E’ il giorno della sentenza di Salah: Risarcimento cospicuo chiesto dai viola

    0



    Astori, Salah RomaDopo aver perso in primo grado la vertenza con la Roma (diritti di valorizzazione di Ljajic) la Fiorentina pattuglia il fronte legale con la speranza di chiudere gennaio in crescendo, sia sul mercato che per l’aspetto della vendetta giudiziaria. La società ha in mano un contratto quinquennale (depositato) firmato da Salah, mentre la carta privata con cui il giocatore si riservava il diritto di ripensamento fa parte di una fase precedente della trattativa (e comunque non è stata depositata). Nessun pronostico, ma nelle prossime ore – forse addirittura oggi come prevede l’avvocato Abbas – potrebbe arrivare la sentenza del Tas: la Fiorentina ha aggiunto alle sue motivazioni una cospicua richiesta di risarcimento. Con o senza quello arriveranno altri due giocatori, più probabilmente tre, perché difesa e centrocampo hanno bisogno di un’iniezione di protagonisti e ricambi. Così riporta La Nazione.