Dimissioni Pioli una delle pagine più nere dell’era DV. Scontato l’effetto boomerang nei tifosi: l’era Montella-bis parte nel peggiore dei modi

294



Ancora una volta la Fiorentina scarica tutte le colpe sull’allenatore, con l’aggravante di insinuare poca serietà. Pioli si conferma uomo di spessore. La reazione della piazza è tutta contro la società

E così si conclude la ‘storia d’amore’ tra Stefano Pioli e la Fiorentina. Nel modo peggiore e nella migliore tradizione della proprietà targata Della Valle: a suon di comunicati inopportuni e repliche a tono. Per diverse ragioni, la vicenda Pioli è una delle pagine più nere dell’era Della Valle. Questo non si dimentica nemmeno se poche ore dopo esce un nome obiettivamente stuzzicante per sostituire il tecnico parmigiano, ovvero quello di Vincenzo Montella.

LE RESPONSABILITÀ DI PIOLI. Partiamo da un fatto inequivocabile. Benché la squadra sia stata costruita male e molte delle scommesse del mercato estivo si siano rivelate clamorosi flop, la Fiorentina non ha un organico da decimo posto. Ancor meglio, il roster della Fiorentina non vale gli attuali 10 punti di distacco dalla settima posizione in Serie A. Le responsabilità di Pioli dal punto di vista tecnico sono innegabili, così come lo sono quelle dei giocatori.

E LA SOCIETÀ? Ciò che francamente è incomprensibile, e che si ripete puntualmente con ogni allenatore, è la stucchevole volontà da parte dei piani alti di scaricare tutte le colpe sull’allenatore di turno. Ancor più se si guarda alla Fiorentina di Pioli, rispetto a quella degli allenatori del recente passato. I risultati mediocri avrebbero dovuto spingere la proprietà Della Valle ad una riflessione profonda sugli errori compiuti in primis dal presidente Cognigni e dal dg Corvino nella gestione del nuovo ciclo, introdotta nell’estate del 2016 con il ritorno del dg pugliese e attuata 365 giorni dopo con lo smantellamento della squadra per ripartire da un gruppo totalmente rinnovato. Avrebbe insomma dovuto spingere a mettere in discussione quantomeno sullo stesso piano le responsabilità di squadra, allenatore, dirigenza e proprietà.

IL COMUNICATO. Invece, nel comunicato di lunedì si legge: “La proprietà non è assolutamente disposta ad accettare quello che sta accadendo da qualche mese a questa parte […]. Quella che stiamo vedendo ora non è la Fiorentina che abbiamo visto nella prima parte del Campionato“. Vien da domandarsi quale Fiorentina si sia vista (o voluta vedere) nella prima parte della stagione, se non si è smesso di guardare le partite a settembre. Quella dei cinque pareggi consecutivi? Quella delle otto partite consecutive senza vittorie? Oppure quella che ha chiuso il girone di andata sì più vicina alle zone europee ma sempre al 10° posto in classifica a quota 26 punti?

La parte più grave del comunicato è riservata proprio a Pioli: “La società inoltre chiede al tecnico Pioli di gestire questo momento con la competenza e la serietà che ha dimostrato nella prima parte del Campionato. Per poi concludere che ci si aspettano “risultati positivi” e che “ognuno dovrà assumersi la responsabilità del proprio operato“. Un missile lanciato in pubblica piazza e diretto verso l’allenatore gigliato che una persona seria e professionale come Stefano Pioli non poteva far passare indenne.

UOMO VERO. Già, perché Pioli si può criticare come tecnico, ma i suoi atteggiamenti hanno ancora una volta evidenziato lo spessore della persona. L’allenatore acclamato dal mondo intero per come ha gestito una situazione disperata come la morte di Astori. L’allenatore che ha riunito i suoi ragazzi nel nome di Davide, scatenando commozione e applausi in tutto il popolo fiorentino. Lo stesso allenatore che è stato indirettamente tacciato di persona poco seria dalla società gigliata.

Ma Stefano Pioli è un uomo vero. E ha risposto con le sue dimissioni e con parole inequivocabili: “Sono state messe in discussione le mie capacità professionali e soprattutto umane”. Da quella stessa società che lo ha visto trovare la forza di sollevare un gruppo da una tragedia che avrebbe schiantato a terra chiunque. Francamente, è incredibile. 

