Dati positivi e scarsa serenità ambientale. In tutto ciò la Fiorentina si gioca presente e futuro

40



La Fiorentina si gioca la permanenza in Serie A. Il rischio B è concreto. Ma il destino è nelle mani dei viola

La gara del Tardini potrebbe porre fine ad una prima parte di 2019 da incubo e dare il via alla tanto auspicata ripartenza (quale? ancora non si è capito, nè tanto meno come). Oppure prolungare ancora l’agonia nella quale è piombata un’intera piazza che a inizio anno inseguiva l’Europa e che adesso è ad un passo dal baratro.

Molto dipenderà anche dalle altre. Perchè che ne possa dire Montella, che in questo suo lasso di tempo alla guida dei viola ha rimediato solo 1 pareggio e 5 ko tra campionato e Coppa Italia, i dati positivi citati in sala stampa non convincono affatto. La Fiorentina vista in queste ultime giornate, fatta eccezione per qualche sprazzo di gioco a Torino con la Juve e al Castellani di Empoli, è apparsa un’accozzaglia di giocatori con la testa altrove.

L’ambiente ha paura per questo. Mentre le concorrenti per la salvezza sono sembrate vive, la Fiorentina non ha dato nessun segnale incoraggiante. Non segna nessuno, dietro sono stati commessi pochi ma decisivi errori, e la classifica fa paura. Poco male, la Fiorentina ha ancora nelle proprie mani il proprio destino. Vincere contro il Parma non sarebbe certo impresa da segnare negli annali alla voce imprese titaniche. Ma in questo momento, la squadra vista nell’ultimo mese, potrebbe fare fatica a battere chiunque.

Perchè anche quel vantaggio che si era potuto prendere la società con l’avvincendamento in panchina tra Pioli e Montella, avvenuto in malo modo ma comunque con largo anticipo sul finale di stagione, è ormai svanito. Perchè tra contestazioni, lettere, flashmob, e soprattutto sconfitte a raffica ad essere in pericolo sono sia il presente, con la salvezza ancora non centrata, ma anche il futuro.

Come tutto questo sia potuto accadere qualcuno lo dovrà spiegare. A fine stagione. Come detto  (senza spiegare come) anche nella lettera di Diego Della Valle. Prima c’è da mantenere la categoria. Per questo Firenze si stringerà attorno alla Fiorentina. Il futuro resta di difficile decifrazione. Prima di tutto c’è il presente.

40
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Viola45
Tifoso
Il Puffo

Ecco Bigiotti, dopo la sconfitta di Parma siamo all’ultima spiaggia!! Provo a fare un po’ di fantacalcio. La dirigenza Viola non è soddisfatta di Pioli. Quindi il Trainer va sostituito (secondo DDV che è il responsabile della scelta), ma perché non fargli finire il campionato mentre con il futuro tecnico si puo’ gia’ programmare con tutta calma quali atleti la Fiorentina intende tenere e quali posso essere sul mercato. Inoltre si dovrebbe avere le idee chiare su chi potrebbe vestire la maglia viola. Che senso ha cambiare tecnico a 9 giornate dalla fine? Non si rischia di creare squilibri nei… Leggi altro »

claudio
Ospite
claudio

Ecco qua.. Mo la colpa è dei tifosi. Non che è stata fatta una squadra sbagliata come ruoili e come giocatori. Il fatto che a metà campionato eravamo 10 non lo ricorda nessuno? e che la contestazione è stata solo nelle ultime 3 partite??

Leo
Ospite
Leo

Ma di cosa si ragiona?
Le due sorelle marchigiane ci stanno umiliando….
Hanno vinto più di noi la spal i Cagliari i Sassuolo…s’e’ vinto 8 partite su 38 …paura e vergogna in quel di cassette d’ete.

mammamia!
Ospite
mammamia!

Problemi all’apparenza non ce ne sono, Parma ed Empoli sono due squadre di Serie inferiore, staccare loro di un punto non sarà trascendentale e quindi rifaremo la serie A. Ma se si chiede il conto finale alla Viola ecco che appare evidente che sia Pioli che il 70% della squadra era ed è terriccio di bosco, il primo dovunque è andato ha fatto ridere e mai le sue squadre hanno giocato al calcio, la squadra è stata fin dall’inizio una assemblaggio di scarsi, senza un gioco logico, senza un’apparente voglia di emergere che ha “ballato” tutta la stagione sulla scomparsa… Leggi altro »

PPincopallino
Ospite
PPincopallino

La tifoseria non ha nessuna colpa, se la fai divertire applaude, altrimenti fischia, siccome qui sono tre anni che non ci divertiamo si contesta. Facessero squadre decenti, cazzaburri.

