Dramma Leicester, Claudio Ranieri ricorda Vichai: “Un uomo buono e illuminato”

1



Claudio Ranieri ricorda il presidente del Leicester, Vichai Srivaddhanaprabha, tragicamente scomparso sabato

Addolorato, commosso, affranto, Claudio Ranieri ha aspettato due giorni per esprimere il suo dolore per la scomparsa del presidente del Leicester, Vichai Srivaddhanaprabha, morto sabato nell’incidente che ha coinvolto il suo elicottero. Artefice insieme all’imprenditore thailandese del ‘miracolo Leicester’, l’ex tecnico delle Foxes ha scelto Sky Sport per ricordare “un uomo buono e illuminato”. “E’ una notizia che mi ha scosso tremendamente – ha esordito Ranieri -. La cosa che mi colpiva era la sua positività, il suo voler far bene, non ha mai fatto pesare a nessuno un risultato negativo, veniva nello spogliatoio e dava la carica, sembrava un padre e dava tranquillità a tutti”. Poi, spazio ai ricordi: “Quando l’ho incontrato per la prima volta mi aveva detto di tenere il Leicester in Premier…. Se chiudo gli occhi e penso a lui, lo vedo sempre con il sorriso sulle labbra. Come quella volta in cui per il mio compleanno si presentò con una torta gigante e insieme alla squadra cantarono ‘happy birthday'”.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

A differenza di tutti gli pseudo-santoni e ‘inventori di calcio’ che circolano sulle varie panchine , non mi dispiacerebbe se il buon Claudio tornasse – magari sostituendo Pioli – a sedere su quella viola.

Articolo precedenteNovellino: “Mazzarri aveva ragione a protestare per il fallo su Iago. Var si usi sempre”
Articolo successivoWomen’s, Cincotta: “Sentiamo la responsabilità, è un momento storico. Possiamo farcela”
CONDIVIDI