Doppio obiettivo nel mirino per Pioli: l’Europa e i 60 punti, per far meglio di Sousa

9



Non gliel’hanno mai chiesto, di centrare l’Europa. Stefano Pioli lo ha detto e ridetto più volte. Almeno in questa prima stagione, partita in notevole ritardo, con una rosa rifondata all’insegna del risparmio e del risanamento dei conti. Ma nelle ambizioni, come ribadito dallo stesso Andrea Della Valle post Sassuolo, la Fiorentina deve stare sempre lì, a lottare quantomeno, per provare ad entrarci nelle coppe. E questa Fiorentina lo sta facendo. Seppur le chances di strappare un posto europeo siano basse, il trittico di gare che restano da qui alla fine della stagione, Genoa, Cagliari e Milan, non è di quelli insormontabili.

L’Europa, come traguardo vero e proprio, ed anche i 60 punti dell’ultimo Paulo Sousa, come traguardo, invece, simbolico.  Entrambi alla portata, e raggiungibili. Anche se l’uno non è garantito che porti automaticamente all’altro. L’anno scorso, la Fiorentina di Paulo Sousa che ai nastri di partenza, a detta di tutti, era decisamente più forte di questa, chiuse la stagione fuori dall’Europa, ottava, con 60 punti in classifica. Frutto di 16 vittorie, 12 pareggi, e 10 ko. Raggiungere, e perché no anche superare quella soglia sarebbe già qualcosa di importante per questa Fiorentina e per Pioli. Quella, alla 36°, ne aveva 56 di punti, questa ne ha solo 2 di meno. E guardando al calendario, farne 6 con Genoa e Cagliari non è certo impossibile. Per migliorare quello score, e probabilmente per sperare di andare in E.L., servirà fare punti anche a Milano oltre a centrare due successi nelle altre due gare.

Come base di partenza, nell’anno della ricerca delle fondamenta per il futuro, non sarebbe certo male. Con la ciliegina ancora da mettere sulla torta ancora raggiungibile.

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
elcoyote
Ospite
elcoyote

..azzz!! Far meglio di Sousa! T’ha detto stecco!

Willy64
Tifoso
Tito (dal tetto ritinto)

So che è difficile, però mi piace pensare che alla fine dipende solo dalla Fiorentina. A volte a fine campionato bisogna stare a guardare i risultati delle altre mentre quest’anno dobbiamo vedere (quasi) solo le nostre partite. Se vinciamo le tre partite che restano, saremo in Europa league quasi al 100% (supereremmo il Milan ed al massimo ci potrebbe fregare solo la Samp perchè arriverebbe a pari punti ma con scontri diretti a favore) Considerando che la Samp deve giocare con il Napoli e che nella stessa giornata c’è un Atalanta Milan, direi che SE e dico SE le vincessimo… Leggi altro »

Biancorossoviola
Tifoso
Biancorossoviola

Se arriviamo al sesto posto ok. Ma se arriviamo settimi davanti al Milan dobbiamo sempre sperare che questo non abbia vinto la Coppa Italia. Altrimenti siamo fuori. La nostra qualificazione in Europa dipende molto dal risultato di quella partita.

TreTazzeStretteDentroTreStretteTazzeStanno
Ospite
TreTazzeStretteDentroTreStretteTazzeStanno

TeTryttyT’HaRitintiI’TettoMaTantoTeTryttydiTettiRitintiUnTuTeNEntendiTanto…

i'giannelli
Ospite
i'giannelli

L’obbiettivo sul campo sappiamo bene e’ secondario cio’ che conta davvero e’ cercare di incassare piu’ soldi dalle cessioni certe di milenkovic simeone chiesa e veretout…ed occhio anche a pezzella….e l’anno prossimo altro decimo posto…a me dispiace per quei poveretti che anche a questo giro si lasceranno intortare e che poi piegati a 90 andranno a rinnovare il loro abbonamento…hanno gia’ detto che se arriveranno delle offerte le ascolteranno…uno come cairo o dela o anche lotito avrebbero risposto porta 100 milioni, come dire sono incedibili…invece qui bastera’ sventolare 25/30 milioni per milenkovic che si procedera’ alla cessione ed al suo… Leggi altro »

Girolamo Savonarola
Ospite
Girolamo Savonarola

un giorno tocchera anche a te

Franco
Ospite
Franco

Non capisco perché ti dispiace tanto di una società che non ti importa niente. PENSA a ciò che farà la tua. SEMPRE VIOLA.

Moondog
Ospite
Moondog

Povero sfigato! Ma esci…tromba….insomma fai qualsiasi cosa ma per favore, non parlare di calcio! Fidati non è il tuo sport.

geronimo
Ospite
geronimo

giannelli sei una “Pizza” riuscita male ma va’ a giocare a bocce con tuoi consimili “RINCOGLIONITI” e sempre ALE’VIOLA

Articolo precedenteC’è anche la Fiorentina su un giovane talento del Brescia
Articolo successivoUna serata per Davide, cena e presentazione del libro sul capitano Astori
CONDIVIDI