E’ il giorno di Salah, Balotelli una boutade. Paulo Sousa super, attenti a Savic-Mario Suarez

0



Ultima settimana di ritiro della Fiorentina a Moena e inizia col caso Salah e la ‘boutade’ Balotelli.
Partiamo da quest’ultimo. Nella giornata di ieri Sportmediaset ha fatto uscire la notizia di un interessamento della Fiorentina per Mario Balotelli. Come sempre abbiamo deciso di verificare la notizia (che già di suo non tornava visto che in attacco la Fiorentina ha Rossi, Babacar che ha appena rinnovato il contratto con la società viola e Mario Gomez, senza dimenticare che l’ingaggio dell’attaccante del Liverpool è addirittura più alto di quello di Mario Gomez) e in società viola c’è chi si è messo a sorridere (per non dire altro) per far capire che non c’era niente di vero. Evidentemente Raiola i gli amici del manager avevano bisogno di far uscire la notizia.
Il tutto senza dimenticare che la Fiorentina prima vuol cercare di recuperare Mario Gomez (Paulo Sousa deciderà se puntare su di lui oppure no al termine delle due gare negli Stati Uniti contro Psg e Benfica) ma se non ci riuscisse sarà trovato un modo per vendere il giocatore e al suo posto tornerà a Firenze Alberto Gilardino, che naturalmente si accontenterebbe di un ruolo non da titolare. Che potrebbe essere utile nella crescita anche di Babacar.

salahCapitolo Salah. Oggi è il giorno che secondo il programma e la convocazione dovrebbe raggiungere la squadra a Moena. Diciamolo subito: l’attaccante egiziano non arriverà a Moena. Non arriverà nemmeno a Firenze per le visite mediche. Sarebbe veramente una sorpresa il contrario. Resta da vedere se sarà a Londra per l’inizio del ritiro del Chelsea. Oppure marcherà visita anche in questa occasione. Certo è che se oggi Salah non raggiungerà la squadra viola la società darà via alla richiesta di sanzioni disciplinari che possono arrivare anche alla squalifica del giocatore, visto che per le regole Figc il giocatore è della Fiorentina visto che il contratto di prestito per i prossimi 12 mesi dal Chelsea è ritenuto valido. Vedremo cosa accadrà in giornata. Di sicuro per la Fiorentina non finirà all’Inter, e nemmeno alla Roma che in queste ore è a Manchester per trattare l’acquisto di Dzeko.

Savic-Mario Suarez possibile. In Spagna sono convinti: è Mario Suarez la chiave per arrivare a Savic. L’Atletico Madrid conta di mettersi al tavolo con la Fiorentina anche perché il centrocampista interessa al club viola. C’è diversità (non poca) tra offerta e richiesta, ma nei prossimi giorni la trattativa potrebbe decollare e concludersi in maniera positiva.

Paulo Sousa MoenaRitiro e un grande Paulo Sousa. Prosegue nel migliore dei modi il ritiro della Fiorentina a Moena. Certo, ci fossero anche dei nuovi giocatori sarebbe ancora meglio ma in società sono sicuri che il lavoro impostato del mercato riuscirà a dare quei giocatori chiesti anche da Paulo Sousa. Proprio il tecnico portoghese sembra essere a Firenze da anni. Ha capito subito che esisteva una gande distanza tra la Fiorentina e i suoi tifosi. Grazie alla sua grande disponibilità, gentilezza, voglia di fare sta cercando giorno per giorno di ridurre questa distanza. La strada è quella giusta, bene continuare così.

andrea della valleAndrea Della Valle e il ritiro. Come abbiamo scritto nei giorni scorsi su Fiorentina.it il patron viola quest’anno non è atteso in ritiro a Moena. La situazione di mercato, i casi Montella, Salah e un certo distaccamento dei tifosi non hanno certo reso più facile la situazione. Semmai, potrebbe decidere di raggiungere la squadra se in questi giorni la Fiorentina annuncerà un acquisto. Chi? Si parla di Walace del Gremio (oggi sarà presentata una nuova offerta al club brasiliano) oppure un nome tenuto nascosto dai dirigenti viola…Non resta che attendere..

Autore: Gianni Ceccarelli, Fiorentina.it