Domani Stefano Pioli in conferenza alla vigilia di Genoa-Fiorentina. Ecco l’orario

29



Domani sarà già vigilia di Genoa-Fiorentina. Pioli prenderà la parola in sala stampa alle 13.30

Domani, venerdì alle 13.30, all’interno della Sala stampa “Manuela Righini” dello Stadio “Artemio Franchi”, si terrà la conferenza stampa del Mister Stefano Pioli alla vigilia di Genoa-Fiorentina.

29
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Mario Viola
Ospite
Mario Viola

INCAPACE!!!! Io vo’ a passeggio alle 13.30!

Belgioviola
Ospite
Belgioviola

Ci risiamo : bisogna essere piu’ cinici e incisivi in attacco…………..non siamo mai fortunati anzi siamo i piu’ sfortunati di tutti …………..i ragazzi gli ho visti bene in campo e ce l hanno messa tutta ,sono molto concentrati per sabato……………….non meritavamo di perdere…….l errore e’ stato prendere un goal senno’ non si perdeva ( super ragionamento che farebbe anche mio nipote di 6 mesi ) …………non siamo quelli di ieri siamo ben altra cosa…………….Tutte uguali le sue conferenze stampa da incubo !!!!!!!!!!!!!!

Franco
Ospite
Franco

alle 13:30 vai a pranzo e smetti di venire a prenderci per il c…, poi fai le valige e vattene tanto la squadra può giocare anche senza di te in panchina, male che vada sarà la solita musica.

Calabria
Tifoso
Toni

Quelle di Pioli sono pseudo-conferenze visto la banale ovvietà che le caratterizza sia da parte del mister “ sicuramente si” in quantità industriale ma soprattutto da parte di una stampa inadeguata al pari dell’interlocutore

AlecB
Member
AlecB

Non se ne può più,gioco inguardabile,giocatori fuori ruolo,schemi inadatti – perché é ancora al timone? Pioli fuori!!!!!

Aldo
Ospite
Aldo

Ormai mi sono reso conto che Pioli non farà mai giocare veretout interno con norgardt centrale. Se la prova andasse bene, come credo, tutti gli imputerebbero questi mesi buttati al vento. Meglio non rischiare, allora.

Darth
Tifoso
Darth

Io sono fortemente contrario al linciaggio del mister. Questo perché sono stufo di capri da sacrificare, la responsabilità di questa mediocrità è tutta della proprietà, che sceglie politiche aziendali e dirigenti. Che a loro volta scelgono giocatori e allenatore.

ClaudiodaSasso
Tifoso
claudiodasasso

E allora, se non vuol essere linciato, uno si dimette, dicendo che non è in grado di gestire una rosa giovane. Tutto quello che dice nelle conferenze prepartita, la domenica viene puntualmente smentito. Se resta lì, nonostante un campionato e mezzo in cui non è riuscito a dare uno straccio di gioco (terrei a precisare che un gioco ce l’ha anche il Frosinone, senza alcuna ironia). In un campionato e mezzo non abbiamo visto nulla, siamo fermi al settembre del 2017. Ha avuto a disposizione rose di 25/28 giocatori, ne ha fatti giocare si e no la metà. Insiste con… Leggi altro »

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

Pioli o no i problemi sono il regista e chi dovrebbe fare goal, a questo punto andrebbero bene anche Montolivo (Fabregas sarebbe troppo immagino) e Balotelli

IL LIBANESE
Ospite
IL LIBANESE

Qualche cronistuccio allineato dei soliti media, molto pro, gli domandera’ dove passera’ l’ultimo dell’anno e il menu del cenone.

Giucas
Ospite
Giucas

Sarebbe opportuno che stesse zitto. Le sue amenità ci hanno ormai stancato. Allenatore da terza categoria dilettanti. Ma il peggio del peggio è la proprietà ed il Di.Gestivo Corvino!

Articolo precedenteFigc, si valuta la sospensione del campionato. Gravina: “Bisogna riflettere”
Articolo successivoProcura FIGC: “Inter-Napoli andava sospesa per i cori razzisti verso Koulibaly”
CONDIVIDI