Si poteva legittimamente scegliere di esonerare il tecnico, oppure confermarlo fino al termine della stagione per poi dividere i reciproci cammini. Si poteva risolvere la questione in sedi private. Si poteva prendere le decisioni con il rispetto che la persona Stefano Pioli meritava. Non è stato così.

REAZIONE INEVITABILE. È assai prevedibile l’effetto boomerang che inevitabilmente si è generato. Oltre alla crescita del dissenso generale, il comunicato della Curva Fiesole è solo il primo atto di una contestazione che si farà ancor più aspra. Con questa vicenda i detrattori della famiglia Della Valle e della società gigliata hanno guadagnato altri fiancheggiatori.

FUTURO NEBULOSO. Ora della Fiorentina che sarà? Davvero l’unica testa a saltare sarà quella del tecnico? Intanto, la scelta di Montella è probabilmente la migliore possibile in una situazione del genere. Ma la squadra in mano al tecnico campano resta mediocre. Soprattutto, le scorie di ciò che è successo non verranno smaltite, anche in caso di miracolosa conquista della Coppa Italia. Andranno ad allargare una frattura già più volte scomposta. E forse mai come questa volta la Fiorentina se l’è cercata.

294
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
andrea
Ospite
andrea

Che tristezza ……….Ma una proprietà’ seria, con dirigenti capaci ce l’avrà* mai la Fiorentina ?

VIA CORVINO E GNIGNI
Ospite
VIA CORVINO E GNIGNI

Proprietà e società di avvoltoi incapaci, ma ormai nessuno a Firenze crede neanche ad una sola parola che questi mezz’uomini proferiscono. Pioli è un tecnico scarso, ma è una persona esemplare, un Uomo vero.

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

Di tutto cio non trovo niente da meravigliarsi …….di cosa ……di come hanno scaricato tutte le colpe sul tecnico, che era gia stato silurato per la prossima stagione ,hanno fatto sempre così ,di avere fatto questi comunicati senza ne capo ne coda e far dare spiegazioni di questi a Corvino, spiegazioni in cui anche un professore di lingue antiche Assiro-Babilonesi non saprebbe decifrare il concetto di quello che ha detto ,hanno fatto sempre cosi ,non essere presenti nessuno dei due in un momento cosi difficile e complicato per la squadra e societa ,hanno fatto sempre cosi,per cui cosa c’è da… Leggi altro »

Mario number one
Ospite
Mario number one

Ora lenzuolai ringraziate la società , per aver riportato uno dei più grandi allenatori d’Europa .che aveva altre richieste …ma scommetto che avrete lo stesso da ridire ..

Ciccio_Concetta
Member
Ciccio_Concetta

Cosa ha vinto Montella scusa per essere considerato uno dei migliori allenatori d’Europa?

neurone
Ospite
neurone

che tristezza, siam peggio di Fantozzi…

El Caligno
Ospite
El Caligno

Nonostante l’opinione di molti, se non di tutti i tifosi viola, Pioli non ha mai entusiasmato. Non ha mai voluto prendere in considerazione il fatto che con il materiale a disposizione, mediamente scarso, non poteva pretendere di imporre un suo gioco, ammesso che in testa avesse un suo gioco. E’ vero che le partite le fanno i giocatori ma due campionati non sono uno spazio temporale breve per capire che cosa si può pretendere dai propri giocatori. Prendiamo un esempio per tutti: Chiesa utilizzato su tutta la fascia, costretto a fare il terzino e l’ala, quando la squadra aveva un… Leggi altro »

Purple
Ospite
Purple

Con Montella la squadra giocava a memoria, e senza mediani… a centrocampo, solo un regista tecnico Pizarro (ex trequartista) e tutte mezzale offensive e trequartisti: Aquilani, Mati Fernandes, Borja Valero, Cuadrado e Joaquin di rincalzo.
Giocare senza mediano è un po’ come suonare senza il basso, come i Doors di Jim Morrison.

badile
Ospite
badile

Anche se le parti di basso nei dischi le faceva prima Patty Sullivan e poi lo stesso Ray Manzarek

Marco, fi
Ospite
Marco, fi

O ragazzi ma sono 4 mesi che non si vince al Franchi, in casa, dal 2018…ma scherziamo? Mai successa una cosa simile… in altre squadre Pioli sarebbe già stato esonerato da 2 mesi…sono stati fin troppo buoni in soecietà…ma Pioli se ne rende conto?

