Difesa viola in crescita, ma il Napoli ha un attacco stellare. Mertens pericolo n°1

1



La Juventus ha tolto qualche certezza al Napoli, che pensava di poter veleggiare senza scossoni in testa al campionato, forte di un attacco di primo livello e di una difesa che non aveva mai corso grandi rischi, se non nelle gare di Champions. Al San Paolo in campionato gli azzurri hanno perso 5 punti, contro bianconeri ed Inter, per il resto grande marcia e 35 gol segnati (media di 2.3 a partita).

Pioli si aspetta un Napoli deciso ad entrare subito in partita, con aggressività. Servirà la partita perfetta alla Fiorentina per tentare l’impresa: Pioli dovrebbe confermare modulo e giocatori, la difesa a 3 è una risorsa ma difficilmente schierabile dall’inizio. Gli esterni del Napoli fanno paura, con Mertens pericolo numero uno per Astori e Pezzella, nonostante sia a secco da diverso tempo. Così riporta il QS-La Nazione.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
marco mugello
Ospite
Member

e’ vero che gli esterni del Napoli fanno paura, ma giocando a tre un centrale può uscire lateralmente.. l’unica nostra vera arma offensiva è la rapidità, velocità e scatto di Chiesa e Simeone in contropiede contro i loro centrali dei quali qualcuno non è velocissimo….faremmo densità in basso, i terzini non verrebbero seccati di brutto dagli esterni,napoletani, perchè può uscire un centrale a raddoppiare, bravissimo nell’1 contro 1 .., invece se giochiamo a due centrali ed esce lateralmente alla disperata un centrale a tappare, ne rimane uno solo, in mezzo….e loro giocano molto sul secondo palo dell’avversario, che rimane sguarnito, oppure penetrando centralmente all’improvviso…E in ogni caso Veretout dovrà talvolta rientrare in linea coi centrali, o seguire uno che da dietro entra in area a fari spenti…E’ l’unico bravo in questo..

wpDiscuz
Articolo precedenteNel momento peggiore vs nel momento migliore. E se non fosse tutto già scritto?
Articolo successivoLa Via sblocca lo stadio. Nardella: “Mi auguro ci sia prontezza dalla Fiorentina”
CONDIVIDI