Della Valle, l’interesse part-time per la Fiorentina non funziona. Corvino può coesistere con Montella?

132



Che la proprietà sia completamente disinteressata riguardo alle vicende viola non è vero, almeno in parte. Proprio gli ultimi interventi in casa viola portano la firma di Diego

A Diego Della Valle interessa la Fiorentina? Visti gli ultimi anni verrebbe da dire assolutamente no, ma non è proprio così. Infatti ripensando agli ultimi fatti viola la presenza di Diego è ben presente: lui e Andrea hanno scelto Montella dopo aver portato Pioli alle dimissioni, lui ha richiamato i giocatori dopo le brutte figure (inutilmente), lui ha indetto la riunione il primo maggio (anche se poi non è stato deciso niente) e sempre Diego ha dato più potere anche sul mercato proprio al nuovo tecnico della Fiorentina.

Ciò che però lascia perplessi è la modalità con cui i Della Valle si occupano della Fiorentina. Un impegno part-time con la proprietà che entra in scena solo a folate, nei momenti più difficili, riuscendo spesso a complicare ulteriormente le cose. I comunicati recenti hanno portato più confusione e tensione che tranquillità, e i risultati lo dimostrano. Anche per questo il silenzio attuale, anche dopo le ultime figuracce, non è poi un aspetto così negativo.

Lo stesso Diego Della Valle, su indicazione di Andrea, ha deciso di richiamare Vincenzo Montella a Firenze andando anche oltre i consigli di Corvino, segno evidente che quando vuole la proprietà decide di suo pugno. Quindi non è una proprietà completamente disinteressata ma a volte ritorna.

Altro problema di questo impegno part-time è che i Della Valle, non vivendo la quotidianità della squadra e della città, sanno ben poco di quello che realmente succede all’interno della Fiorentina. Vivere le cose in prima persona è un conto, farsi riferire i fatti da manager di fiducia è un altro. Forse anche per questo i manager non sono stati ancora richiamati (almeno a livello ufficiale).

Intanto proseguono nel silenzio le riflessioni sul prossimo futuro in casa Fiorentina. La domanda centrale è: rimarrà Pantaleo Corvino? Verrebbe da dire di sì proprio per la fiducia di cui gode il direttore generale con i Della Valle. Ma, come detto, Montella non l’ha scelto lui e il calcio dell’attuale tecnico della Fiorentina è molto diverso da quello di Corvino.

Diego Della Valle ha dato grandi poteri a Montella, anche sul mercato, e dunque Corvino dovrebbe riuscire a condividere le idee di un allenatore con cui però non condivide l’idea calcistica. Difficile immaginarsi Montella e Corvino seduti a un tavolo a condividere le operazioni di mercato. In sostanza o Corvino accetta un ridimensionamento parziale dei suoi poteri, oppure lascia la Fiorentina.

132
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Luigi M.
Ospite
Luigi M.

DDV – nemmeno una parola sugli errori fatti dalla Società in questi anni. Si auto assolvono e scaricano tutte le colpe sulla tifoseria. Dice; adesso pensateci voi. Bene, allora faccia un bel gesto nei confronti di Firenze, ha avuto la Fiorentina gratis e restituisca le chiavi della Società Viola al Comune di Firenze gratis. Il calcio non fa per la famiglia DV e lo hanno dimostrato ampiamente anche con le decisioni non prese come quella dello stadio. Dovrebbero prendere atto che il loro coinvolgimento nel calcio è fallito, sopratutto nella scelta dei collaboratori.

Max
Ospite
Max

Ne sarei felice.Riportasse le chiavi al Sindaco,ma come l’ha trovata. Sena giocatori senza titolo senza nulla. Non si era presentato nessuno prima figuriamoci adesso. Grazie anche a certi tifosi.Chissa magari Preziosi vende il Genoa e investe nella viola,cosa che aveva cercato di comprare a suo tempo.
O Ferrero o meglio ancora visto i giocatori che ha scovato e Zamparini. Fra i tre optereiZamparini.