Ciccio_Concetta
Member
Ciccio_Concetta

ti ricordo che Pioli si è dimesso, se era per i Della Valle poteva anche rimanere

L'arrotino e l'ombrellaio
Ospite
L'arrotino e l'ombrellaio

Non lo hanno cacciato solo per via dei soldi extra da dargli.
Se Pioli si è dimesso, gli fa solo onore.

Piero
Ospite
Piero

Parliamoci chiaro… dopo la sconfitta con il Cagliari e soprattutto quella con il Frosinone in casa, con una squadra già retrocessa, il 99% dei tifosi viola implorava l’esonero di Pioli, su tutti i siti…. adesso che si è dimesso, prendendo in contropiede tutti, è diventato un grande, un eroe Se invece finiva l’anno, avremmo martoriato la società viola perché non lo avesse licenziato prima…
Allora diciamo le cose come stanno… che le dimissioni di Pioli sono state un grande successo mediatico per lui, e ne uscirà da vincitore, pur avendo disputato un’annata disastrosa.

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Forse perché non ce l’avevamo realmente con Pioli (con la sua mancanza di gioco si) ma con chi comanda in società???

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Grazie a Dio c’è ancora qualcuno che pensa…

Enrico
Ospite
Enrico

Una partita vinta in tre mesi, chiunque altro sarebbe stato esonerato. Lui è stato esortato a lavorare meglio, da persone che lo pagano, senza ritiri punitivi o altro. Di cosa state parlando?

Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Non sono minimamente d’accordo sulla frase “la Fiorentina non ha un organico da 10° posto” .
Trovo invece, e lo dico da Agosto motivando reparto per reparto, che la Fiorentina abbia esattamente un organico da 10° posto, e che ci siano anche pochi dubbi in proposito.
juve,napoli,roma,inter,milan, lazio,atalanta,torino,sampdoria hanno una rosa migliore, più completa, più esperta QUINDI avevo con molta faclità e quasi con ovvietà previsto il10°posto…dire qualcosa di diverso dandolo per scontato come si fa inquesto aricolo non è fare buona informazione, eh no.

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Ma anche se hai una rosa da 10 posto perdere in casa col Frosinone è vergognoso. Resta fermo il fatto che il comunicato della società sia sgradevole nei termini,

Antonio1943
Tifoso
antonio scozzi

Tifosi, Giornalai, Giornalisti?, Opinionisti e redazione. Tutti ipocriti e falsi. Fino a ieri tutti a infamare Pioli. Non è allenatore. Con lui siamo da 10 posto in giù. Si è fissato con Gerson e Pjanca e giochiamo in 10 o in 9. Non riesce a gestire la squadra e non sa fare i cambi. Eravate tutti concordi. Adesso che la società oltre ad essere spiazzata dalle dichiarazione di qualche giorno fa da parte di Pioli, ha richiamato a più attenzione l’allenatore e la squadra e lui senza ricordarsi che oltre ai 15 pareggi ha perso in casa con il Frosinone… Leggi altro »

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Di pagine nere ce ne sono state molte e questa è una di quelle più brutte. Premesso che io sono da sempre estimatore di Montella e Pioli non lo ritenevo adatto fin dal primo momento, quello che è vergognoso è il modo col quale è stato costretto a dare le dimissioni con un comunicato costruito ad hoc e quello che hanno espresso col secondo comunicato, comportandosi come il peggiore dei PADRONI: inqualificabile. E questo è il sistema che hanno anche nelle loro aziende verso le maestranze e lo dico con cognizione di causa.poco rispetto al di là di una facciata… Leggi altro »

franco
Ospite
franco

ma cosa ha mai vinto sto Pioli.Io non lho mai sopportato è un perdente e basta anche se gli va a suo onore che la società gli ha venduto i pezzi migliori.Attento Montella imponiti anche a te venderanno tutto e dovrai ricominciare d’accapo.Auguri.

lupo viola
Ospite
lupo viola

Xchè dite che inizia nel peggiore dei modi? l’Era montella partirà da giugno 2019, ora è uno stato d’emergenza che andrà condotto al meglio con le mediocrità che abbiamo. DAI VINCENZO FACCI RISOGNARE!

Ciccio_Concetta
Member
Ciccio_Concetta

Facci sognare come in Fiorentina Juventus di coppa Italia? o come contro il Siviglia?

