gioco d’azzardo tra i giovani, in questi anni.

i'nalda
Ospite
i'nalda

UPA??? UPACCIONE DE MAMT!!!

Claudio
Ospite
Claudio

Finalmente!
Maledette scommesse sportive!
Sono la rovina delle persone!

Gati777777
Tifoso
gaetano

ancora piu’ stupidi quei boccaloni che si iscrivono ai vari book per ricevere pronostici gratis, senza capire che quelli che gli danno i pronostici guadagnano sulle loro perdite, se sapessero i risultati li giocherebbero loro

Articolo precedenteCholito in bilico, Montella lo declassa ad alternativa. Con Vlahovic si gioca il ruolo di vice
Articolo successivoPedullà: “Per Veretout il Milan arriva a 18 mln +2 di bonus senza Biglia”
CONDIVIDI