Debutto in vista per Bryan Dabo. Ormai si è integrato, come Falcinelli

13



Debutto in vista per il francese Bryan Dabo. La settimana che inizia sul campo è la terza per lui, così come per l’ex Sassuolo Falcinelli, ed il percorso di integrazione tattica ha raggiunto un buon livello, scrive il Corriere Dello Sport. Entrambi potrebbero trovare spazio a Bergamo, visto soprattutto che in mezzo Badelj, Benassi e Veretout hanno giocato sempre e necessitano di turnazione. Falcinelli potrebbe invece dare una mano a risolvere il problema del gol. Titolari subito forse no, però occhio alle rotazioni.

Commenta la notizia

13 Commenti on "Debutto in vista per Bryan Dabo. Ormai si è integrato, come Falcinelli"

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
andrea
Ospite
Member

si, è inutile metterli titolari subito perché in squadra abbiamo dei fenomeni; direi aspettiamo che finisca il campionato; ma allora che li abbiamo presi a fare; mi sa tanto che la comunicazione tra l’ostrogoto e pioli sia un tantinello difficile

si ruzza
Ospite
Member

L’interprete di Dabo è stata la cosa meglio vista alla Fiorentina dai tempi della prima campagna acquisti Macia-Pradè. Grandissima.

Mario 07
Ospite
Member

Per favore fate riposare Sportiello. Proviamo Drago non abbiamo niente da perdere.

ClaudiodaSasso
Tifoso
Member

Già, questo ha più di 20 anni, quindi è pronto.

Guido
Ospite
Member

Le solite dichiarazioni durante la settimana poi la domenica stessa squadra stessi cambi uffaaa basta così non infierite di più

Massi
Ospite
Member

… è ovvio che, vista l’annata persa, si debbano provare i dubbi che abbiamo, ovvero: Drago, Hugo, Eysseric, Saponara, Gil Dias, Lo Faso e i 2 nuovi … che abbiamo da perdere? … vogliamo portarci i dubbi fino al prossimo anno? …

Tiziano51
Ospite
Member

Proviamo pure Dabo. Poi, se si vuole provare Falcinelli, ok, ma che sia lui a risolvere i problemi dei goal che non vengono, mi sembra una bella favola e nulla più.

andrea
Ospite
Member

forse sarà una favola, ma almeno c’è qualcuno che lassù da qualche sportellata e non casca in terra appena passa una refolata di vento

figther
Ospite
Member

Ma speriamo perché a centrocampo a parte Veretout non si piglia boccino

geronimo
Ospite
Member

Vediamoli! che cosa ci s’ha da perdere ??? se non a bergamo… dopo deve giocare chi è rimasto fuori…. Saponara ed Eysseric ..compresi. i titolari….intanto non ci portano in EUROPA sicchè tanto vale…… non credo che chi non ha giocato ci scaraventi in B.

viceversa
Ospite
Member

Eysseric? Non ne hai avuto abbastanza di quel mollaccione?

Singleton
Ospite
Member

più che Esseric io proverei , se stà bene, Saponara ma non per i soliti 20 minuti che non servono a giudicare i giocatori, ma nel pacchetto titolare per 3 o 4 partite, poi tireremo le somme e decideremo per il furturo. Il francese dovevamo mandarlo a giocare a Crotone o Verona o Benevento anche gratis se lo schieravano almeno 8 gare.
Tanto a noi non serve a niente specie con il 433. Ditemi voi che cervelli hanno nel nostro staff tecnico: siamo partiti con 3 trequartisti , 2 non giocano mai ed uno lo hanno venduto ( Hagi). Ogni ulteriore considerazione mi pare superflua

Stefano
Ospite
Member

Quoto,ma anche quel mediocre di pioli,non cambia mai nulla,lui non è sotto esame? Per quanto lo si deve tener certo che deve provare quelli che hanno giocato meno,con i soliti siamo dodicesimi e già fuori da tutto

Articolo precedenteAtalanta: verso il Borussia e la Fiorentina in dubbio Papu Gomez e Caldara
Articolo successivo“La Trave” in pole per il centro sportivo per i giovani. Sullo Stadio l’iter va avanti
CONDIVIDI