Ezio
Ospite
Ezio

La squadra ha a disposizione sette partite per fare quattro punti. Non capisco dove si voglia arrivare quando si parla di contraccolpi psicologici deleteri sulla mente dei giocatori. Ma per favore smettiamola con queste cagate che quattro punti si fanno anche con un cavallo in panchina. In caso contrario sarebbero da appendere per i pollici coloro che vanno in campo.

Luca
Tifoso
luca

proprietà vergognosa

Modena
Ospite
Modena

Dovevano licenziarlo 2 mesi fa.

Massimo 50
Ospite
Massimo 50

La Società è stata gestita in modo pietoso e i DDVV che,piaccia o no ne sono i padroni,dovrebbero cacciare tutti i dirigenti che loro stessi hanno scelto.Due vicende delicatissime li attendono la questione Astori e la leggerezza con la quale è stato mandato in campo e a chi sarà ceduto Chiesa,chi farà la trattativa e QUALE SARA’ IL PREZZO REALE AL QUALE SARA’ CEDUTO.

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

la redazione come il solito attizzafuoco !!!! lasciatelo lavorare …io non sono un estimatore del suo modo di giocare però gli schiaffi che ha preso al milan ed in spagna , può darsi gli abbiano insegnato qualcosa!!

qgmirco
Ospite
qgmirco

Redazione attizzafuoco ed aggiungo articolo pietoso… A dir poco…

Ezio
Ospite
Ezio

Ma smettiamola con questa menata della persona perbene. Se c’è un campo dello scibile umano dove le persone perbene fanno una brutta fine è quello del calcio. Pioli ha espresso quello che è nel suo bagaglio di allenatore e cioè poco ed ha pagato. Non si fanno prigionieri, sei pagato da nababbo e di conseguenza accetti anche il rovescio della medaglia. Casomai ci sarebbe da prendersela con chi l’ha messo a coprire quel ruolo. Se qualcuno si illude che le sette vittorie di fila della scorsa stagione siano state merito suo e non a circostanze drammatiche eccezionali è un boccalone.… Leggi altro »

francesca
Ospite
francesca

E’ accaduto più volte.A seguito dei reiterati fallimenti dei DV(mi devo frenare per non definirli adeguatamente) la proprietà more sua si scaglia sui sottoposti in primis l’allenatore.E’ un’indegnità che si ripete,sempre lo stesso cliché.Sono avari,spocchiosi ed anche pusillamini.Passeranno secoli ma questo nome-DV-sarà ricordato negativamenteperennemente a Firenze da dove se ne devono andare anche perchè le cose si sono messe molto male per loro.Se non lo capiscono fanno molto male.La piazza ribolle.Onore a Pioli uomo.

Dalfo
Tifoso
dalfo

Nonostante il gioco, se avesse avuto un centravanti e non uno scarpone adesso staremmo parlando di altre cose.

polpo
Ospite
polpo

Si parla di squadra mediocre, ma ne siamo sicuri? Abbiamo Biraghi che attualmente un punto fisso della nazionale e seguitissimo dal milan, abbiamo Milencovic seguito da alcune squadre inglesi che si legge disposte a sborsare fino a 60 milioni, abbiamo Veretut in orbita Napoli per il quale si parla di una valutazione vicina ai 30 milioni, per non parlare di Chiesa seguito dalle maggiori squadre d’Europa, abbiamo avuto un flop in Piajca ma che al momento della contrattazione la Juventus si era riservata un diritto di ricompra a 26 milioni. Non sarà che il buon Pioli non abbi9a saputo impiegarli… Leggi altro »

DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

Ma le partite le vedi?
E c’è tre quarti della squadra che unnè bona a stoppà il pallone e un si riesce a fà tre passaggi di fila….
Macchè scherzi diperdavvero??

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

la società ha sbagliato a non esonerarlo tempo fa. ha avuto mille occasioni Cagliari Bergamo etc. etc.
“La squadra oggettivamente non va: grazie Sig. Pioli per il buon lavoro svolto ed i migliori auguri per il futuro”. “La società comunica di aver assunto il Sig. Vincenzo Montella…”.
Punto e fine. nessuno gli avrebbe detto niente (se non i soliti che criticano a prescindere).
io non capisco come riescano ogni volta ad incartare una situazione lineare.

