Donadoni: “L’arbitro non ha condizionato la gara. Fiorentina ha mostrato timore…”

    0



    DonadoniIl tecnico del Parma, Roberto Donadoni, analizza la partita in sala stampa: “E’ stata una bella partita, ce la siamo giocata alla pari e potevamo vincere. Abbiamo avuto personalità ed abbiamo giocato a calcio, questa è una gratificazione. Non siamo partiti benissimo, ma poi abbiamo preso consapevolezza dei nostri mezzi. Questo aspetto va sottolineato, abbiamo avuto coraggio. E’ vero che due punti in più facevano la differenza, ma ce li andremo a prendere contro qualcun altro. Dal punto di vista tecnico è chiaro che paghiamo qualcosa contro la Fiorentina, basta guardare la panchina dei viola. E’ vero anche che sono venuti qui a giocare con quattro difensori, quindi vuol dire che un po’ di timore la Fiorentina lo aveva. L’arbitro? Non ha condizionato in alcun modo la partita. La Fiorentina è una grande squadra, anche quando è rimasta in dieci non ha mai smesso di giocare. Neto ha fatto un grande doppio intervento, lì avremmo potuto chiudere il match. Poi hanno trovato il pareggio con un colpo di uno specialista. Parma e Fiorentina sono due squadre che stanno facendo bene, per le loro rispettive possibilità. Io credo che la squadra di Montella se la possa assolutamente giocare per il terzo posto”.