Viola45
Tifoso
Il Puffo

Questo articolo lo dovrebbe leggere anche Diego Della Valle. Aldila’ di questo Montella aveva chiesto ai viola di giocare per l’ONORE!!!! Mi sembra che non abbiano nemmeno quello……

Riccardo Viola
Ospite
Riccardo Viola

E’ interessato soltanto alla parte che NON comporta spese….

LUK66
Ospite
LUK66

FIN ORA HO SEMPRE SOSTENUTO QUESTA PROPRIETA MA ORA COME ORA POSSO DARE ANCORA U N ULTIMO ANNO DI FIDUCIA AI DELLA VALLE
SE FALLIAMO ANCHE IL POSSIMO ANNO.
NON LI SOSTERRO MAI PIU.
SALUTI

emilio
Ospite
emilio

… PER FORTUNA CHE E’ PARZIALMENTE DISINTERESSATA… ALTRIMENTI SAPETE QUANTI SAREBBERO I DANNI DA “FUOCO AMICO”…!!! AMEN

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

Questa gestione ha fatto danni economici e sportivi. Licenziamento di Cognini e Corvino degli imprenditori competenti di calcio lo avrebbero attuato a Gennaio…

Massimiliano, Piacenza
Ospite
Massimiliano, Piacenza

Voglio Corvino all’Atalanta.

emilio
Ospite
emilio

….. HO PRONTA L’AUTO COL MOTORE ACCESO…!!!

Marco
Ospite
Marco

E cognigni no ?
non vorrai mica fare imparzialità,

andrea
Ospite
andrea

quando andremo in b e il buho ci rimetterà una marea di soldi, pago la cena a tutta firenze

iome
Ospite
iome

GUFACCIO! VAI A TIFARE UNA STRISCITA!

Gnamo
Ospite
Gnamo

Ma se uno si presenta ad un colloquio di lavoro parlando come Corvino quanti lavori pensa di trovare ?

Gino Gini
Ospite
Gino Gini

Minimo… UNNO!

DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

Bè, mica vero…ricordati sempre di CIRIACO DE MITA….

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

e un concetto che molti di voi non capirete mai,ed invece è uno dei punti di forza di pantaleo,è proprio quello li che a lui l’interpretazione di questo personaggio dal lessico stentato,sottovalutato da molti non addetti ai lavori,perchè chi lo conosce bene,invece sa benissimo che l’uomo di vernole,dietro a quella sua aria bonaria e da ingenuotto di campagna!!!!!!!!!!!!!!!!!!invece è un uomo molto astuto,una vera volpe!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!, lo scrissi già lo scorso anno qui nel sito,dalle mie parti cè un detto che dice,CONTADINO SCARPE GROSSE MA CERVELLO FINO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! a buon intenditor poche parole,un saluto.

Guarguaglini
Member
guarguaglini

ahahah certo, infatti da sempre il mondo e’ comandato dai contadini.

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

come sempre zei illuminato,e arguto nel suo editoriale,mi trovo daccordo con zei su tutti i concetti da lui espressi nel suo editoriale,ed è raro che io mi trovi totalmente in sintonia con gli editorialisti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ma qui su fiorentina.it,con zei e con il grande gianni ceccarelli,spesso mi trovo in grande sintonia con le loro analisi,e quindi non ho molto da aggiungere ai concetti espressi da zei,se non il fatto che mi auguro che patron diego della valle,in prima persona dopo aver dato ascolto a suo fratello andrea,nel riprendere un grande tecnico nella fiorentina come montella allenatore è bene ricordare mai stato nelle… Leggi altro »

Argentinos
Tifoso
argentinos

Allora sei un amico di Zei degli zebedei ….. sembri allucinato

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

allucinato sarai tu,io ho soltanto elogiato un editoriale, molto ben fatto,da un validissimo professionista,per quanto mi riguarda,da quello che leggo quando lui con estrema ratio e lucidità analizza i problemi del pianeta fiorentina, qua siamo in italia non siamo in argentina|!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

parterre firenze
Ospite
parterre firenze

Montella grande tecnico….mi spieghi questa affermazione?

Articolo precedenteChampions League, il Tottenham la ribalta all’ultimo istante e va in finale. Ajax, che beffa!
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI