Diritti tv: Serie A sempre più spezzatino, 8 finestre: si giocherà anche sabato alle 15

5



Aumentano da 5 a 8 le finestre su cui verranno spalmate le partite del campionato di Serie A nel triennio 2018/2021. Come si legge infatti nel bando di vendita dei diritti tv pubblicato dalla Lega Serie A, sono stati introdotti tre nuovi orari per ogni giornata di campionato, il sabato alle 15, domenica alle 18 e lunedì alle 20.30. Tutte le partite serali si giocheranno alle 20.30 e non più alle 20.45.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
VecchioFrank
Ospite
VecchioFrank

L’obiettivo era quello di far disputare ogni partita in un orario diverso, nella speranza di aumentare al massimo i potenziali spettatori televisivi, e ci sono quasi riusciti. Se verranno utilizzate tutte le “finestre”, la prossima stagione solo due gare si giocheranno la domenica pomeriggio alle 15,
Non so se lo share e gli abbonati alle pay-tv saliranno, ma temo sia il colpo definitivo a quei poveri disgraziati che ancora vorrebbero andare a vedersi la partita allo stadio.

geronimo
Ospite
geronimo

Attenti agli spifferi ….con tutte queste finestre…… almeno poi ci facessero vedere più calcio giocato…..invece ci toccherà tripla razione di chiacchiere di giornalai permalosi ed egocentrici di tutti i tipi. ALE’VIOLA SEMPER!!!

Volaviola
Ospite
Volaviola

A me mi farebbe comodo la finestra delle 20.30 dì giovedì perché venerdì gl’è ì mì giorno libero.

si ruzza
Ospite
si ruzza

E’ un calcio malaaato !

Viola
Tifoso
Viola

Siete riusciti ad allontanare le pesone dallo stadio.

Articolo precedenteAndrea Della Valle: “Basta, non capisco questa situazione, non capisco le critiche. Faccio un passo indietro, mi allontano”
Articolo successivoAgnelli in FIGC, al via processo ultras e biglietti: presidente Juve deferito da Procura
CONDIVIDI