Delio Rossi: “Passerei al 4-4-2, Sousa sa cosa deve fare”

6



L’ex allenatore della Fiorentina Delio Rossi ha parlato a Radio Blu: “So delle difficoltà che ci sono, ho visto le partite. Si nota a livello visivo che la squadra fa fatica a tenere i reparti corti, l’anno passato riuscivano a farlo meglio e ad essere più aggressivi. Inoltre spesso e volentieri gli avversari hanno spazio e tempo per fare la giocata. Forse potrebbe essere un’idea cambiare un sistema di gioco, passando a un 4-4-2 o con un 4-4-1-1. La mancanza di gol? Ieri ho visto Kalinic e Babacar a volte occupare la stessa zona di campo. Io mi ricordo l’anno passato la Fiorentina a Napoli fare una gara straordinaria, da grande squadra, nonostante la sconfitta. I reparti erano molto corti”.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Uccio
Tifoso
paolo

Io pensavo a un 3-4-3 von la difesa di domenica sanchez vecino centrali chiesa e berna esterni e cristoforo dietro le 2 punte…… Fantascienza x il mediocre

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

ALDO, cosa hai scritto? “…guarda cosa ha fatto Liajc a Palermo”? Ah, bello sforzo una doppietta contro una squadra di morti già retrocessi. Piuttosto ti dico: “Guarda cosa farà Liajc in tutto il resto della sua carriera”. NULLA. E Delio un bel paio di sganassoni avrebbe dovuto darli anche a te, tifosuccio da quattro soldi.

Milan51
Tifoso
Aldo

Non fiatare più e guarda cosa ha fatto Liajc a Palermo… gli sganassoni dovevi darteli a te stesso , allenatore bun no

fabio
Ospite
fabio

Perfettamente d’accordo, è da tempo che penso la stessa cosa. Però sorge un problema, lascito dei munifici ciabattini, gran scarpari, grandissime sòle, si hanno i giocatori per passare al 4-4-2?

Dim
Ospite
Dim

Vaia Gargamella danni ne hai fatti abbastanza da noi parla d’altro per favore

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

4-4-2 in che senso, Delio? 4 sganassoni, 4 cazzotti e 2 calci? Oh, si scherza, eh? Non sono certo tra quelli che si scandalizzarono più di tanto dopo quei ceffoni che appioppasti (giustamente) a quel moccioso viziato di Lijaic. Sbagliasti solo i ‘tempi’, dovevi gonfiarlo negli spogliatoi, ma posso capire: già i maroni ti giravano a mille perché si rischiava di retrocedere, si stava sotto in casa con una squadretta, e ‘sto stronzetto si permise pure di perculeggiarti? Quanto alle tue osservazioni tecniche, non posso che concordare.

Articolo precedenteQuesta sera Fiorentina.it ospite a Viola Express su Tele Iride
Articolo successivoAlla ricerca del gol: tocca a Sousa trovare la soluzione
CONDIVIDI