Gerry
Ospite
Gerry

Sentite me ! Andare in B è meglio e si guadagnano un casino di soldi. Questa è la strategia societaria.

claudio
Ospite
claudio

GErry hai detto una cavolata. Si guadagno molti piu soldi se rimani in a

Zorro
Ospite
Zorro

Una squadra di calcio è lo specchio della Sudan proprietà. Sempre. Serve altro per capire ?

CONTRO UE
Ospite
CONTRO UE

Il futuro è certo, senza marchigiani….
VIA I DV DA FIRENZE!!!

roberto
Ospite
roberto

Dentro TERRACCIANO è una sicurezza
lafont in panchina, non è il caso di rischiare

Gaetano
Member
Gaetano

Troppe cose dovrebbero accadere affinché la Viola vada in B (due vittorie dell’Empoli, due sconfitte della Fiorentina, Udinese positiva a Cagliari), davanti al proprio pubblico poi… Quindi accantoniamo questo discorso, perché la Fiorentina deve vinvere queste due partite abbordabili contro due squadre sterili perché è la Fiorentina e basta!

Mario.romano
Member
mario.romano

Sono costretto a ripetermi. Il futuro è uno solo . I DV devono fare una squadra competitiva. Se per motivi economici non intendono farlo saranno costretti a subire una contestazione ingestibile e dovranno consegnare la squadra al comune. Io ho sempre difeso i DV per quello che hanno fatto ma stavolta no perché non ci sono più le condizioni per tirare a campare.

ESempreForzaViola
Ospite
ESempreForzaViola

Prima di tutto a tutti i responsabili della società, ma anche a quei signori che scendono in campo come mai anno fatto un girone di andata da applausi, e ora un girone di ritorno così vergognoso perché alla fine quelli che scendono in campo non sono i dirigenti ma sono loro. Sempre forza viola

Potini
Tifoso
potini

Dove hai visto il girone di andata da applausi non so, ma il perché del calo totale delle ultime giornate dovresti conoscerlo: la squadra ha mal digerito le critiche da parte della società e le dimissioni di Pioli.

Fantasma
Tifoso
Fantasma

…girone d’andata da applausi: decima posizione con ventisei punti…sei vittorie, otto pareggi, cinque sconfitte…un punto meno dell’anno prima…

Vortexsurfer
Ospite
Vortexsurfer

Certo che tu regali applausi per poco…

claudio
Ospite
claudio

Hmm era cosi da applausi che a metà campionato eravamo 10!

Aldo
Ospite
Aldo

Gli ‘Amici della jella’, dopo aver scritto che neppure con 41 punti ci si salvava, ci riprovano sostenendo che saremo raggiunti dal Genoa e, per via dei punti negli scontri diretti, andremo in B. Cari jellatori, siete voi a meritarvi una vita di serie B, con questa negatività.

CONTRO UE
Ospite
CONTRO UE

Mentre con i fratelli marchigiani la champions è sicura…

Aldo
Ospite
Aldo

Caro contro ué, la Champions è un sogno anche per l’uomo più ricco del mondo. La competenza non è facile da trovare. È questo il problema dei fratellini.

afah
Ospite
afah

oggi tutti a soffrire, non la vedo così scontata la salvezza, forza toro
ma poi il prossimo anno? con questa proprietà e questo ds ho paura che sarà ancora sofferenza
a ddv che dice che ha messo 200 mln nella società, rispondo: quanto chiede per vendere un qualcosa che gli è stato dato gratis?

claudio
Ospite
claudio

IL prossimo anno con corvino andiamo in b.
Per questo bisognerebbe contestarlo al massimo

Guidottino
Ospite
Guidottino

Caro Polemico Viola sei stato bravissimo! È proprio come dici. Se si mantiene la stessa formula, continuerà il declino di questa società.
Della Valle svegliatevi e fate delle correzioni! Corvino e Cognini via in ogni caso.

claudio1
Ospite
claudio1

LA COMPIACENZA DEL GIORNALISMO FIORENTINO E DEL COMUNE DI FIRENZE A QUESTA PROPRIETA CI HA RIDOTTI AL 19 MAGGIO 2019 A GIOCARCI LA SERIE A CON IL PARMA. GRAZIE

ggpp
Ospite
ggpp

a questo ci ha portato una parte della tifoseria che non si e’resa conto che la contestazione alla societa’ ha innervosito i giocatori che non riescono nemmeno a giocare decentemente. bravi bravi veramente bravi ci portate direttamente in serie b. che cazzoni!!!

