Diritti tv, domani udienza per il bando della Serie A

0



Diritti tv

Dovrebbe arrivare nel giro di qualche giorno, dopo l’udienza di discussione delle parti fissata per domani alle 10, la decisione del Tribunale di Milano di confermare o revocare il provvedimento di sospensione d’urgenza, ottenuto da Sky il 16 aprile, del bando con cui l’intermediario Mediapro ha messo in vendita i diritti tv della Serie A per il triennio 2018-2021. Non è esclusa la possibilità delle parti di chiedere un rinvio dell’udienza.

Da quanto si è appreso, domani dopo l’udienza nella quale si incontreranno davanti al presidente della Sezione impresa Claudio Marangoni i legali della società spagnola (che chiede la revoca dell’ordinanza cautelare) e quelli dell’emittente satellitare (che ha presentato il ricorso d’urgenza ottenendo la sospensione), il giudice si riserverà e la decisione potrebbe arrivare nel giro di pochi giorni. L’ordinanza dello scorso aprile è un provvedimento provvisorio (in fase cautelare e non di merito) preso senza la discussione tra le parti in aula, che avverrà a porte chiuse. (fonte Ansa)