Massi - Svizzera
Ospite
Massi - Svizzera

E’ che gli toccava pagare due stipendi per qualche mese. E questo non potrà mai succedere, a costo d’andare in B. Ormai li dovresti conoscere. Anche stavolta ce l’hanno fatta.

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Per me questa situazione generata dal comunicato della società giova a tutte e due le parti. A pioli che ha evitato l’ennesimo esonero di una carriera come allenatore poco brillante e anzi lo ha fatto passare per vittima visto il contenuto a dire poco sgradevole del comunicato, ma giova anche alla Fiorentina che costringe pioli alle dimissioni evitando di continuare a pagargli lo stipendio. Chi ci rimette come sempre siamo noi tifosi che ci troviamo di fronte alla solita fine di un progetto sportivo mai nato e con la paura che se la situazione di classifica non migliora di ritrovarsi… Leggi altro »

Vitty
Ospite
Vitty

Tutte le settimane,compreso domenica,su questo sito la maggioranza dei cosidetti tifosi Viola ha sistematicamente sparato ca…a su Pioli , anche quando vinceva le votazioni dei tifosi erano ridicole, oggi si fa gli offesi nei confronti della societa, ma per favore, siate piu seri, e non fate i sapientoni, guardate che non risulta che si sis dimesso xchenon veniv pagato ma xche è stata messa in dubbio la sua professionalità

Walid
Ospite
Walid

Gestione vergognosa, Pioli non si meritava questo, ma merita grande rispetto per tutto quello che ha passato e per come ha vissuto gestito la vicenda ASTORI. a prescindere dalla gestione tecnica. Per il resto, uno scossone può fare anche bene, perchè non so voi, ma a me quello che importa è vincere a Bergamo il 25 aprile, giocarmi una coppa e l’accesso all’Europa. Perchè il giovedì di vedere giocare gli altri mi sarei scocciato. Poi che i Della Valle non sappiano gestire una società di calcio siano simpatici come un cactus sulle natiche lo sanno anche i muri, ma insultarli… Leggi altro »

SimoSapo
Ospite
SimoSapo

Dire sostanzialmente che questa non è -per valori- la decima rosa della Serie A equivale a sopravvalutare questa squadra mediocre. Le sqocietà che ti precedono hanno tutte una rosa migliore, forse -e sottolineo FORSE- puoi valere la Sampdoria, ma loro hanno un centravanti da 21 gol, noi da 6.

Daniele
Ospite
Daniele

Quagliarella è un signor giocatore, ma tra rigori e palle gol ha almeno 5-6 occasioni a partita per segnare. Questo vuol dire che viene messo in condizioni di concludere grazie al gioco che si sviluppa da dietro. Ai vari muriel, chiesa, mirallas e simeone questo non succede, al contrario vivono di fiammate casuali e qui le colpe sono di chi mette in campo la squadra. Con questo, non sono d’accordo nei modi in cui la società ha di fatto mandato via Pioli, ma che si giochi male dubito che sia opinabile.

Badtzmaru
Ospite
Badtzmaru

Ma partirà per voi nel peggiore dei modi.
S’è perso con il Frosinone IN CASA con la 6° rosa della serie A. E non è stata certo una svista che può accadere a tutti, si fa schifo costantemente.
Il fatto “agghiaggiande” è che se Pioli non dava le dimissioni, c’era ancora lui come allenatore.
Allucinante e fantascientifico.

Super Majin Buu
Ospite
Super Majin Buu

Stavolta gli errori sono più del tecnico. Il richiamo della società era dovuto. Pioli è mediocre ma la rosa non lo è davvero, nonostante quello che dicono le checche isteriche fiorentine che imperversano i siti e le redazioni dei siti , Ricordiamoci che i tifosi di Firene città ( circa 300mila) sono il 10% della tifoserie viola totale in Italia, praticamente non contanon una beneamata cippa. Bona. Tutte cheche e vecchini. RIbona

Japa
Tifoso
japa

Pioli si e’ dimostrato uomo molto permaloso e poco sicuro delle proprie capacita, a questi livelli non si possono avere reazioni cosi infantili, si presume un certo pelo sullo stomaco quando si intraprende una carriera del genere, i DV con tutti i loro difetti comunque cacciano il grano e puntualmente pagano i loro tesserati fior di quattrini, avevano tutto il diritto di chiedere risultati migliori, e bada bene non chiedevano la luna, ma almeno una squadra che giocasse in modo dignitoso, invece la squadra stava andando a picco, era piatta e senza mordente, ma per il sig pioli andava tutto… Leggi altro »

