Diritti tv, presidente Mediapro in Italia per stringere i tempi

0



Mediapro stringe i tempi per chiudere la partita dei diritti tv. Entro sabato la società audiovisiva spagnola che ha vinto il bando per operatori indipendenti con un miliardo e 50 milioni di euro, deve versare l’anticipo di 50 milioni, seguito nel giro di tre settimane dalla fideiussione da 1,2 miliardi.
E, secondo quanto si apprende, nelle prossime ore Jaume Roures, presidente di Mediapro, è atteso in Italia per riunioni con le banche Unicredit e Intesa Sanpaolo, nonché con potenziali sublicenziatari dei diritti tv, Mediaset Premium, Tim, Perform e Sky.
Secondo quanto confermano fonti vicine al dossier, con i primi tre operatori ci sono già stati altri incontri, mentre quello con Sky viene definito conoscitivo. Lo scrive l’agenzia ANSA.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteCena a Milano per i sudamericani della Fiorentina (FOTO)
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI