E al tredicesimo minuto il Ferraris rende omaggio alla memoria di Astori

10



Pegaso Newsport

Come riporta il Qs-La Nazione, anche la Genova rossoblù ha reso omaggio a Davide Astori. Allo scoccare del tredicesimo minuto, simbolo della maglia numero 13 che indossava l’ex capitano della Fiorentina, i cartelloni a led hanno mostrato la scritta «Ciao Davide» in viola e tutto lo stadio ha applaudito.

L’antica rivalità tra le due tifoserie per una volta è stata messa da parte e mentre i quasi mille tifosi arrivati da Firenze hanno ricordato in coro il loro capitano anche il cuore del tifo genoano, la Gradinata Nord, ha applaudito. Ma i tifosi del Genoa hanno ricordato con uno striscione anche il tifoso del Napoli Ciro Esposito ucciso prima della finale di coppa Italia tra Napoli e Fiorentina: «Il tempo non cancella il dolore. Ciro vive»

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
maraschino
Ospite
maraschino

Con noi Ciro Esposito non c’entra niente. Lo ricordiamo come tutti gli altri vittimevittime di scontri tra tifosi di altre squadre. Noi ci dovremo sempre vergognare per Ivan Dell’oglio, rimasto sfigurato per colpa di nostri tifosi.

birillo
Ospite
birillo

peccato che subito dopo ci abbiano mandati tutti …….

Massi
Ospite
Massi

… Bellissimo sentire anche i cori fatti nello spogliatoio …

Nengab
Ospite
Nengab

Mi immagino cosa succedera’ domenica prossima al 13esimo minuto fra Fiore e Cagliari, da brividi….

Leo curva fiesole.
Ospite
Leo curva fiesole.

Vero! Per questo motivo faccio un appello ai ragazzi in balaustra di non fare domenica cori contro il Cagliari, non chiedo un gemellaggio che sarebbe impossibile visti i trascorsi, ma almeno non infamarli vista la tragedia che ci ha uniti.

Ciccio
Ospite
Ciccio

????

Simon mago
Ospite
Simon mago

Si vede che siete molto giovani…..le mie lacrime calde, del bambino che ero, il 16 maggio 1982, mi accompagneranno fino alla mia dipartita, che sia oggi, o tra decenni…..
Scusate, ma x me sono quasi tutti uguali, servi del potere, come tante altre squadre…..

pedro
Ospite
pedro

Ma diamoci pace: prima di tutto si parla di calcio e non è così importante poi guardiamo avanti perchè chi c’era nel 1982 ora non c’è più quindi costruiamo il futuro senza guardare al passato e poi cominceremo a vincere quando la juve sarà considerata una squadra come le altre.
BASTA PROVINCIALISMO FIORENTINO

Simon mago
Ospite
Simon mago

I gobbi una squadra come le altre? Io sarò provinciale, ma te non sai cosa dici……

Mr. E
Ospite
Mr. E

??

Articolo precedentePAGELLE a CONFRONTO: Dabo e Benassi su tutti. Molti voti discordanti
Articolo successivoGrazie comunque vada. Più forti di ogni ostacolo
CONDIVIDI