Diego Della Valle: “Ai veri tifosi dico state tranquilli. Commisso solido. Ai cazzari…”

337



Diego Della Valle parla dopo la chiusura del passaggio di proprietà dalla famiglia DV a Rocco Commisso

Parla così all’uscita degli studi legali Diego Della Valle dopo il closing a Sky: “Siamo sicuri aver lasciato la Fiorentina in buone mani, alla persona più qualificata tra quelle che si sono presentate. Non è l’offerta migliore per noi ma è la migliore per la Fiorentina, quindi ci auguriamo che faccia buone cose come secondo me lo farà e che faccia giocare bene la squadra per accontentare la città”Stato d’animo dopo questa cessione? “Senza drammi, convinti che dopo 17 anni, convinti di avere fatto il meglio possibile tra alti e bassi. Ci siamo divertiti tanto, le società di calcio vanno gestiti con grande attenzione. Siamo innamorati della città di Firenze, dove torneremo. Abbiamo un sacco di amici. Adesso toccherà ad altri occuparsi di Fiorentina, e a far divertire i tifosi”. Un messaggio al tifo? “Ai veri tifosi dico di stare tranquilli, che la società è supersolida e le persone che arrivano lo sono altrettanto e hanno tanta voglia di fare calcio. Ai cazzari, non ho da dire niente”

337
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Viola fino al midollo
Ospite
Viola fino al midollo

Mai sentito questi signori dire abbiamo commesso errori anche noi come tutti megalomani e si rivolge a certi tifosi chiamandolo cazzari? Suvvia…vuoi che faccio l’elenco delle caxxate che avete detto voi in 17 anni?…..centri sportivi per il settore giovanili, scudetti del 2011, stadio nuovo con tanto di presentazione plastico,varie volte rilanciamo la fiorentina ecc. Ma per favore almeno abbiate la decenza di stare zitti che fate più bella figura DV voi siete finalmente il passato ora per favore non nominate più la FIORENTINA……addioooooo FORZA VIOLA a mai più rivederci sig. Della fufa.

Lollo
Ospite
Lollo

Te di cazzarate ne hai dette tante. Mai un po’ di autocritica, che uomo di m che sei. Non vedo l’ora di rifare l’abbonamento. Bona m….!

Vittoriosullabalaustra!
Ospite
Vittoriosullabalaustra!

Leggo dei commenti da libro cuore che escono dal reale e che prendono anche like. Lasciamo stare. L’educatissimo ex, dona una nuova performance di signorilità.

11 VIOLA
Ospite
11 VIOLA

Voglio precisare, si parla sempre dei Della Valle al plurale, ma non mi sembra giusto nei confronti di Andrea che alla Fiorentina ci teneva, peccato che il “Padrone” sia Diego e da quando l’aveva fatta fuori dal vaso non voleva che si accostasse più il suo nome alla Viola, ha lasciato giocare il fratellino col giocattolo che aveva già rotto lui…..ma tutta questa contestazione dava discredito al brand di famiglia, meglio mollare; è stato giusto contestarlo (Diego), e secondo me portava anche un po sfiga, In 17 anni ci ha fatto altro che viola, n’è successe di tutti i colori!

Ferdi, Scandicci
Ospite
Ferdi, Scandicci

Non è sfiga, quanto ci vogliono bene si era visto anche con la proprietà precedente (anche se VCG ci aveva messo molto del suo), A me la cosa non dava fastidio, nella storia i fiorentini hanno sempre avuto pochi amici, le hanno anche buscate, ma non hanno mai chinato il capo.

11 VIOLA
Ospite
11 VIOLA

…..cambieremo l’ambiente del calcio italiamo….terzo tempo….fair play…..ah si si può andare a pranzo con gli arbitri? Beccato! Condannato! E poi i cazzari sono i tifisi viola? Vaia te e la “tu tomaia” leati di qui.

NICOLA
Ospite
NICOLA

levati la tovaglia dal collo !

ADDIO

Bdnmko
Tifoso
Bdnmko

Caro signore, non penso di essere un cazzaro. Penso di essere una persona normale, che giudica dai risultati concreti, in funzione delle aspettative create da chi ha il potere di farlo. Lei ai miei occhi resta un grande imprenditore italiano. I successi delle vostre aziende parlano da soli. Ma la sua azienda di nome Fiorentina, da un punto di vista calcistico, è stata un totale fallimento. Una macchia che resterà sul suo nome. Lei dice che la colpa non è stata sua, ma di altri, compresi i tifosi. A mio modesto parere Lei semplicemente non ha capito che il calcio… Leggi altro »

Ferdi, Scandicci
Ospite
Ferdi, Scandicci

Non è stata un fallimento come azienda, al contrario della precedente. Se poi tutti i partecipanti alle gare dovessero almeno una volta vincere non sarebbero gare.

Filippo
Ospite
Filippo

Io sono contento se la Fiorentina ritroverà investimenti e successi sono pero8anche dispiaciuto per come si è conclusa la storia dei DV persone molto serie che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare e che ringrazio per quell’estate del 2004 quando ci hanno riportato in serie A ed ancor più nei due anni precedenti per il salvataggio in extremis. Senza di loro la fiorentina sarebbe finita nel 2002! Mi sono divertito con Prandelli con Montella ed il primo Sousa ho visto campioni eccezionali da Toni e Mutu per finire con Rossi e Borja che ci hanno fatto divertire e sognare.… Leggi altro »

Mauri
Ospite
Mauri

L’ultima sui cazzari te la potevi risparmiare, saresti uscito con più classe. Quella classe che tu non hai nel DNA, nonostante il foulardino, il capello sempre perfetto, quel sorriso da imbonitore. Molto meno ipocrita e più appassionato tuo fratello che, però, tu trattavi nella sostanza come il bamboccione di famiglia. Non hai mai capito niente di Firenze e, dei fiorentini. Fra qualche tempo, neanche tantissimo, nessuno si ricorderà più di te a Firenze. È una promessa.

Maremma viola
Ospite
Maremma viola

Mha! Diego lei ha sbagliato ad andarsene dalla società ,lasciandola in mano a Gnigni e suo fratello , tenendolo al guinzaglio ….. forse la Viola doveva venderla già all’epoca, perché cosi se n’è fregato di tutto , allontanandosi dal tifo e da Firenze e lasciando la Viola in balia delle onde …. per il resto nn mi sento di accusarle altro, perché i soldi sono i suoi e nn i miei o dei cazzari….. ha sbagliato e gli sbagli si pagano , è per questo che sono usciti fuori i cazzari , sennò se ne stavano zitti e la domenica… Leggi altro »

Articolo precedenteCommisso: “Felicissimo di essere il nuovo proprietario. Chiesa? Farò il possibile”
Articolo successivoAncora Commisso: “Montella? Non mi piace licenziare. A Firenze porto passione”
CONDIVIDI