Della Valle tra rilancio e contestazioni. La grande occasione per cancellare le ombre

44



La gara contro l’Atalanta è uno snodo fondamentale anche per la famiglia Della Valle

Come riporta Repubblica, la gara di stasera metterà in palio qualcosa che va oltre alla finale di Coppa Italia. Fuori dal rettangolo di gioco c’è una proprietà che si gioca praticamente tutto, in una notte. E non è un caso che a Bergamo da ieri ci sia anche il presidente onorario Andrea Della Valle.

Per la famiglia Della Valle vincere un trofeo, il primo della loro storia, vorrebbe dire anche mettere un punto e provare a voltare pagina nel rapporto complicato con una parte di tifoseria che ha deciso di rompere in maniera definitiva con i proprietari, anche dopo le dimissioni di Pioli con una contestazione divampata con striscioni e stadio quasi vuoto con il Bologna.

Questa notte sarà decisiva anche per il futuro del club. Vincere per lasciare il segno e provare a rilanciare un progetto (o programmazione, il concetto non cambia) che pare arrivato a un punto fermo oppure abbandonare il sogno e ritrovarsi una piazza pronta a riprendere la contestazione e le polemiche delle ultime settimane di stagione. Anche perché in estate, comunque sia, le strategie societarie saranno più chiare: Montella è la scelta più giusta per aprire un nuovo ciclo e sicuramente avrà avuto delle rassicurazioni in vista del mercato. Ma cosa accadrà con Chiesa? E quale futuro per gli altri pilastri in cerca di ambizione e gloria come Milenkovic e Veretout? Per questo, quella tra Atalanta e Fiorentina, non sarà soltanto una semplice semifinale.

44
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Sarebbe il momento di rilanciare ma lo abbiamo sentito dire diverse volte in questi anni che era il momento buono per un rilancio che poi non c’è mai stato , anzi abbiamo fatto come i gamberi andando sempre all’indietro , si vedrà, non ci credo molto ormai in 17 anni gli abbiamo imparati a conoscere ,ma come si dice : la speranza è l’ultima a morire !!! .

Antonio4e8a
Tifoso
Antonio Rossi

Ho letto molti commenti negativi, non sono d’accordo; abbiamo giocato da pari a pari con tutte le squadre, Montella non ripeterà gli errori tattici di Pioli. Forza Violaaaaaa

Totò
Ospite
Totò

Infatti, sempre 11 contro 11

Giorgio
Ospite
Giorgio

Se mi vieni a dire che a Bergamo in campionato avete giocato alla pari allora va bene tutto.

Assenzioviola
Tifoso
Assenzioviola

C’è un senso di pace nella partita di stasera; se per una serie poco probabile di casualità vinciamo proveremo la sempre gradevole sensazione di arrivare in finale; se perdiamo come normale e giusto che sia niente prevedo sarà più come prima perché la contestazione è pronta ad esplodere. Comunque vada sarà un successo.

si ruzza
Ospite
si ruzza

cancellare mai. è tardi. rilanciare non ci si crede più. per il resto, oggi forza viola

VIA GLI AGNELLI
Ospite
VIA GLI AGNELLI

VIA GLI AGNELLI!

deno
Ospite
deno

…faccio fatica a comprendere il nesso tra il risultato di stasera ed il futuro della Viola….

Parterre Firenze
Ospite
Parterre Firenze

Sono anni che si parla di progetto o rilancio.
Per me il giochino è finito, che i fantastici 4 se ne vadano il prima possibile

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Diego arrivò che aveva 48 anni adesso ne ha 65. E non aggiungo altro

Andrea arretini
Ospite
Andrea arretini

Ma secondo voi basta una finale di coppa italia(arrivata contro una Roma inesistente) per cancellare 20 anni di fallimenti e prese in giro? Ma fatemi il piacere… Facciano festa. A Firenze hanno chiusooooo, neanche portassero Messi. Andrea

Valter
Ospite
Valter

Ma.. io non ho capito.. Ma i sig. Della Valle sono contenti che con tutti i soldi che ha speso Corvino siamo 11esimi?
Le contestazioni dei tifosi non sono forse iniziate.. a causa dell’incompetenza di Corvino?

Wolwerit
Ospite
Wolwerit

Guarda che corvino ha speso lo scorso anno questa anno poco e punto non ne aveva chi pensavi prendesse pogba

Guidoviola
Ospite
Guidoviola

Quest’anno in effetti ha avuto meno disponibilità. Oltre ai riscatti ha speso bene per Lafont poi poco per Ceccherini, Norgaard, Hancko, poi tanti prestiti. Però aveva pochi soldi perché non è riuscito a cedere gli scarti presi da lui: Sanchez regalato, Saponara, Olivera, Cristoforo ecc.ecc. prestati. Un tempo si diceva che fosse bravo a cedere ma in questa seconda esperienza ha sbagliato anche lì. Ilicic a 5 è stato regalato, Mancini, Piccini, Zaniolo via per pochi spicci.

Antonio4e8a
Tifoso
Antonio Rossi

Se non te ne sei accorto ha pagato 7 milioni per un certo Rasmussen che sta in panchina ad Empoli, e quando lo devono far entrare in campo se ne pentono sempre. Quindi chiuso con il discorso che amministra pochi soldi, gli devono tagliare le mani altroché.

Vaclav
Ospite
Vaclav

Concordo con chi scrive che i miracoli adesso vanno lasciati stare; il rilancio non lo vedremo certo stasera ma con il prossimo mercato e le prossime scelte societarie. Caricare di significati la sfida di stasera sarebbe controproducente, limitativo e poco lungimirante.

Articolo precedenteAnche Diego Della Valle in ritiro a Bergamo. Andrea Della Valle allo stadio stasera
Articolo successivoMaturana: “Zapata mi ricorda Falcao. Muriel come Gutierrez. Ricordo Luis da giovane..”
CONDIVIDI