De Rossi continua ad allenarsi da solo: è ancora indeciso

15



Il centrocampista ex Roma non ha ancora preso una decisione: smettere o continuare, accettando la proposta della Fiorentina.

Sta alternando gli allenamenti personalizzati, nel centro Coni dell’Acquacetosa, al relax in famiglia a Sabaudia, poco lontano dal fratello maggiore Totti. Ma rispetto a Totti, De Rossi non ha ancora comunicato la sua decisione sul futuro. E’ combattuto: da una parte vorrebbe giocare, per dimostrare alla Roma che avrebbe meritato un altro contratto da calciatore, dall’altra si è reso conto che indossare un’altra maglia potrebbe offuscarne lo splendore di bandiera del club, con conseguenze difficili da prevedere in termini d’immagine. Così scrive Il Corriere dello Sport.

IL QUADRO. E’ evidente che, con il passare dei giorni e senza l’accordo con una società, le possibilità che De Rossi smetta con il calcio giocato siano aumentate. Ma da qui a chiudere la porta a una nuova occasione ce ne corre. De Rossi ha avuto tante proposte e non ne ha scartata neppure una. L’unica che non ha ricevuto, comunque, è quella da allenatore. Roberto Mancini non avrebbe nulla in contrario ad averlo accanto in Nazionale, e la stessa Figc sarebbe lieta di ospitare nel proprio staff tecnico un campione del mondo che ha dato tanto all’azzurro, ma ancora non si è mosso nulla in questo senso. Potrà succedere, ovviamente, ma ogni discorso è prematuro. Non a caso De Rossi si allena ancora di buona lena, per rispetto di chi eventualmente lo avrà come calciatore: non sarebbe serio, per un professionista del suo calibro, presentarsi agli allenamenti di una squadra dopo un mese e mezzo di inattività.

15
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Renato
Ospite
Renato

Faccia quello che vuole, basta che non venga qui.

Sventrapapere
Ospite
Sventrapapere

De Rossi a Firenze solo per mangiare la ribollita

MAURO
Ospite
MAURO

ma se la Roma non l’ha confermato perchè vecchio e rotto perchè dovrebbe servire a noi ?

POLIS
Ospite
POLIS

Basta spingere certi giocatori. Ma veramente qualcuno vorrebbe De Rossi?? Stipendio da capogiro e finito nelle barbe. I ragazzetti lo doppiano. Ah giá ma fa spogliatoio..Ci penso non ci penso..dipende esclusivamente dal Dio quattrino..e giá qui si parte male

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

ci servirebbe abbestia

Marco77
Ospite
Marco77

Spesso sono d’accordo con te, ma stavolta per nulla: ex giocatore, spaccaspogliatoio e per nulla professionale. Stia a Roma che è l’ambiente perfetto per gente come lui

Themauviola
Ospite
Themauviola

A scelta: ‘[email protected], estiquatzi, macchissene,

TYU
Ospite
TYU

Quando avrà deciso avrà ormai 43 anni !

stini
Ospite
stini

Quando alla fine deciderà……solo allora ” ditecelo . grazie

sam
Ospite
sam

Avercene di queste indecisioni……

Daje Danie’

Marco77
Ospite
Marco77

Basta che non decida di venire a rompere le palle qui a Firenze, grazie

Roccoooooooooooooo
Ospite
Roccoooooooooooooo

Non vogliamo sentir parlare di questa mummia ex-calciatore giallorosso, perennemente rotto. Ha smesso di giocare 3 anni fa. Inoltre: No Biglia No Badelj No Inglese No Cutrone No Medel No Valero No Provoletti No Balottelli No Destro si Baselli si Barella si Tonali (Prade sveglia, vedi di non lasciarti scappare Tonali) si Lirola Ma, il Piccolo, Giovane Michele, forse non è stato abbastanza chiaro con Pradè??? So per certo che ha dato disposizioni PRECISE per il nuovo centravanti: 1) Non può essere italiano, date le esclusioni sopra riportate; 2) Non deve avere più di 25 anni 3) Non deve essere… Leggi altro »

Articolo precedenteI ruoli di Dainelli e Antognoni. Novità mercato: servirà l’unanimità nelle scelte
Articolo successivoVlahovic sta impressionando Montella e la dirigenza: resterà. Sottil come vice-Chiesa
CONDIVIDI