I due fronti di Commisso: crescita della Fiorentina e il nuovo stadio

6



Due obiettivi primari per il proprietario viola che in questa lunga permanenza a Firenze ha cercato di portare avanti

Tuttosport a proposito della Fiorentina titola: Fiorentina, due obiettivi. Crescita e nuovo stadio. Rocco Commisso ieri ha fatto anche visita, come sempre, a Bagno a Ripoli per controllare da vicino la situazione lavori sul centro sportivo.

Ma i due grandi temi che occupano l’attenzione e il tempo di Commisso sono quello relativo alla situazione della squadra, che è ancora in lotta per salvarsi, e la vicenda stadio. Per quanto riguarda il primo aspetto Commisso ha speso oltre 70 milioni di euro a gennaio con la speranza che i suoi rinforzi tirino fuori la Fiorentina dalla situazione.

Sullo stadio è arrivata la risposta al bando Mercafir pubblicato dal Comune di Firenze. Una situazione complessa che non pare possa risolversi in tempi così rapidi come vorrebbe lo stesso Commisso.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Commisso dovrebbe valutare la soluzione Campi Bisenzio, con quello che spenderebbe a Novoli che chiedono troppo fa’ lo stadio a Campi e tutte le derivazioni che ci vogliono, è vicino all’autostrada tanto di Calenzano tanto di Prato.C’e la nuova strada che dal canile và fino alla strada di Calenzano- Campi a 500 metri . dove verrebbe lo stadio

Xxx
Ospite
Xxx

Credo che sia necessario spiegare alla gente, perché credo che non si sia capito, che sicuramente ci sara la crescita della Fiorentina, ma non sarà tale da farci arrivare a lottare per vincere lo scudetto, con lo stadio o senza lo stadio noi rimarremo comunque una squadra di provincia che si, lotterà per entrare in Europa, ma ovviamente quella minore poi, forse qualche volta si potrà ambire anche alla CL se altre che ci sono davanti sbagliano annata. Dico questo perché mi sembra che si stia pompando la storia, che con lo stadio di proprietà si potrà raggiungere, la Juve… Leggi altro »

Kargost
Ospite
Kargost

Nessuno pretende tanto, però per ora si sta lottando per non retrocedere. Troviamo almeno una via di mezzo accettabile.

Xxx
Ospite
Xxx

Si ma se un te lo dico … te dopo 4 anni che arrivi quarto … tu vorresti arrivare primo l’è questo il nodo !!! e un ti basta neanche lo stadio !!! c’hai capito icche ti volevo dire ????

Skarakkio
Ospite
Skarakkio

Siamo in un mondo globalizzato, calcisticamente, non esistono più nazioni: perciò Firenze, città tra le più amate e famose al mondo, ha un esercito di potenziali followers della sua squadra di calcio teoricamente molto elevato. Quindi nessuna “provincia”, ma invece possibilità di ampliare come poche altre società il proprio seguito internazionale di tifosi.

didusASPIRATORE
Ospite
didusASPIRATORE

caro ROCCO prendi il coraggio a 2 mani SALUTA CON EDUCAZIONE IL SINDACO NARDELLA e costrusci in 3 anni lo stadio a Campi. LE INFRASTRUTTURE ? Gli amministratori metropolitani saranno costretti a farle…E BENE !!!

Articolo precedentePradè: “Duncan aveva voglia di cambiare squadra. Ottimi rapporti con il Sassuolo”
Articolo successivoDa un ex viola all’altro. Liverani: “Del mio Lecce consiglio Petriccione”
CONDIVIDI