Pietro
Ospite
Pietro

Gestione vergognosa e inaudita del caso Pioli! Non ne azzeccano una! Dovrebbero avere il coraggio di metterci la faccia, come ha fatto Pioli, e togliersi di torno! Ora basta! Sono incapaci! Non è certo la prima volta che fanno frittate del genere! Oramai è chiaro e lampante: la palla al piede di questa Società è la Proprietà, e ha un nome e un cognome: si chiama Diego Della Valle! Non ha mai capito niente di calcio e non sa come si gestisce una squadra di football. Sa solo fare scarpe, e basta! Era entrato nel mondo del pallone con le… Leggi altro »

severino
Ospite
severino

condivido tutto quello che ai scritto ‘,io 65 anni viola lo scritto l’anno in cui la fiorentina era prima ,invece di rinforzala la lasciata come era x paura del’aumento ingaggio tutto vero solo x la maglia forza violaaaaaaaaaaaaaa un saluto a tutti i fiorentini

Ale
Ospite
Ale

Non credo proprio all’effetto boomerang dei tifosi, io sono contento e tanti come me, anzi tutti anche la minoranza scordiamoci Pioli che se ne doveva andare già a gennaio con i suoi piagnistei. Voleva rimanere a lungo ma a gennaio non è stata esercitata l’opzione del rinnovo causa il suo scarso lavoro e l’amore per Gerson a tutti i costi. Professionalità di Pioli è lè come levassi la sete coi prosciutto.
Forza Viola Sempre E Forza Montella

Francesco (Lode a te Dino Pagliari)
Ospite
Francesco (Lode a te Dino Pagliari)

VIA I DV DA FIRENZE

claudio1
Ospite
claudio1

FINO A QUANDO NON ANDIAMO A PRENDERLI NELLA FABBRICA DELLE SCARPE NON CAMBIERA NULLA

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Quindi senza Pioli arriva l’Apocalisse? Ma dai…ogni tecnico è pagato – anche – per fare da parafulmine. Se poi vogliamo creare un martire milionario, va bene tutto

qgmirco
Ospite
qgmirco

Erano mesi se non anni che non leggevo così tanti commenti sensati come quelli su questo articolo

Gigi
Ospite
Gigi

Società di buffoni

Ale
Ospite
Ale

Io sono tifoso e sono contento che Pioli si sia dimesso, primo perchè non si è comportato bene da gennaio a ieri. Lui si apsettava il rinnovo a gennaio che non era scontato ne dovuto ma era solo un’opzione. A gennaio non è stato chiamato e son cominciate le sceneggiate che un tecnico non dovrebbe mai fare ne come uomo ne come mister. Ora sosteniamo Vincenzo Montella e la Fiorentina e lasciamo perdere polemiche e Pioli.. Pioli è stato il peggior allenatore della storia viola, ha deluso prima di tutto come uomo e sfasciando lo spogliatoio con le sue polemiche… Leggi altro »

Tommy
Ospite
Tommy

Finalmente vedo un commento fatto con il cervello. condivido tutto quello che hai detto

Violozzo
Ospite
Violozzo

Grande uomo! mediocrissimo allenatore e non era pagato per dar lezioni di signorilità. non ha mai trovato il bandolo della matassa, annaspava con tentativi, senza capire come sfruttare l’organico, Tutto quì.
Il Corvino talent scout può andare, ma il Corvino ds è un disastro anche perché SONO DUE MESTIERI DIVERSI!!! ma nessuno lo sa………..

VIOLA Forever
Ospite
VIOLA Forever

La società ha fatto bene a sollecitare tutti a uno scatto d’orgoglio dopo gli ultimi mesi e Pioli è sempre stato molto permaloso. Lo è anche Montella, a dire la verità, ma almeno lui propone un bel gioco, non palla lunga e pedalare. SPERIAMO BENE per la conclusione del campionato e soprattutto per il ritorno a Bergamo della semifinale di Coppa Italia. Bentornato Aeroplanino e sempre Forza Viola

Articolo precedenteUFFICIALE: Vincenzo Montella è il nuovo allenatore della Fiorentina
Articolo successivoAssoallenatori: solidarietà e vicinanza a Stefano Pioli
CONDIVIDI