Daniele
Ospite
Daniele

400/500 contestatori, che poi i fischi alla squadra sono arrivati proprio da ultimo, e loro sarebbero nervosi per questo! ggpp su, scegli la vita, basta con le sostanze che stupefanno, dai.

franco 1949
Ospite
franco 1949

Come si fa dare la colpa alla tifoseria……mi fai ridere

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Chi paga a diritto di contestare e aggiungo che non è un caso isolato. È solo ultimamente che si sta chiedendo a chi segue un tifo di maniera educato e accomodante. Le contestazioni ci sono dappertutto solo che qui ci sono delle mezze pippe un campo e incomincio a pensare anche sugli spalti

CONTRO UE
Ospite
CONTRO UE

La squadra è scarsa, senza la disgrazia del capitano in B ci andavi lo scorso anno….a Roma mezza città contesta la proprietà da anni però vedo che qualcosina in più dei Braccini marchigiani hanno vinto….quindi finiscila di difendere anche tu la proprietà….
Via i DV da Firenze!

claudio
Ospite
claudio

Pure a torino hanno contestato infatti allegri non ci st apiu.

Potini
Tifoso
potini

Caro multinick, ti scrivo una risposta schematica, così forse capisci: lettera della società contro la professionalità di squadra ed allenatore uguale niente più punti. Per te, naturalmente, sarà solo un’assurda coincidenza.

claudio
Ospite
claudio

guarda che la firoentina gioca male da almeno due anni A metà campionato eravamo 10 di che parli.

franco 1949
Ospite
franco 1949

So che quello che sto scrivendo centra poco con la situazione attuale ma mi domando chi fa la censura dei commenti deve accettare quasi tutto e specialmente quando la verità mi fa male lo so (come dice una nota canzone) dovrebbe riflettere. Anche quando, come da un proverbio, quando si mette il coltello nella piaga duole deve accettare le critiche.
In questo momento coso si può scrivere di positivo? NIENTE

Viola argentario
Ospite
Viola argentario

Via i della valle da Firenze

ggpp
Ospite
ggpp

voi ci portate in serie b
sostenete invece la squadra e la citta di firenze. a contestare ci pensiamo dopo

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Non c’è proprio nulla da spiegare in realtà… I motivi del crollo sono sotto gli occhi di tutti e, comunque, facilmente identificabili. Una proprietà distante e calcisticamente incompetente e disinteressata, che da tempo si è pentita di aver all’epoca rilevato il Club e che ha rimesso tutto nelle mani di personaggi ancora più incompetenti ma bravi coi conti; una proprietà che ha dato mandato di attuare un autofinanziamento stretto nell’attesa di poter vendere alle proprie condizioni. Fino a qualche tempo fa i DV speravano di poter inserire nel pacchetto i permessi definitivi per lo stadio nuovo di proprietà e la… Leggi altro »

Massi - Svizzera
Ospite
Massi - Svizzera

E pensare che ci sono ancora tanti che pensano che rischiamo la B perché la Fiesole non è entrata per due primi tempi o perché altri si lamentano di cose come quelle che hai scritto… Vedono il dito e non la luna. A causa loro i DV hanno ancora un ambiente che gli permette di rimanere. Secondo la tesi ridicola che la prestazione dei giocatori è colpa della contestazione dei tifosi, Roma, Lazio e Napoli sarebbero nei dilettanti.

claudio
Ospite
claudio

Secondo me non sno nemmeno bravi con i conti se siamo 16 milioni sotto dopo aver venduto chiuque ed aver fatto 130/140 milioni.

Japa
Tifoso
Japa

che dio ce la mandi bona…

Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

Il titolo è quanto mai fuorviante…sembra che i problemi vengano dalla cosiddetta scarsa tranquillità ambientale e non da una rosa scarsissima accozzata da un ds inadeguato , con una società che ha grosse responsabilità nella scelta degli allenatori e del loro avvicendamento ( sbagliato nei tempi e nei modi)…quali sarebbero poi i dati positivi?

Articolo precedenteSerie A, 37a giornata: Sassuolo-Roma 0-0 finale
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI